Computer

Stampanti multifunzione: tre utili accorgimenti che (forse) non conosci

Temi come risparmio energetico ed impatto ambientale sono ormai all’ordine del giorno, rientrano nelle agende di ogni meeting sul clima, sull’energia e sull’inquinamento e coprono praticamente ogni ambito. Non fa eccezione un settore ampio e diffuso come quello delle stampanti multifunzione. Sebbene ogni singolo ciclo di stampa non rappresenti di per sé un consumo energetico significativo, l’impiego costante e continuo di un numero imprecisato di dispositivi implica, nel lungo periodo e globalmente, un impatto considerevole sia sulla produttività che sull’ambiente. Scopriamo tre accorgimenti per le stampanti multifunzione che permettono di risparmiare energia e garantiscono una maggiore longevità delle macchine.

Spegnere completamente la stampante multifunzione

Il consumo annuale di una stampante può arrivare a coprire fino a 63 kWh, una quantità di energia che, anche ai non addetti ai lavori, sembra piuttosto elevata. Il motivo è legato al consumo energetico che le stampanti producono in stand-by (fino al 49% del totale) o addirittura da spente.

Oltre al risparmio sulla bolletta, un altro vantaggio che si ottiene con lo spegnimento di una stampante multifunzione è la maggiore durata delle cartucce. Quando non è accesa, infatti, le cartucce vengono protette in modo da non far seccare l’inchiostro. Piccola parentesi, a proposito dell’inchiostro: se potete scegliete un dispositivo con funzione “Ecoprint”, un’opzione predefinita per il risparmio di inchiostro.

Utilizzare i font più leggeri

Sembra strano a dirsi, ma per risparmiare inchiostro, in maniera anche considerevole, bisogna tenere in considerazione il carattere. Quelli più diffusi, come Arial o Verdana, sono anche tra i più pesanti e, un loro utilizzo continuo, soprattutto in macchine di ufficio che stampano ingenti quantità di documenti, incide sul consumo di inchiostro fino al 50%.

La soluzione è utilizzare font più leggeri, come il Times New Roman oppure implementare, scaricandoli, i font sostenibili, sviluppati appositamente per utilizzare un minore quantitativo di inchiostro.

Noleggiare una stampante multifunzione

Un dettaglio spesso trascurato, ma che consente di ottimizzare costi e tempi in un ufficio, è il noleggio di una multifunzione. L’opzione del leasing, rispetto all’acquisto, assicura garanzie dal punto di vista della produttività, con un’assistenza completa e rapida e soprattutto permette di affrontare in totale tranquillità il problema legato all’obsolescenza delle macchine. Basta accertarsi che nel contratto di noleggio sia inclusa la sostituzione della stampante a cadenza periodica, in modo da avere sempre a disposizione un macchinario attuale e in linea con le ultime esigenze del mercato.

No votes yet.
Please wait...
4 Condivisioni

Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer

Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist e SEO Junior. CEO di MenteInformatica.it

CONOSCI LE 3 MIGLIORI ALTERNATIVE ALLE AIRPODS APPLE?

🔥 Scopri i modelli con il miglior rapporto qualità/prezzo in offerta ancora per poco!


1. Disponibili in offerta su Amazon.it
2. Realizzati con materiali di alta qualità
3. Adatti in ogni occasione, sia d'inverno che d'estate
4. Perfetti per la palestra o un uso quotidiano
close-link
⌚ Scopri i 5 migliori orologi / braccialetti Fitbit ➡ In offerta ancora per poco!
close-image
Close