Offerte

Smart TV: quale sistema operativo scegliere per l’acquisto

Fino a qualche tempo fa i sistemi operativi delle diverse proposte di Smart TV erano decisamente molto differenti tra di loro, soprattutto in termini di facilità di utilizzo, rapidità e varietà delle app da poter utilizzare sul proprio televisore.

Oggi le cose sono molto cambiate, anche se le Android TV sono ancora oggi le più pratiche, gli altri sistemi operativi utilizzati dai brand più noti sono tutti di buona qualità. A patto di non decidere di acquistare un televisore di un marchio sconosciuto, venduto a prezzo stracciato in qualche grande magazzino di provincia.

 

Le smart TV Android

Come abbiamo detto, il sistema operativo Android sulla smart TV è quanto di meglio si posa oggi trovare in commercio. L’interfaccia è intuitiva e semplice da utilizzare ma soprattutto si ha un’ampia scelta tra le app disponibili, per fare con la tv qualsiasi cosa.

Oggi infatti si possono trovare app che consentono di abbonarsi a servizi di video in streaming, ma anche corsi di ginnastica o di yoga, app per visualizzare documentari o immagini di vario genere. In pratica stiamo parlando della medesima varietà che possiamo avere con uno smartphone Android, del quale le smart TV Android possiedono anche la velocità di esecuzione e gli aggiornamenti regolari.

 

I sistemi operativi LG e Samsung

Tra i principali brand che propongono smart TV di qualità LG e Samsung sono tra i più noti e anche quelli che offrono i televisori di migliore qualità.

Basta visitare il sito https://www.lg.com/it/smart-tv per comprendere l’enorme varietà di prodotti offerta dal brand, oltre alle innovazioni particolarmente interessanti che si possono acquistare al giorno d’oggi. Questi due brand non utilizzano, per i televisori smart TV di loro produzione, il sistema operativo Android nativo.

LG utilizza il sistema WebOS, un sistema operativo per dispositivi mobili e Smart TV altamente all’avanguardia che permette all’utente una visione interattiva con il proprio televisore.

Grazie al sistema operativo WebOS, l’interazione dell’utente con la smart TV è più semplice ed intuitiva grazie alla nuova interfaccia della versione 3.5.

Numerose funzioni caratterizzano questo sistema innovativo, quali la possibilità di personalizzare il televisore salvando i canali di maggiore interesse, approfondire il bagaglio culturale accedendo a contenuti di approfondimento collegati alla visione in corso e godersi ogni piccolo dettaglio dello spettacolo grazie al Magic Zoom, attivabile con un semplice clic del telecomando.

Installano infatti sistemi operativi di loro proprietà, che però non hanno assolutamente nulla da invidiare ad Android. Nell’acquisto quindi le si può considerare pari merito con Android, visto che non offrono alcun tipo di problematica, sotto qualsiasi punto di vista.

Per altro LG propone alcuni tra i migliori televisori oggi disponibili sul mercato, quindi si tratta sempre di un brand da considerare per l’acquisto di un nuovo TV.

 

TV di altri brand

In commercio sono disponibili anche televisori smart con sistemi operativi di pessima qualità. Certo, il costo è spesso di molto inferiore rispetto ai prodotti dei brand noti e più diffusi, ma per molti versi il gioco non vale la candela.

Possedere una smart TV con un sistema operativo farraginoso o difficile da utilizzare porta infatti a non approfittare delle funzioni smart. Meglio quindi preferire i brand più noti, quelli che ci danno una certa sicurezza per quanto riguarda il prodotto acquistato.

Tale sicurezza riguarda l’interfaccia che consente di usare le funzioni smart, ma anche aggiornamenti regolari nel tempo, senza dover rimanere giorni privi di alcune funzionalità, a causa degli aggiornamenti ancora non disponibili.

Si può anche decidere in alcuni casi, di acquistare una tv non smart, per poi aggiungere un dispositivo Android TV da collegare alla stessa, consentendo così di “trasformarla” in una tv dalle funzionalità smart.

No votes yet.
Please wait...
--------------------




Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer

Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Back to top button
Close