Come usare Signal, l’app concorrente di Whatsapp che tutela la tua privacy

Giorgio Perillo - Giornalista & SEO
Signal, l'app di messaggistica rivale di WhatsApp, è salita in cima alle preferenze dopo che gli utenti di WhatsApp hanno iniziato a cercare un'app alternativa. Anche il tweet del CEO di Tesla Elon Musk, che ha incoraggiato gli utenti a passare a Signal, ha dato un ulteriore boost alla sua ascesa.
come usare signal app messaggistica

WhatsApp, che ricordiamo è di proprietà di Facebook, sta modificando la sua politica sulla privacy. Per la precisione l’8 febbraio 2021 inizierà a condividere alcune informazioni sugli utenti con Facebook.

Di conseguenza, le persone si stanno riversando su un’app alternativa chiamata Signal che non raccoglie i dati. Se vuoi dargli uno sguardo, ecco cosa devi sapere e come iniziare ad usare Signal.

WhatsApp, quindi, inizierà a condividere alcune informazioni sugli utenti con Facebook, tra cui posizione, numero di telefono, nome del profilo più relativa immagine, l’ultima volta che hai effettuato l’accesso online e altro.

Il risultato? La maggior parte degli utenti WhatsApp si stanno spostando su un’altra app di testo alternativa chiamata Signal che non raccoglie alcun dato dato.

Da quando WhatsApp ha dato l’annuncio, i download giornalieri di Signal sono aumentati di 18 volte, superando rapidamente gli oltre 900.000 download giornalieri. Ciò è stato (forse) parzialmente dovuto ad un tweet dal CEO di Tesla Elon Musk, che ha cinguettato “Use Signal“.

Che cos’è Signal, l’app concorrente di WhatsApp?

che cos'è e come funziona Signal app

Signal, come WhatsApp, è un’app di messaggistica che ti consente di inviare messaggi e chiamare amici e familiari utilizzando la crittografia end-to-end.

Questo vuol dire che i tuoi messaggi godono di una protezione maggiore rispetto a quelli standard e non possono essere letti facilmente da nessuno, incluso Signal stesso.

L’app supporta i messaggi di gruppo e altre funzioni che sicuramente già usi su WhatsApp, come GIF, video e immagini. Ha anche videochiamate di gruppo crittografate.

È completamente gratuito e puoi usarlo su iPhone, smartphone Android, Mac, PC Windows e Linux.

Sicuramente a breve saranno pubblicate guide e tutorial per sfruttare al 100% ogni funzionalità di Signal. Ad esempio quando è stato scoperto un modo per cancellare i messaggi su WhatsApp anche dopo il limite concesso dall’applicazione.

Da segnalare che Signal non è una grossa azienda tecnologica che non cerca di trarre un qualche tipo di guadagno dalle tue informazioni.

È un’organizzazione non profit registrata e per funzionare si affida alle donazioni. L’app non raccoglie le tue informazioni private e non contiene annunci pubblicitari.

Signal: come si usa quest’app di messaggistica?

  • Scarica Signal per iPhone o Android.
  • Inserisci il tuo numero di telefono. Ora Signal ti invierà un messaggio di testo e verificare che sei effettivamente tu l’utilizzatore dell’app.
  • Inserisci il codice che hai ricevuto tramite SMS.
  • Inserisci un’immagine di profilo seguita dal tuo nome e cognome.
  • Subito dopo ti verrà chiesto di creare un PIN (numerico o alfanumerico).
  • Ora ti trovi nella schermata iniziale dell’app.
  • Tocca l’icona della matita in alto a destra per creare un messaggio.
  • Puoi iniziare a inviare messaggi a persone che stanno già utilizzando Signal. Altrimenti clicca su “Invita i tuoi amici su Signal” se vedi che ancora pochi contatti utilizzano l’app. In questo caso potrai inviare un messaggio di posta elettronica o un messaggio di testo ad amici e familiari con un link per scaricare l’app.
  • Una volta che si sono aggiunti anche loro, puoi avviare le chat utilizzando la stessa icona a forma di matita o creare gruppi, proprio come faresti su WhatsApp. Vedrai anche conferme di lettura, link per inviare messaggi audio, adesivi, foto e altro ancora.

Questo è tutto! Ora sei attivo e pronto ad utilizzare Signal. Se vuoi sostituirlo a WhatsApp, puoi eliminare le tue chat WhatsApp cliccando in alto a sinistra su “Modifica” nella pagina della chat.

Seleziona i tuoi messaggi e quindi seleziona “Elimina”. Altrimenti fai un backup completo (casomai nel Cloud) e poi disinstalla WhatsApp.

L'hai trovato interessante? 👇
Rating: 17.0/5. From 1 vote.
Please wait...
Total
5
Condivisioni
5 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
Articolo precedente
come disconnettere instagram da facebook

Come disconnettere rapidamente il tuo account Instagram da Facebook

Articolo successivo
Menu Start Windows 10 non si apre

Il Menu Start di Windows 10 crea problemi? 4 soluzioni da provare SUBITO

Potrebbero interessarti anche: