Sicurezza

Il gioco online e la sicurezza nelle operazioni di pagamento: ecco cosa bisogna sapere

Negli ultimi anno il gioco si è decisamente spostato online. Guardando i dati statistici sul gioco possiamo notare che il passaggio dal gioco da sala al gioco virtuale è sotto gli occhi di tutti. Grazie all’offerta di gioco dei casino online, d’altronde, ma soprattutto all’autorevolezza degli operatori presenti sul mercato, molti giocatori hanno acquistato più fiducia e per comodità hanno deciso di passare al gioco online.

Naturalmente, però, c’è l’aspetto della sicurezza dei pagamenti da non sottovalutare. Se nelle sale da gioco è possibile giocare in contanti e quindi rimanere anche potenzialmente “anonimi”, su internet per registrarsi a qualsivoglia casino online è necessario fornire i dati personali, tra cui la data di nascita per comprovare la maggiore età, ma soprattutto dei dati di pagamento tramite i quali gli operatori di gioco possano accreditare e addebitare il denaro sul conto di gioco utilizzato.

Appare chiaro che bisogna stare molto attenti ai siti in cui si inseriscono questi dati bancari o finanziari. Bisogna essere sempre consapevoli delle scelte che si fanno perché la truffa è dietro l’angolo: ecco quindi alcuni suggerimenti per poter giocare in tutta serenità e senza alcun tipo di preoccupazione relativa alla nostra sicurezza sul conto.

Il primo suggerimento di navigazione riguarda la scelta di siti sicuri e affidabili. Nell’esempio dei casino online, quindi, il consiglio è quello di valutare se la piattaforma di gioco sulla quale vogliamo registrarci per effettuare operazioni di versamento o prelievo di denaro sia in possesso di una licenza di gioco autorizzata dall’ente proposto (in questo caso l’AAMS).

Solo l’AAMS, infatti, adesso ADM, può fornire l’autorizzazione per i concessionari al gioco a distanza. Tutti i siti che non prevedono questa particolare certificazione sono di fatto siti non legali in cui le probabilità di truffa o raggiro sono elevate.

 

Usare un metodo di protezione della carta di credito

Molte banche stanno applicando misure per proteggere i propri utenti nel momento che realizzano operazioni di pagamento online. Le carte di credito più moderne (o anche quelle vecchie che lentamente si stanno adeguando) richiedono spesso una OTP o un codice di verifica per portare a termine la transazione.

In altre parole, non basta inserire il numero della carta di credito per fare una ricarica sul conto di gioco, ma anche una password che la banca invia al vostro numero di telefono, in modo da avere un tipo di verifica aggiuntiva.

Nel caso questo servizio non sia ancora attivo, è importante per la vostra sicurezza richiederlo al più presto!

 

Alcuni accorgimenti informatici

Nonostante il mondo dei “big data” sia stato di recente ridimensionato da alcune direttive europee come il GDPR, è buona norma adottare alcuni accorgimenti che possono salvare i vostri dati personali. In primis cancellare cookie e cronologia frequentemente.

È un’operazione che necessita di meno di 60 secondi, ma può aiutare e non poco. Alcuni hacker non sono alla ricerca di soldi, ma anche e soprattutto di dati personali da rivendere illegalmente a società terze.

Altra buona norma è quella di cambiare frequentemente le proprie password, tra cui quelle di accesso ai vari siti di gioco ovviamente, e non usare mai la stessa password per più account e più siti. Gli hacker sono al corrente di questa “debolezza” di molti utenti e ne approfittano: basta una password per entrare in tutti i vostri account. Tuttavia molti siti seri chiedono periodicamente di cambiare la password: è buona norma, infatti, che l’educazione all’utilizzo del web parta direttamente dai siti con cui interagiamo quotidianamente.

L’obiettivo è quello di poter scegliere un sito più sicuro e affidabile dove giocare. Come? E possibile analizzare i feedback degli altri utenti prima di accedere, ma soprattutto controllare la presenza di certificazioni legali e autorizzate per quel determinato operatore.

No votes yet.
Please wait...

Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer

Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Back to top button
Close