Condivisioni 30

Fare uno screenshot è la soluzione migliore per salvare sul proprio PC ciò che è visibile sul monitor. Ma sei hai bisogno di fotografare un’intera pagina web? In questo articolo ti mostro 3 modi semplici ed efficaci per fare lo screenshot di una pagina web dall’inizio alla fine, esattamente come la vedi online.

Leggi anche: I migliori 20 power bank del 2017. Mai più senza batteria a fine giornata!

 

 

✔ La tecnica è importante: Screenshot Vs. Stampa

Windows 10, MacOS, e molti browser consentono di “stampare” qualsiasi pagina in un file PDF. Le vecchie versioni di Windows consentivano di “stampare” qualsiasi tipo di file XPS, una sorta di alternativa al PDF.

Devi solo visitare la pagina web che ti interessa e selezionare File > Stampa, e scegliere “Microsoft Print to PDF” (se è presente) oppure “Microsoft XPS Document Writer” (se non è disponibile la scelta di prima). In MacOS, fai clic sul pulsante “PDF” nella finestra di Stampa.

Leggi anche:

Detto questo, perché fare uno screenshot di una intera pagina web? Non sarebbe abbastanza semplice premere Ctrl + P, cliccare su “Modifica“, poi su “Salva come PDF” e convertire una pagina web in un file PDF o XPS? (Come la GIF in basso)

Salva pagina web come PDF

 

 

✔ Screenshot di un’intera pagina web: quali vantaggi?

Se il formato PDF è un’ottima soluzione per i documenti, ha un difetto intrinseco quando si tratta di salvare sul PC una pagina web. Indipendentemente dal programma che utilizzi per la creazione di un documento, la tecnica di sopra (Ctrl+P) funzionerà come una stampante virtuale.

Quindi i difetti presenti durante la conversione in PDF appariranno anche nel documento creato dalla stampante virtuale (un allineamento errato, annunci sovrapposti al ​​testo, ecc).

Inoltre, se il sito in questione ha una specifica “versione stampabile” per ridurre i problemi di cui sopra, significa che non stai salvando la pagina web così come appare, ma solo la versione formattata per la stampa. Quando utilizzi un programma per fare lo screenshot dello schermo, stai fotografando, pixel per pixel, esattamente quello che vedi sul monitor.

Non solo può essere utile come sistema di archiviazione di documenti, in quanto otterrai una rappresentazione in scala 1:1 della pagina web, ma sarai anche in grado di mostrare ad altre persone come si presenta nella realtà la pagina che ti interessa.

Leggi anche: 8 soluzioni per un utilizzo alternativo del tuo vecchio cellulare Android

Ora diamo un’occhiata a 3 tecniche che è possibile utilizzare per fare lo screenshot di un’intera pagina web in una sola schermata: un programma per fotografare lo schermo intero, un plugin del browser, e un servizio web molto semplice che funziona praticamente sempre ed ovunque.

 

 

1) Fare uno screenshot di un’intera pagina web con un programma di terze parti

fotografare tutta pagina web

Quasi tutti i sistemi operativi dispongono di uno strumento “ufficiale” per fotografare lo schermo, ma normalmente è davvero molto basilare e fin troppo minimal. E’ più che sufficiente per fare lo screenshot di alcune porzioni dello schermo, ma non è dotato di opzioni avanzate, necessarie per salvare un’intera pagina web.

Fortunatamente esistono molti di strumenti di terze parti che, facendo scorrere la pagina web, acquisiscono le varie schermate per unirle in un’immagine continua.

Lo strumento che ho usato per anni, FastStone Capture (Per Windows, costa 20$), dispone di questa funzione. E’ sufficiente cliccare sul pulsante della barra degli strumenti o premere Ctrl + Alt + PrtScn.

Nota: è comunque possibile scaricare la versione gratuita precedente di FastStone Capture da The Portable Collection freeware (anche se questa versione non dispone delle caratteristiche più recenti, permette di fotografare la pagina web a scorrimento).

Leggi anche: Come mandare messaggi anonimi: le soluzioni migliori

Screenpresso (Per Windows, gratis) è un altro piccolo software che dispone di questa funzione, così come il più popolare programma SnagIt (Windows / Mac, prezzo 50$). E’ disponibile anche una versione di prova.

 

 

2) Fare uno screenshot di un’intera pagina web con un plugin per il browser

come fare uno screenshot intera pagina web

I programmi per fare uno screenshot dello schermo sono ottimi se si utilizzano regolarmente, ma se hai solo bisogno di salvare pagine web di tanto in tanto, ha più senso utilizzare uno strumento integrato nel browser: un plugin.

Leggi anche: Come fare il backup con Windows 10: Proteggi i tuoi dati con Cronologia File, Iperius Backup, Immagine di Sistema e con il Cloud Storage

A dire il vero esistono molte estensioni, e personalmente ho apprezzato molto Nimbus Review. E’ gratis, è disponibile per Google Chrome e Firefox, e ha una bella interfaccia pulita e snella. Tra l’altro è facilissimo da usare. Con un click puoi decidere se acquisire solo una porzione del monitor o la pagina intera. Puoi anche decidere di registrare la tua attività sul desktop. Inoltre, potrai facilmente salvare l’immagine sul PC quando hai finito o caricarla su un servizio Cloud.

 

 

3) Fare uno screenshot di un’intera pagina web con un servizio web

screenshot dal web

Hai bisogno di fare uno screen dello schermo solo una volta? Ad esempio per il tuo capo? In questo caso non è necessario installare alcun software sul PC o plugin per il browser.

Fino a quando la pagina web in questione è accessibile al pubblico (come qualunque articolo di Mente Informatica e non altri siti a cui bisogna prima registrarsi), puoi utilizzare un servizio online come CtrlQ.org (gratuito) o uno strumento simile, Web-Capture.net. Entrambi funzionano abbastanza bene, ma Web-Capture ha un doppio vantaggio da tenere in considerazione.

Prima di tutto permette di specificare il formato dell’immagine, inoltre supporta l’acquisizione tramite bookmarklet (in modo da poter inserire un collegamento nella barra degli strumenti del browser per accedere al servizio di screenshot).

 

 

icon-heat_shadowCome risolvere il problema “Microsoft print to PDF scompraso su Windows 10″.

Come ripristinare la stampante?

In caso di problemi segui questi passaggi consigliati dal forum ufficiale Microsoft:

  1. Collegare la stampante al PC ed accenderla  
  2. Eseguire lo strumento di diagnostica

Se il problema persiste, è probabile che il problema sono i drivers.
> Dal Panello di Controllo selezionare Dispositivi e Stampanti.
> Selezionare la tua stampante e quindi cliccare su Rimuovi dispositivo
> Ripetere anche per lo scanner
> Se Windows non trova ed installa i drivers in automatico, bisogna visitare il sito del produttore e verificare la disponibilità di drivers aggiornati e compatibili con Windows 10.

Per impostare la stampante come predefinita su Edge bisogna:

  1. Aprire Edge e andare sulla pagina desiderata
  2. Cliccare su Altre azioni
  3. Selezionare Stampa
  4. Sotto la voce stampante assicurarsi che è stata selezionata la stampante desiderata.
  5. Cliccare su Salva.

 

Di Giorgio Perillo

Come fare lo screenshot di una pagina web intera: le 3 tecniche più efficaci
5 (100%) 6 votes

Condivisioni 30