Computer Perchè scegliere un Server Dedicato per l'hosting: i vantaggi per il tuo...

Perchè scegliere un Server Dedicato per l’hosting: i vantaggi per il tuo sito web

Perchè scegliere un Server Dedicato per l’hosting: i vantaggi per il tuo sito web

Perchè scegliere un Server Dedicato per l’hosting: i vantaggi per il tuo sito web

Perchè scegliere un Server Dedicato per l’hosting: i vantaggi per il tuo sito web

8,236FansMi piace
Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Taglia unica, comodi da indossare tutto ilgiorno; Si accendono automaticamente esicollegano all’istante
179,00 EUR −51,01 EUR 127,99 EUR

Un server dedicato offre alla tua attività la flessibilità e le risorse necessarie per creare un sito web ad alte prestazioni. Ecco perchè questa soluzione potrebbe essere quella vincente per te.

Un server dedicato offre alla tua attività la flessibilità e le risorse necessarie per creare un sito web ad alte prestazioni. Ecco perchè questa soluzione potrebbe essere quella vincente per te.

Un server dedicato offre alla tua attività la flessibilità e le risorse necessarie per creare un sito web ad alte prestazioni. Ecco perchè questa soluzione potrebbe essere quella vincente per te.

Un server dedicato offre alla tua attività la flessibilità e le risorse necessarie per creare un sito web ad alte prestazioni. Ecco perchè questa soluzione potrebbe essere quella vincente per te.

Computer Perchè scegliere un Server Dedicato per l'hosting: i vantaggi per il tuo...

Perchè scegliere un Server Dedicato per l’hosting: i vantaggi per il tuo sito web

Perchè scegliere un Server Dedicato per l’hosting: i vantaggi per il tuo sito web

15 gadget Hi-Tech da portare in viaggio!

Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Taglia unica, comodi da indossare tutto ilgiorno; Si accendono automaticamente esicollegano all’istante
179,00 EUR −51,01 EUR 127,99 EUR

Un server dedicato offre alla tua attività la flessibilità e le risorse necessarie per creare un sito web ad alte prestazioni. Ecco perchè questa soluzione potrebbe essere quella vincente per te.

Cos’è un Server Dedicato?

Avviare un sito web incentrato su un’attività aziendale non è semplice. Dovrai creare il tuo spazio virtuale, probabilmente, per la vendita di prodotti, considerare l’aspetto SEO (l’ottimizzazione per i motori di ricerca), dedicare tempo e risorse alla sicurezza e considerare molti altri fattori.

Per realizzare un sito web che possa sopportare elevati volumi di traffico e consentire l’installazione di script personalizzati, tuttavia, un server dedicato è sicuramente la scelta migliore,  se puoi permetterne uno.

A differenza di un server condiviso, che alimenta più siti, un server dedicato ospita un solo sito: il tuo. La stabilità e l’affidabilità del sito Web sono i due vantaggi principali se deciderai di investire in questa tipologia di server: il tuo sito sfrutta al massimo la CPU, la RAM e le risorse di storage del server, poiché non le condivide con altri siti. Non dovresti sottovalutare l’importanza di questi benefici in termini di velocità e affidabilità del sito.

Progettare e realizzare il tuo spazio web su un server condiviso significa che, tra l’altro, l’affidabilità generale del tuo portale potrebbe essere condizionata in negativo da un sito che divora troppe risorse all’interno dello stesso server.

Ad esempio, se quel sito è interessato da un forte picco di traffico, le tue pagine potrebbero caricarsi lentamente o non farlo affatto.

Investire in un server dedicato riduce notevolmente questo potenziale problema, inoltre offre agli amministratori di sistema un maggiore controllo sulle app e gli script che possono installare sul server.

L’hosting condiviso, al contrario, è molto più limitato perché tutto ciò che fai potrebbe potenzialmente influenzare gli altri siti con cui condividi il server.

Quanto dovresti pagare per un Server Dedicato?

Stai iniziando a pensare che un server dedicato sia la soluzione ideale per te, giusto? Lo è. Detto questo, dovresti sapere che il prezzo, solitamente, è abbastanza elevato. Impostare un e-commerce su un server dedicato probabilmente ti costerà più di 100 euro al mese.

I server condivisi, d’altra parte, sono molto meno cari. I servizi di web hosting più economici ti offrono uno spazio web anche per meno di 10 euro al mese. Inoltre dovrai gestire i firewall e la manutenzione da solo, a meno che tu non scelga un server gestito, che indovina? Esatto, costa ancora di più.

Un server dedicato non è economico, quindi dovresti considerare questa soluzione solo se hai bisogno di un certo livello di potenza.

Se hai intenzione di creare un blog personale o un sito web aziendale “vetrina” che contenga poco più della tua posizione e degli orari di apertura, l’hosting condiviso, l’hosting gestito di WordPress o l’hosting VPS sono più che sufficienti.

Le caratteristiche di cui avrai bisogno

Se sceglierai un server dedicato vorrai una quantità significativa di spazio su disco, preferibilmente di almeno 1 TB, per la memorizzazione dei file. In genere è possibile scegliere un disco rigido tradizionale o un’unità a stato solido (SSD) come supporto di memorizzazione del sito web.

Le unità a stato solido sono sicuramente più veloci e affidabili rispetto agli HDD, ma costano di più e hanno una ridotta capacità di archiviazione. I dischi rigidi tradizionali, d’altra parte, sono più capienti e sono disponibili a prezzi più bassi. Ma non sono tanto resilienti quanto le loro controparti SSD.

A meno che tu non abbia davvero bisogno di una memoria incredibilmente veloce, un disco rigido tradizionale farà il suo lavoro.

Ampia RAM (5 GB o superiore), opzioni dedicate per un e-commerce per la vendita di prodotti, assistenza clienti 24 ore su 24 e trasferimenti di dati mensili illimitati sono alcune tra le funzionalità più richieste. Molti provider offrono offerte mensili dedicate, come il caso del server dedicato di 1and1, per il trasferimento dati a 16 GB, che probabilmente andranno bene per la maggior parte degli utenti.

Altri offrono trasferimenti di dati mensili illimitati, ma sono pochi e distanti tra loro. Inoltre devi leggere attentamente i termini del servizio per capire esattamente cosa significa “illimitato” per l’host in questione.

Inoltre, le aziende che offrono il servizio di server dedicati includono, in genere, anche i backup giornalieri, opzioni di sicurezza e rilevamento e rimozione di malware: fattori molto importanti per le attività quotidiane del proprio sito web.

Inoltre, ti consiglio un servizio di hosting web che offra il Secure Sockets Layer (SSL) se prevedi di vendere prodotti.

Ecco perché: una connessione SSL crittografa i dati che viaggiano tra il tuo sito e i browser web degli utenti, salvaguardando così la trasmissione delle informazioni sugli acquisti.

Probabilmente avrai già visto un lucchetto verde nella barra degli indirizzi del tuo browser mentre accedevi al tuo conto bancario online o effettuavi acquisti online. È un simbolo di fiducia. Alcune aziende includono un certificato SSL gratuito quando ti iscrivi ad un piano di hosting, mentre altri fanno pagare quasi 100 euro.

Di Giorgio Perillo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Cos’è un Server Dedicato?

Avviare un sito web incentrato su un’attività aziendale non è semplice. Dovrai creare il tuo spazio virtuale, probabilmente, per la vendita di prodotti, considerare l’aspetto SEO (l’ottimizzazione per i motori di ricerca), dedicare tempo e risorse alla sicurezza e considerare molti altri fattori.

Per realizzare un sito web che possa sopportare elevati volumi di traffico e consentire l’installazione di script personalizzati, tuttavia, un server dedicato è sicuramente la scelta migliore,  se puoi permetterne uno.

A differenza di un server condiviso, che alimenta più siti, un server dedicato ospita un solo sito: il tuo. La stabilità e l’affidabilità del sito Web sono i due vantaggi principali se deciderai di investire in questa tipologia di server: il tuo sito sfrutta al massimo la CPU, la RAM e le risorse di storage del server, poiché non le condivide con altri siti. Non dovresti sottovalutare l’importanza di questi benefici in termini di velocità e affidabilità del sito.

Progettare e realizzare il tuo spazio web su un server condiviso significa che, tra l’altro, l’affidabilità generale del tuo portale potrebbe essere condizionata in negativo da un sito che divora troppe risorse all’interno dello stesso server.

Ad esempio, se quel sito è interessato da un forte picco di traffico, le tue pagine potrebbero caricarsi lentamente o non farlo affatto.

Investire in un server dedicato riduce notevolmente questo potenziale problema, inoltre offre agli amministratori di sistema un maggiore controllo sulle app e gli script che possono installare sul server.

L’hosting condiviso, al contrario, è molto più limitato perché tutto ciò che fai potrebbe potenzialmente influenzare gli altri siti con cui condividi il server.

Quanto dovresti pagare per un Server Dedicato?

Stai iniziando a pensare che un server dedicato sia la soluzione ideale per te, giusto? Lo è. Detto questo, dovresti sapere che il prezzo, solitamente, è abbastanza elevato. Impostare un e-commerce su un server dedicato probabilmente ti costerà più di 100 euro al mese.

I server condivisi, d’altra parte, sono molto meno cari. I servizi di web hosting più economici ti offrono uno spazio web anche per meno di 10 euro al mese. Inoltre dovrai gestire i firewall e la manutenzione da solo, a meno che tu non scelga un server gestito, che indovina? Esatto, costa ancora di più.

Un server dedicato non è economico, quindi dovresti considerare questa soluzione solo se hai bisogno di un certo livello di potenza.

Se hai intenzione di creare un blog personale o un sito web aziendale “vetrina” che contenga poco più della tua posizione e degli orari di apertura, l’hosting condiviso, l’hosting gestito di WordPress o l’hosting VPS sono più che sufficienti.

Le caratteristiche di cui avrai bisogno

Se sceglierai un server dedicato vorrai una quantità significativa di spazio su disco, preferibilmente di almeno 1 TB, per la memorizzazione dei file. In genere è possibile scegliere un disco rigido tradizionale o un’unità a stato solido (SSD) come supporto di memorizzazione del sito web.

Le unità a stato solido sono sicuramente più veloci e affidabili rispetto agli HDD, ma costano di più e hanno una ridotta capacità di archiviazione. I dischi rigidi tradizionali, d’altra parte, sono più capienti e sono disponibili a prezzi più bassi. Ma non sono tanto resilienti quanto le loro controparti SSD.

A meno che tu non abbia davvero bisogno di una memoria incredibilmente veloce, un disco rigido tradizionale farà il suo lavoro.

Ampia RAM (5 GB o superiore), opzioni dedicate per un e-commerce per la vendita di prodotti, assistenza clienti 24 ore su 24 e trasferimenti di dati mensili illimitati sono alcune tra le funzionalità più richieste. Molti provider offrono offerte mensili dedicate, come il caso del server dedicato di 1and1, per il trasferimento dati a 16 GB, che probabilmente andranno bene per la maggior parte degli utenti.

Altri offrono trasferimenti di dati mensili illimitati, ma sono pochi e distanti tra loro. Inoltre devi leggere attentamente i termini del servizio per capire esattamente cosa significa “illimitato” per l’host in questione.

Inoltre, le aziende che offrono il servizio di server dedicati includono, in genere, anche i backup giornalieri, opzioni di sicurezza e rilevamento e rimozione di malware: fattori molto importanti per le attività quotidiane del proprio sito web.

Inoltre, ti consiglio un servizio di hosting web che offra il Secure Sockets Layer (SSL) se prevedi di vendere prodotti.

Ecco perché: una connessione SSL crittografa i dati che viaggiano tra il tuo sito e i browser web degli utenti, salvaguardando così la trasmissione delle informazioni sugli acquisti.

Probabilmente avrai già visto un lucchetto verde nella barra degli indirizzi del tuo browser mentre accedevi al tuo conto bancario online o effettuavi acquisti online. È un simbolo di fiducia. Alcune aziende includono un certificato SSL gratuito quando ti iscrivi ad un piano di hosting, mentre altri fanno pagare quasi 100 euro.

Di Giorgio Perillo

Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Molti utenti che hanno effettuato l'upgrade al nuovo sistema operativo di Microsoft stanno riscontrando un problema sicuramente molto fastidioso. Da molto tempo, ormai, un bug affligge il menu start di Windows 10 che non si apre in nessuna maniera e non risponde neanche ai comandi della tastiera.Se poi ci aggiungiamo...

Film in streaming GRATIS – HD – ITA | Ecco la lista dei migliori siti web della rete!

Se ti stai domandando quali siano i migliori siti dove poter vedere film in streaming in altissima definizione e in italiano allora sei atterrato sulla pagina giusta!Molto spesso la TV non trasmette film di qualità o, nel migliore dei casi, bisogna abbonarsi a servizi a...

Vedere film online GRATIS e in HD: lista dei migliori servizi web per uno streaming LEGALE

In questo articolo ti propongo una lista dei migliori siti di film in streaming gratis, in italiano e in HD (alta definizione). La cosa più importante? Puoi vedere film, serie TV e Telefilm gratis, ma soprattutto in modo legale.Guardare film in streaming (e serie TV) gratuitamente...

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria