Trucchi

8 fattori da tenere a mente prima di acquistare un nuovo smartphone

Ecco una mini-guida all'acquisto per un nuovo smartphone. Ho selezionato 8 fattori da prendere in considerazione prima di comprare un nuovo cellulare. Vediamoli insieme!

🔴 Hai bisogno di una VPN veloce, affidabile ed economica? Stai cercando proprio NordVPN, ma forse non lo sapevi!

--------  

L’acquisto di uno smartphone è ancora considerato un grosso “problema”. Questo a causa dei prezzi che, se per esigenze lavorative necessiti di un cellulare di fascia alta e dalle ottime prestazioni, sono decisamente elevati. Quindi il sacrificio economico deve valerne la pena. E’ importante andare sul sicuro e scegliere lo smartphone che fa al caso nostro senza avere ripensamenti in un momento successivo.

Con così tanti marchi e modelli disponibili per ogni fascia di prezzo, scegliere uno smartphone può essere un processo lungo e noioso.

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a trovare lo smartphone adatto alle tue esigenze, così da fare a meno di chiedere consigli in ogni negozio e di perdere ore consultando unicamente siti web che confrontano prezzi e caratteristiche.

Fai i compiti: informati bene prima di acquistare un nuovo smartphone!

Fai prima una ricerca approfondita. Verifica se un determinato cellulare soddisfa i tuoi criteri e il tuo budget, quindi confronta i prezzi online, leggi le recensioni da fonti attendibili e visita i negozi fisici per un’esperienza pratica, se necessario.

Non lasciarti ingannare da grandi promozioni o vendite speciali. Acquistare uno smartphone con 1 GB di RAM e 16 GB di memoria e pregare che funzionerà per i prossimi 4-5 anni non è saggio.

Il mio consiglio è di spendere un po’ di più oggi così da avere un cellulare che non ti abbandonerà per i prossimi anni.

Se stai cercando i migliori smartphone in circolazione, ti consiglio di dare uno sguardo alla classifica stilata da OutOfBit. Sono certo che troverai quello che fa per te!

Concentrati sulle funzionalità che potresti voler utilizzare

Non avere fretta prima di acquistare un nuovo smartphone. Ci sono dozzine di cose da considerare: prima di tutto focalizzati sulle funzioni di cui hai più bisogno sia nell’immediato che in futuro.

Hai bisogno di un cellulare con un sacco di spazio per salvare file musicali e video? Stai cercando un device con una super-batteria che duri fino a fine giornata senza dover utilizzare un Power Bank per smartphone? Potresti considerare un cellulare con un processore Snapdragon 845 e una fotocamera frontale ad alta risoluzione, mentre qualcun altro potrebbe preferire un comparto fotografico più entry-level, ma un processore per il gaming.

Sii logico e non lasciarti influenzare dal stravaganti funzionalità, altrimenti rischi di pagare per qualcosa che non userai mai.

La luminosità dello schermo conta più della risoluzione

Potrebbe sembrare allettante un display con risoluzione Quad-HD (2K) su uno smartphone, ma anche un Full HD è tecnicamente più di quanto probabilmente ti serva. Gli esperti ritengono che un normale essere umano non vedrà alcuna differenza tra 2K e FHD.

Ecco perché in fase di acquisto si dovrebbe sempre considerare più la luminosità e la qualità del colore che la risoluzione dello schermo. Assicurati che lo schermo sia abbastanza luminoso da poter mostrare i contenuti anche all’aperto e sufficientemente nitido dove il testo non appare sfocato.

Ti consiglio anche di riflettere sulle dimensioni del display. Se utilizzerai il cellulare per ore intere allora meglio orientarsi su una buona dimensione dello schermo (le più popolari sono tra 5,8 e 6,4 pollici), così da guardare comodamente video e film, e una risoluzione minima di 1920 x 1080p (Full HD).

Se non hai particolari esigenze, anche uno cellulare con uno schermo a 720p (HD) andrebbe bene. In termini di tecnologia, gli schermi OLED hanno un contrasto migliore con i neri più profondi rispetto agli schermi LCD.

Anche l’ergonomia è importante

Le dimensioni degli smartphone stanno aumentando sempre di più (salvo rari casi). Negli ultimi anni, come diretta conseguenza, siamo dovuti scendere a compromessi in termini di comfort e portabilità.

Forse il motivo per cui a molte persone non piace usare smartphone molto grandi è che non possono utilizzarli con una sola mano e diventano troppo ingombranti in tasca.

Assicurati sempre di scegliere un cellulare che consenta una digitazione semplice e uno scorrimento veloce. Inoltre tutte le parti dello schermo dovrebbero essere raggiungibili con una sola mano. Per questo motivo ti consiglio sempre di provare ogni telefono in un negozio fisico prima di acquistarlo.

Scegli uno smartphone con almeno 32 GB di spazio di archiviazione

Se noti un buon affare per uno smartphone con 16 GB di memoria, ignoralo. Cerca un modello con almeno 32 GB di memoria interna o, se possibile, 64 GB.

Nonostante la capienza dello spazio interno dipenda dal tipo di utilizzo che ne farai, considera che prima o poi potresti aver bisogno di archiviare giochi, foto, video e musica.

Sarebbe una scelta interessante orientarsi verso uno smartphone Android con uno slot per schede microSD così da espandere la memoria. Oppure un servizio di storage online. Apple, invece, non offre alcun supporto microSD sui suoi iPhone.

Android o iOS?

La domanda del secolo. Il sistema operativo (SO) è il cervello del tuo smartphone. Al giorno d’oggi esistono due opzioni principali: Android e iOS.

Android è più popolare in quanto è un sistema aperto e qualsiasi produttore può personalizzarlo in base al dispositivo. Android ha anche più opzioni hardware disponibili.

Se utilizzi già le app e i servizi principali di Google come Gmail e Maps, Android sarà la scelta migliore. Tra l’altro Google Assistant è, attualmente, di gran lunga il miglior assistente vocale virtuale. Un altro punto a favore è la convenienza: una delle ragioni principali per cui Android è così popolare. Il rovescio della medaglia è che smartphone di fascia media con questo sistema operativo tendono a rallentare un po’ nel tempo.

iOS è il sistema operativo mobile per iPhone ed è molto più semplice da usare. Inoltre iOS è più sicuro e nel suo store ammette l’accesso solo alle applicazioni che hanno superato un processo particolare di verifica sulla loro effettiva qualità e sicurezza prima del loro rilascio.

Chi utilizza già dispositivi Apple come iPad e Apple Watch, sono più propensi ad acquistare un iPhone per via della perfetta integrazione gli uni con gli altri fino a creare un ecosistema molto bilanciato. Il principale problema di un iPhone è il prezzo, decisamente elevato.

Batteria di uno smartphone: le dimensioni contano!

Tutti desideriamo che i nostri cellulari durino fino a fine giornata, ma sappiamo già che difficilmente sarà così. E’ chiaro che l’utilizzo di uno smartphone influisca anche sulla durata della batteria. Lo streaming da YouTube, ad esempio, richiede molta più energia rispetto alla semplice navigazione in internet.

Se hai intenzione di acquistare uno smartphone, prendine in considerazione uno con una batteria grande e una ricarica rapida. Modelli come il OnePlus e Oppo inseriscono, all’interno della confezione, uno speciale caricabatterie per caricare una batteria al 50% in pochi minuti.

Presta attenzione all’apertura della fotocamera

La fotocamera è uno dei primi elementi cui prestiamo attenzione quando dobbiamo scegliere un nuovo smartphone. I dispositivi più costosi come iPhone XS, Google Pixel 3 XL e Galaxy Note 9 sono equipaggiati con fotocamere eccezionali.

Ma il problema sorge quando si scelgono smartphone economici e di fascia media. Assicurati di concentrarti meno sul numero dei megapixel e di più su funzioni quali

  • apertura
  • doppio obiettivo
  • stabilizzazione ottica dell’immagine

Se possibile, prova rapidamente la fotocamera dello smartphone in un negozio di telefonia mobile. In questo modo puoi farti un’idea delle prestazioni della fotocamera prima dell’acquisto.

By Giorgio Perillo

L'hai trovato interessante? 👇
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Cerchi una VPN? Scegli la più veloce in commercio!

Giorgio Perillo - Giornalista & SEO

Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Back to top button
×

Utilizziamo i cookie e raccogliamo informazioni sulla tua visita per migliorare il sito, mostrarti contenuti dei social media e annunci pertinenti. Consulta la privacy policy per i dettagli o accetta i cookie cliccando su "Accetta"

Impostazioni cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai click sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per confermare e applicare la scelta.

FunzionaliUtilizziamo cookie funzionali. Sono necessari per il corretto funzionamento del nostro sito web.

AnalisiQuesto sito utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro portale e ottimizzarlo ai fini di una migliore user experience.

Social mediaIl sito inserisce cookie dei social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e Facebook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AdvertisingIl sito inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltriIl sito inserisce cookie da altri servizi di terze parti che non rientrano tra quelli di analisi, social media o pubblicitari.