Computer Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona?...

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

8,271FansMi piace
Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all'istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi apple2
179,00 EUR −58,11 EUR 120,89 EUR

Hai difficoltà a far funzionare il menu start di Windows 10? Si blocca e ogni azione risulta impossibile? Leggi la guida e trova la soluzione ideale per te!

Hai difficoltà a far funzionare il menu start di Windows 10? Si blocca e ogni azione risulta impossibile? Leggi la guida e trova la soluzione ideale per te!

Hai difficoltà a far funzionare il menu start di Windows 10? Si blocca e ogni azione risulta impossibile? Leggi la guida e trova la soluzione ideale per te!

Hai difficoltà a far funzionare il menu start di Windows 10? Si blocca e ogni azione risulta impossibile? Leggi la guida e trova la soluzione ideale per te!

Categoria:
Computer Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona?...

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

15 gadget Hi-Tech da portare in viaggio!

Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all'istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi apple2
179,00 EUR −58,11 EUR 120,89 EUR

Hai difficoltà a far funzionare il menu start di Windows 10? Si blocca e ogni azione risulta impossibile? Leggi la guida e trova la soluzione ideale per te!

Molti utenti che hanno effettuato l’upgrade al nuovo sistema operativo di Microsoft stanno riscontrando un problema sicuramente molto fastidioso. Da molto tempo, ormai, un bug affligge il menu start di Windows 10 che non si apre in nessuna maniera e non risponde neanche ai comandi della tastiera.

Se poi ci aggiungiamo che nella maggior parte dei casi anche il click con il tasto destro su una delle icone ancorate alla barra delle applicazioni non funziona. Il tutto risulta davvero molto frustrante.

Se il tuo menu start di Windows 10 soffre di uno di questi problemi, allora prova ad adottare una delle soluzioni elencate di seguito per far tornare tutto alla normalità.

Da non perdere: ecco le 5 migliori chiavette USB del 2019

PASSAGGIO FONDAMENTALE: IL PUNTO DI RIPRISTINO

In questa maniera sei sicuro che, se qualcosa dovesse andare storto o non dovessi riuscire a far funzionare nuovamente il tasto start di Windows 10, potrai sempre annullare l’effetto delle tue operazioni.Prima di procedere ti consiglio di creare un punto di ripristino del sistema.

Stai sicuro che non corri alcun rischio. Se non ti fidi della mia parola (molto male! :P) inizia ad aprire questa guida completa per il recupero di file cancellati dal computer. Se qualcosa dovesse andare storta potrai addirittura cercare ogni singolo dato e ripristinarlo. Ora davvero stai in una botte di ferro.

Tornando a questo passaggio, in pratica ripristinerai il sistema operativo ad una data precedente rispetto a quella in cui si è creato il problema. In fondo all’articolo troverai le istruzioni per la corretta creazione di un punto di ripristino.

Leggi anche:

MENU START DI WINDOWS 10 NON SI APRE O NON FUNZIONA: LE SOLUZIONI DI MENTE INFORMATICA

1° SOLUZIONE

Apri il prompt dei comandi e fai partire un System File Checker. Normalmente basta scrivere nella barra di ricerca di Windows: CMD e cliccare su Prompt dei comandi.

Se non riesci ad aprire il prompt a causa del problema con il menu start di Windows, segui questi rapidi passi:

  • Seleziona un punto vuoto del desktop e fai click con il tasto destro del mouse
  • Vai su Nuovo e clicca sulla voce Collegamento
  • Una volta creato il collegamento, vedrai la stringa Immettere il percorso per il collegamento
  • Inserisci questo percorso (senza gli apici): “C:\Windows\System32\cmd.exe”
  • Sul desktop ti troverai ora il prompt dei comandi. Fai click col tasto destro e seleziona Esegui come amministratore.

Adesso, per eseguire il System File Checker di cui parlavo, bisogna immettere nel prompt dei comandi questa riga:

sfc /scannow

Terminata la scansione, riavvia il PC e verifica se ti è stata utile per risolvere il problema. Nella maggior parte dei casi il menu start di Windows 10 risulta di nuovo funzionante.

2° SOLUZIONE

Puoi provare a riparare l’Immagine di Windows. Per questa operazione sarà sufficiente aprire il prompt dei comandi e copiare-incollare questa linea di comando:

Dism /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Anche in questo caso riavvia il PC per verificare la risoluzione del problema.

3° SOLUZIONE

Sempre dal Prompt dei comandi (con i privilegi di amministratore) digita PowerShell, poi incolla queste linee di comando e dai Invio:

Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppXPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml"}

Adesso devi solamente cliccare su Invio per far partire il comando e appariranno svariati codici.

Quasi sicuramente noterai delle linee rosse che indicano gli errori riscontrati.

Ma non preoccuparti e abbi solo un po’ di pazienza ad attendere il termine della procedura.

Al termine della procedura riavvia il PC. Quasi l’80% degli utenti che riscontravano il problema del menu start di Windows 10, lo hanno risolto definitivamente grazie a quest’ultima procedura.

4° SOLUZIONE

Marco, un utente del sito che ringrazio molto, ha risolto il problema relativo al funzionamento del menu start di windows 10 e alla barra delle notifiche con un procedimento molto semplice. Se anche tu hai scaricato AVG FREE molto probabilmente avrai installato il software per l’ottimizzazione del computer AVG PC TuneUp.

Questo programma agisce sul PC, sul Browser ed influenza anche alcune applicazioni. Probabilmente va in conflitto con altri strumenti per la pulizia e la manutenzione del PC come Ccleaner, Superantispyware e altri.

Vai nel pannello di controllo –> Programmi e funzionalità e disinstalla AVG PC TuneUp. 

menu windows 10

PRIMA DI ESEGUIRE UN RIPRISTINO DEL SISTEMA, LEGGI LA GUIDA PER FARE IL BACKUP DI WINDOWS 10

RIPRISTINO CONFIGURAZIONE DI SISTEMA

Darò per scontato che non sarà possibile utilizzare il menu start. Quindi segui questi passi per creare un punto di ripristino:

  • Prima di tutto bisogna essere in grado di aprire il Pannello di controllo. A tal fine apri una semplice cartella facendo click su quella che troverai in basso alla barra delle applicazioni sulla sinistra (vicino il tasto START del menu)
  • Ora clicca prima a sinistra su Questo PC e poi in alto a destra su Disinstalla o modifica programma. Sotto troverai uno screenshot che rappresenta il percorso che ti ho mostrato fino ad ora.
  • In alto a sinistra clicca su Pagina iniziale di Pannello di controllo
  • Cerca, infine, la voce Ripristino e clicca su Crea un’unità di ripristino. 
Menu Start di Windows 10

By Giorgio Perillo

Rating: 4.5/5. From 200 votes.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

242 Commenti

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Molti utenti che hanno effettuato l’upgrade al nuovo sistema operativo di Microsoft stanno riscontrando un problema sicuramente molto fastidioso. Da molto tempo, ormai, un bug affligge il menu start di Windows 10 che non si apre in nessuna maniera e non risponde neanche ai comandi della tastiera.

Se poi ci aggiungiamo che nella maggior parte dei casi anche il click con il tasto destro su una delle icone ancorate alla barra delle applicazioni non funziona. Il tutto risulta davvero molto frustrante.

Se il tuo menu start di Windows 10 soffre di uno di questi problemi, allora prova ad adottare una delle soluzioni elencate di seguito per far tornare tutto alla normalità.

Da non perdere: ecco le 5 migliori chiavette USB del 2019

PASSAGGIO FONDAMENTALE: IL PUNTO DI RIPRISTINO

In questa maniera sei sicuro che, se qualcosa dovesse andare storto o non dovessi riuscire a far funzionare nuovamente il tasto start di Windows 10, potrai sempre annullare l’effetto delle tue operazioni.Prima di procedere ti consiglio di creare un punto di ripristino del sistema.

Stai sicuro che non corri alcun rischio. Se non ti fidi della mia parola (molto male! :P) inizia ad aprire questa guida completa per il recupero di file cancellati dal computer. Se qualcosa dovesse andare storta potrai addirittura cercare ogni singolo dato e ripristinarlo. Ora davvero stai in una botte di ferro.

Tornando a questo passaggio, in pratica ripristinerai il sistema operativo ad una data precedente rispetto a quella in cui si è creato il problema. In fondo all’articolo troverai le istruzioni per la corretta creazione di un punto di ripristino.

Leggi anche:

MENU START DI WINDOWS 10 NON SI APRE O NON FUNZIONA: LE SOLUZIONI DI MENTE INFORMATICA

1° SOLUZIONE

Apri il prompt dei comandi e fai partire un System File Checker. Normalmente basta scrivere nella barra di ricerca di Windows: CMD e cliccare su Prompt dei comandi.

Se non riesci ad aprire il prompt a causa del problema con il menu start di Windows, segui questi rapidi passi:

  • Seleziona un punto vuoto del desktop e fai click con il tasto destro del mouse
  • Vai su Nuovo e clicca sulla voce Collegamento
  • Una volta creato il collegamento, vedrai la stringa Immettere il percorso per il collegamento
  • Inserisci questo percorso (senza gli apici): “C:\Windows\System32\cmd.exe”
  • Sul desktop ti troverai ora il prompt dei comandi. Fai click col tasto destro e seleziona Esegui come amministratore.

Adesso, per eseguire il System File Checker di cui parlavo, bisogna immettere nel prompt dei comandi questa riga:

sfc /scannow

Terminata la scansione, riavvia il PC e verifica se ti è stata utile per risolvere il problema. Nella maggior parte dei casi il menu start di Windows 10 risulta di nuovo funzionante.

2° SOLUZIONE

Puoi provare a riparare l’Immagine di Windows. Per questa operazione sarà sufficiente aprire il prompt dei comandi e copiare-incollare questa linea di comando:

Dism /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Anche in questo caso riavvia il PC per verificare la risoluzione del problema.

3° SOLUZIONE

Sempre dal Prompt dei comandi (con i privilegi di amministratore) digita PowerShell, poi incolla queste linee di comando e dai Invio:

Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppXPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml"}

Adesso devi solamente cliccare su Invio per far partire il comando e appariranno svariati codici.

Quasi sicuramente noterai delle linee rosse che indicano gli errori riscontrati.

Ma non preoccuparti e abbi solo un po’ di pazienza ad attendere il termine della procedura.

Al termine della procedura riavvia il PC. Quasi l’80% degli utenti che riscontravano il problema del menu start di Windows 10, lo hanno risolto definitivamente grazie a quest’ultima procedura.

4° SOLUZIONE

Marco, un utente del sito che ringrazio molto, ha risolto il problema relativo al funzionamento del menu start di windows 10 e alla barra delle notifiche con un procedimento molto semplice. Se anche tu hai scaricato AVG FREE molto probabilmente avrai installato il software per l’ottimizzazione del computer AVG PC TuneUp.

Questo programma agisce sul PC, sul Browser ed influenza anche alcune applicazioni. Probabilmente va in conflitto con altri strumenti per la pulizia e la manutenzione del PC come Ccleaner, Superantispyware e altri.

Vai nel pannello di controllo –> Programmi e funzionalità e disinstalla AVG PC TuneUp. 

menu windows 10

PRIMA DI ESEGUIRE UN RIPRISTINO DEL SISTEMA, LEGGI LA GUIDA PER FARE IL BACKUP DI WINDOWS 10

RIPRISTINO CONFIGURAZIONE DI SISTEMA

Darò per scontato che non sarà possibile utilizzare il menu start. Quindi segui questi passi per creare un punto di ripristino:

  • Prima di tutto bisogna essere in grado di aprire il Pannello di controllo. A tal fine apri una semplice cartella facendo click su quella che troverai in basso alla barra delle applicazioni sulla sinistra (vicino il tasto START del menu)
  • Ora clicca prima a sinistra su Questo PC e poi in alto a destra su Disinstalla o modifica programma. Sotto troverai uno screenshot che rappresenta il percorso che ti ho mostrato fino ad ora.
  • In alto a sinistra clicca su Pagina iniziale di Pannello di controllo
  • Cerca, infine, la voce Ripristino e clicca su Crea un’unità di ripristino. 
Menu Start di Windows 10

By Giorgio Perillo

Rating: 4.5/5. From 200 votes.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

242 Commenti

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Molti utenti che hanno effettuato l'upgrade al nuovo sistema operativo di Microsoft stanno riscontrando un problema sicuramente molto fastidioso. Da molto tempo, ormai, un bug affligge il menu start di Windows 10 che non si apre in nessuna maniera e non risponde neanche ai comandi della tastiera.Se poi ci aggiungiamo...

Film in streaming GRATIS – HD – ITA | Ecco la lista dei migliori siti web della rete!

Se ti stai domandando quali siano i migliori siti dove poter vedere film in streaming in altissima definizione e in italiano allora sei atterrato sulla pagina giusta!Molto spesso la TV non trasmette film di qualità o, nel migliore dei casi, bisogna abbonarsi a servizi a...

Vedere film online GRATIS e in HD: lista dei migliori servizi web per uno streaming LEGALE

In questo articolo ti propongo una lista dei migliori siti di film in streaming gratis, in italiano e in HD (alta definizione). La cosa più importante? Puoi vedere film, serie TV e Telefilm gratis, ma soprattutto in modo legale.Guardare film in streaming (e serie TV) gratuitamente...

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria