✅ Scopri i migliori gadget TECH!
SicurezzaWhatsApp
Trending

Spiare le conversazioni WhatsApp di un’altra persona a distanza

Ti piacerebbe capire come controllare WhatsApp di un altro telefono per dare un'occhiata alle conversazioni di tuo figlio o del tuo partner? Sei nel posto giusto, allora. Dopo aver letto questo articolo imparerai i modi più semplici per spiare un account WhatsApp.

Inizio questa recensione con un paio di informazioni tanto immediate quanto utili: l’app che vedremo oggi si chiama mSpy ed è la migliore soluzione per il monitoraggio e controllo parentale più venduta al mondo. Il software mSpy monitora smartphone (Android e iOS) e computer (sia PC Windows che macOS). Possono esserci tanti motivi per decidere di spiare WhatsApp di un altro telefono.

Nell’articolo vedremo come recuperare i messaggi di WhatsApp da un altro telefono grazie a mSpy, ma non solo.

Capisco che molte persone si possano sentire frustrate quando si chiedono cosa stia facendo QUELLA persona sul proprio smartphone, con chi stia chattando e come tutto questo potrebbe influire sulla loro relazione o amicizia. Il caso più frequente è il dubbio di un tradimento all’interno di una relazione, ma non solo.

Probabilmente potresti voler monitorare l’attività dei tuoi figli che fanno chissà cosa su Internet e sui social media oppure sono ancora in contatto con persone (o pericolosi account fake) dalle quali avevi chiesto di prendere le distanze.

Un altro scenario è quello aziendale in cui i tuoi dipendenti potrebbero perdere ore e ore di lavoro trascorrendo il tempo in chat, navigando in Internet o chiacchierando su Skype con gli amici. In questo caso è davvero importante trovare una soluzione che insegni come controllare whatsapp di un altro telefono.

Diciamoci la verità: è capitato alla maggior parte di noi, ad un certo punto, di desiderare di avere un modo per monitorare l’attività di alcune persone e assicurarsi che stiano facendo ciò che dovrebbero.

I motivi per voler leggere i messaggi WhatsApp di un’altra persona

  • Genitori preoccupati per i loro figli, che possano essere vittime di bullismo o che possano incontrare pervertiti online
  • Partner gelosi o dubbiosi rispetto a un ipotetico tradimento
  • Datori di lavoro che controllano i cellulari aziendali per verificare che non vi siano fughe di dati o perdite di tempo prezioso
  • Parenti preoccupati che controllano il cellulare di un familiare che ha bisogno di cure e attenzioni particolari
  • Qualsiasi altro motivo

L’ottimo servizio clienti a disposizione e disponibile 24/7, insieme a un tempo di installazione rapido e un prezzo basso, rendono mSpy la soluzione migliore per leggere i messaggi WhatsApp di un’altra persona.

Come ti accennavo, mSpy è un’app spia che ti consente di monitorare ciò che un’altra persona sta facendo sul proprio telefono. Può essere installato sul cellulare di tuo figlio o sul telefono di un dipendente per tracciare i loro movimenti, vedere quali messaggi stanno inviando e controllare i numeri che stanno chiamando e le chiamante che stanno ricevendo, tra le altre cose.

L’app può mostrarsi davvero utile per convincere, ad esempio, i bambini a smettere di visitare siti Web non adatti alla loro età o per scoprire con chi stanno parlando al telefono. MSpy aiuta le aziende a tenere traccia della posizione e delle attività dei propri dipendenti e di renderne conto, aumentando la produttività e riducendo lo spreco di tempo e denaro.

mSpy: come funziona la migliore soluzione per leggere WhatsApp di un altro telefono

Il team alle spalle di mSpy ha realizzato un software davvero completo,, in grado di anticipare ogni possibile esigenza dei genitori moderni nel campo della sicurezza online. Attualmente oltre 70 professionisti investono tempo e competenze informatiche nello sviluppo, nella progettazione e nel marketing di mSpy, il miglior strumento di monitoraggio per minori al mondo.

MSpy funziona in maniera molto lineare: raccoglie i dati del dispositivo target e li invia al Pannello di controllo (visibile e gestibile tramite un account che verrà creato dopo l’acquisto), che può essere facilmente accessibile da qualsiasi browser in ogni momento. Così da sapere sempre le attività che si stanno svolgendo sul device.

Sono disponibili 3 piani di abbonamento (Mensile, Trimestrale e Annuale) così da scegliere quello che più soddisfa le tue esigenze. Il prezzo dipende dalla durata dell’abbonamento, più è lungo, maggiore sarà il risparmio. Se vuoi capire come controllare WhatsApp di un altro telefono devi solo scegliere il piano migliore per te!

Dal momento che si dice che un’immagine, a volte, valga più di 1.000 parole. Quindi, per semplificare al massimo il funzionamento di mSpy e capire come leggere i messaggi di WhatsApp di un altro telefono, ecco un breve video:

Come leggere i messaggi WhatsApp di un altro profilo: mSpy

Seria, sicura e affidabile, mSpy è di sicuro l’applicazione che fa al caso tuo se ti sei rispecchiato in uno degli scenari che ti ho mostrato prima. Considera che il monitoraggio è davvero completo.

E’ possibile:

  • monitorare chiamate
  • sms
  • email
  • registrare le chiamate
  • spiare altri social quali Facebook, Instagram, Snapchat, Twitter e Telegram
  • sapere dove si trova una persona sfruttando il GPS

I punti di forza di mSpy

Nel mondo delle applicazioni di controllo esistono più soluzioni per monitorare le conversazioni di altre persone su WhatsApp.

La differenza tra mSpy e altri software di monitoraggio è che la prima non è rilevabile (è silenziosa, invisibile, non appare tra le applicazioni o nella schermata principale e non consuma tanta batteria, quindi la “vittima” non si accorge di essere spiata).

Inoltre mSpy funziona su tutti i tipi di telefoni cellulari e tablet (iPhone, Android e tablet).

Uno degli aspetti probabilmente più importanti è che non è richiesto il rooting o il jailbreak.

Un altro vantaggio consiste nell’assistenza clienti disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in più lingue, tra cui anche l’italiano, in caso di domande o necessità di assistenza immediata.

Considera anche la frequenza di aggiornamenti rilasciati. MSpy ne rilascia di continuo insieme a nuove funzionalità per restare sempre al passo con i tempi.

Queste e altre caratteristiche rendono mSpy la migliore soluzione per spiare le chat WhatsApp di un altro cellulare.

Le funzioni di mSpy

  • Tempo di installazione breve (circa 5 minuti)
  • Monitoraggio dei messaggi
  • Registri delle chiamate (in entrata e in uscita)
  • Assistenza clienti 24 ore su 24 (in più lingue)
  • Nessun rooting necessario per i dispositivi Android
  • Memorizza automaticamente le informazioni in modo sicuro per guardarle in seguito
  • Traccia la posizione GPS
  • Tiene traccia dei percorsi di viaggio
  • Salva i messaggi eliminati
  • Dettagli attività sui social media (Instagram, Facebook, WhatsApp e altro)

Queste sono le caratteristiche che sbloccherai sottoscrivendo un abbonamento mensile, senza dimenticare che ogni volta che saranno disponibili nuove funzioni sarà rilasciato un aggiornamento, per restare sempre al passo.
Poiché mSpy è una delle app spia più popolari in commercio, riceve molto supporto e viene regolarmente aggiornata per garantire che rimanga poco appariscente, ma sempre efficace.

Come si installa mSpy

Il processo di installazione di mSpy è molto più semplice di quanto pensi. Segui i passaggi che trovi di seguito e non avrai alcun problema. In ogni caso, se dovessi riscontrare difficoltà, potrai sempre affidarti all’assistenza o scrivermi.

leggere whatsapp di un altro telefono
  1. Il primo passaggio è collegarsi al sito ufficiale di mSpy e creare un account utilizzando la tua email. Considera che il team di supporto è attivo 24/h su 24 ogni giorno della settimana per qualunque necessità.
  2. Adesso seleziona il dispositivo da monitorare
  3. Ora sottoscrivi un abbonamento a seconda delle tue esigenze
  4. Infine effettua il login e accedi ai dati di WhatsApp

Puoi installare mSpy sia su dispositivi Anroid che Apple. I dettagli delle procedure ti saranno inviati tramite email dopo aver sottoscritto il tuo piano di abbonamento.

Ti segnalo che su iOS, senza jailbreak (e con funzionalità di tracciamento limitate) puoi eseguire un’installazione da remoto dell’app per spiare WhatsApp, quindi senza il bisogno di avere tra le mani il cellulare che intendi monitorare. Però dovrai avere accesso alle credenziali di iCloud per connetterti al device.

Se sul dispositivo iOS viene eseguito il jailbreak, saranno necessari tra 5 e 15 minuti di accesso fisico al dispositivo affinché l’installazione abbia esito positivo.

E’ davvero sicuro mSpy?

Non devi aver paura di usare mSpy in quanto è assolutamente sicuro:

  • In primo luogo, è assolutamente legale se vuoi monitorare il device di tuo figlio minorenne per essere sicuro che non si imbatta in situazioni pericolose o inadeguate rispetto alla sua età o se temi possa comunicare online con estranei
  • In secondo luogo, è completamente invisibile. Quindi, i tuoi figli non riusciranno a scoprire che stai controllando il loro smartphone. Tutti i dati del dispositivo target verranno conservati sulla dashboard virtuale in modo che tu possa accedervi da remoto in qualsiasi momento
  • In terzo luogo, è praticamente impossibile rilevare mSpy. Tutte le app continueranno a funzionare come hanno sempre fatto. Il cellulare o il tablet non mostrerà rallentamenti o affaticamenti durante l’utilizzo

Spiare conversazioni WhatsApp con WhatsApp Web

WhatsApp fornisce una funzionalità chiamata WhatsApp Web che permette di accedere al proprio account utilizzando il browser Internet sul proprio computer. Questa funzione può essere utilizzata per hackerare l’account WhatsApp utilizzando un numero di telefono.

Anche se potrebbe sembrare strano, con WhatsApp Web è abbastanza semplice spiare le chat di WhatsApp di un altro telefono in maniera gratuita.

leggere messaggi whatsapp su whatsapp web

Per connettere il tuo account WhatsApp al PC di un’altra persona basterà che quest’ultima inquadri con lo smartphone il codice QR che compare sullo schermo. Da quel momento sarà possibile accedere a tutte le conversazioni e usare WhatsApp proprio come si fa su cellulare.

Sarà sufficiente lasciare attiva la spunta sulla voce “Resta connesso” e WhatsApp Web manterrà aperto l’accesso a WhatsApp anche per gli utilizzi successivi, senza richiedere nuovamente la scansione del codice.

Ricordati che:

  • I controlli di sicurezza attualmente rendono questo sistema molto dispendioso in termini di tempo. Se hai attivo il riconoscimento dei dati biometrici sarà comunque richiesto sempre l’accesso al dispositivo di destinazione per scansionare il codice QR sul browser.
  • Una volta attivato, WhatsApp Web invia una notifica al dispositivo dell’utente, informandolo che WhatsApp Web è attualmente attivo. Ciò si traduce nell’informazione dell’utente target sull’intera operazione.
  • Evita di prestare lo smartphone ad altre persone, basterebbero davvero pochi secondi per aprirsi un varco nel tuo account. Sembra un consiglio semplice, ma è sempre il più efficace!
  • Controlla gli accessi a WhatsApp Web. Ti basterà accedere alle impostazioni di WhatsApp sul tuo smartphone e verificare gli accessi aperti su WhatsApp Web per poi chiuderli, così che venga richiesta nuovamente la scansione del QR code.
L'hai trovato interessante? 👇
No votes yet.
Please wait...

Naviga in sicurezza e anonimato con NordVPN!

Giorgio Perillo - Giornalista & SEO

Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti
Back to top button
×