Condivisioni 1

Il ritocco digitale delle foto è oggi una competenza fondamentale in qualunque ambito si lavora, ma anche per rendere migliori le fotografie scattate durante il tempo libero. A tutti serve uno strumento semplice da utilizzare e allo stesso tempo di qualità.

Qualunque siano le esigenze per cui ci si vuole avvicinare alla modifica di foto, è richiesta l’installazione di un programma di fotoritocco che sia intuitivo e semplice da utilizzare. In questo modo ogni intervento potrà essere risolutivo ed efficace.

modifica foto programmaIl fotoritocco è importante per riuscire a rendere uno scatto con qualche pecca migliore e più appetibile per il mondo del web. In questi ultimi anni assistiamo ad un fenomeno continuo e crescente con al centro immagini di altissima qualità compositiva, ma anche tecnica. Per poter raggiungere obiettivi di marketing, ma anche per soddisfazione personale, è utile disporre di uno o più programmi per l’editing di foto.

 

Come modificare una foto in pochi e semplici passaggi, dunque?

E’ possibile migliorare un’immagine sia con l’aiuto di specifiche applicazioni per dispositivi mobili, che utilizzando un programma per modificare foto sul proprio PC. La seconda opzione è la migliore, in quanto consente di avere una visione d’insieme più ampia e si riescono ad ottenere risultati più interessanti.

Le prime migliorie che in genere vengono apportate ad una fotografia riguardano saturazione del colore, luminosità e contrasto, generalmente regolabili in modo semplice tramite lo spostamento del mouse e vedendo in tempo reale l’effetto conseguibile.

Quali problemi posso sorgere in fase di post produzione di una foto?

Nel caso dei ritratti invece una delle modifiche più frequenti è quella relativa agli occhi rossi. Capita molto spesso che la foto di una persona sia stupenda nella composizione, ma risulti con le pupille rosse. In questo caso è sufficiente modificarlo con gli strumenti del programma per rendere nuovamente spendibile l’immagine.

skills image editorModificare foto con effetti speciali è un’altra possibilità apprezzata dai foto amatori. Si potranno inserire dei filtri che rispecchino il feed social di riferimento o che valorizzino maggiormente il soggetto della foto. Altri effetti che possono essere applicati riguardano l’inserimento di clipart, testi, emoticon e via dicendo.

Un’altra situazione piuttosto comune per la quale si rende necessario il fotoritocco è quando un’immagine particolarmente riuscita comprende però un elemento di disturbo. Può essere una gru in lontananza, un palo della luce, un bidone dell’immondizia o un soggetto che non si voleva inquadrare. Eliminare l’elemento di disturbo può essere possibile semplicemente tagliando la foto, mentre in casi più complessi si rende necessario l’impiego di software più completi.

Queste sono alcune delle modifiche possibili con l’impiego di un software fotografico dedicato.


 

Fotoritocco: quando è necessario e quali funzioni bisogna davvero conoscere?
5 (100%) 7 votes

Condivisioni 1