Gaming multi-monitor: i vantaggi di giocare con più schermi

Giorgio Perillo - Giornalista & SEO
Gaming multi-monitor i vantaggi di giocare con più schermi

Di pari passo con l’innovazione tecnologica, anche il mondo dei videogames ha subito delle importanti metamorfosi. La possibilità di giocare con due o più schermi, ad esempio, permette ai gamers di ricreare l’atmosfera di una vera e propria sala giochi e di vivere prestazioni ed esperienze di gioco nettamente migliori.

I vantaggi di una postazione multi-monitor per il gaming

Innanzitutto, l’esperienza di giocare con due o più schermi consente al gamer di poter diventare multitasking. Infatti, lo schermo extra potrebbe essere utilizzato per navigare sul web, guardare guide, video e informazioni sul gioco.

Utilizzare più schermi, invece, diventa quasi inevitabile quando si gioca in streaming e in contemporanea con altri utenti, in questo modo è molto più semplice poter giocare sul monitor principale e controllare le chat o altri strumenti dello streaming su quello secondario.

Tra gli altri vantaggi, poi, scegliere di giocare con doppio monitor fa aumentare la produttività. A dimostrarlo è uno studio del 2008 che afferma quanto aggiungere uno o più schermi faccia diventare più veloci e faccia crescere la produttività del 35%.

Inoltre, configurare due o più schermi per un utilizzo simultaneo offre più libertà all’utente. Si possono, quindi, sperimentare più soluzioni, come organizzare icone e finestre, usare al meglio lo spazio a disposizione, visualizzare più informazioni nello stesso momento senza dover passare da un’applicazione all’altra e spostare liberamente gli elementi preferiti tra i monitor configurati.

Come allestire la propria postazione di gaming multi-monitor

Dopo aver definito il budget, lo spazio e lo stile (minimal o luminosa simil Star Wars), è molto importante scegliere con cura tutti i componenti che non possono mancare in una postazione di gaming.

Si parla ad esempio di scrivanie per PC, sistemi di gestione dei cavi, degli scaffali, delle sedie, dei monitor e dei dispositivi per la gestione dell’elettricità e della sicurezza, supporti monitor, tastiera, mouse, tappetino mouse, cuffie, accessori, volante, casse e le diverse decorazioni.

Per quanto riguarda le scrivanie esistono dei modelli specifici per il gaming, che hanno delle peculiarità che migliorano la gestione dei cavi e l’organizzazione generale degli spazi. Di norma la scrivania da gaming deve essere sempre più larga rispetto ai monitor installati per lasciare spazio anche alle casse e altri accessori.

Inoltre, per ordinare i cavi sulla scrivania non possono mancare dei passacavi (alcune scrivanie, appunto, li hanno inclusi), gli hub per cavi in grado di nasconderli, come i portacavi, le catene, le clips e i rivestimenti in guaina. L’altro aspetto essenziale, poi, riguarda la sedia da gamer: sceglierne una ergonomica influisce positivamente sulla salute e aumenta senz’altro le prestazioni di gioco.

Inoltre, occorre tenere a mente che oltre alla spesa legata all’acquisto dell’attrezzatura, organizzare un’efficiente postazione di gaming con più monitor influisce anche sulle spese dell’energia elettrica mensile.

Per questo è molto importante valutare con cura le diverse proposte dei fornitori luce presenti sul mercato, per non gravare eccessivamente sulle spese in bolletta, specialmente considerando che anche l’utilizzo degli altri dispositivi per il gaming, quali ad esempio i joystick, le sound bar e i led luminosi, potrebbe incidere in maniera importante sull’importo finale. 

L'hai trovato interessante? 👇
No votes yet.
Please wait...
Total
0
Condivisioni
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti
Articolo precedente
migliorare produttività smart working

Lavori in Smart Working? 6 consigli per DARE UN BOOST alla produttività

Articolo successivo
cover smartphone personalizzata

Regali natalizi personalizzati: la cover per smartphone da creare su misura

Potrebbero interessarti anche:
×