7 trucchi da provare per estendere la portata del WiFi

Giorgio Perillo - Giornalista & SEO
extender wifi

Quando si configura una rete wireless, la cosa più importante da considerare è la portata del segnale WiFi. In alcuni casi, un segnale Wi-Fi debole potrebbe semplicemente irritarti, specialmente quando stai svolgendo attività online, ma in altri casi potrebbero esserci ripercussioni anche su attività lavorative importanti.

Se la copertura del tuo WiFi è scarsa, è necessaria una soluzione immediata per estenderne la portata. Per potenziare il tuo segnale WiFi esistono alcuni trucchi che possono aiutarti a mettere la parola FINE a una connessione debole.

Motivi per estendere la portata del WiFi di casa

Secondo NetSpot App, un software che svolge analisi professionali per le reti domestiche e aziendali, esistono di base tre ragioni per cui dovresti estendere la portata della connessione del WiFi.

Segnale insufficiente: che tu voglia rafforzare il segnale WiFi a casa o in ufficio, spesso incappi in problemi imprevisti quando ti connetti a Internet. Fai attenzione al numero di dispositivi collegati, dato che più persone lo utilizzano e maggiori saranno le probabilità che possa verificarsi un rallentamento in qualsiasi momento.

Pianificazione della rete WiFi: prima di stabilire una connessione Internet, è necessario pianificare in modo accurato se avrà una buona copertura. Molto spesso questa è la causa principale per cui il segnale continua a essere debole. La mancanza di pianificazione contribuisce alla scarsa copertura del tuo WiFi.

Modifica dei requisiti: se molte persone si connettono al WiFi, potrebbe essere necessario estenderne la portata aumentando il numero di dispositivi connessi.

Suggerimenti per aumentare la copertura del WiFi

Ecco 7 modi efficaci per migliorare il segnale WiFi a casa. Dal metodo più semplice a quello avanzato, troverai sicuramente il consiglio giusto per il tuo caso se vuoi ottimizzare la tua copertura WiFi.

1. Connessione Internet cablata: l’esecuzione di un test della velocità della rete è il metodo ideale per verificare se il tuo WiFi è abbastanza veloce o meno. Se ci sono problemi durante l’esperimento in modalità wireless, potresti provare a controllare la connessione cablata. In alcuni casi è necessario utilizzare alcuni gadget che permettono di estendere la portata del segnale WiFi.

2. Firmware del router: un altro suggerimento è aggiornare il router. Cerca un firmware di terze parti che ti dia l’accesso a opzioni di rete avanzate. Per alcuni potrebbe essere un po’ complicato, ma se conosci qualcuno “smanettone” è il momento di chiedergli una mano!

3. Posizionamento ottimale del router: chiaramente in ogni abitazione troverai il router in un luogo diverso, ma a volte è proprio la sua posizione a rischiare di compromettere la velocità della connessione, soprattutto se utilizzi una connessione wireless. Per potenziare il tuo segnale WiFi assicurati che non ci siano ostacoli corposi vicino il router, quali pareti spesse, librerie, scaffali e così via.

4. Canale del router: la scelta del canale giusto per il router potrebbe essere difficile. Dovresti impostare il canale meno trafficato che favorirà una connessione più rapida. Se l’opzione automatica non funziona, passa alla selezione manuale dei canali.

5. Wi-Fi Leechers: è davvero fastidioso se uno o più intrusi si connettono al tuo WiFi. Dalle impostazioni del router seleziona i dispositivi che non riconosci e interrompi il collegamento.

6. Sostituzione dell’antenna: le vecchie antenne del router dopo un po’ di tempo andrebbero sostituite visto che tendono a indebolirsi. Scegli una nuova antenna per mantenere una connessione stabile.

7. Usa un WiFi Range Extender/Mesh: per una connessione Internet più veloce, ti consiglio di dare uno sguardo alle migliori reti WiFi Mesh che ti permetteranno di ottenere una navigazione realmente fluida. Naturalmente, questi accessori di nuova generazione non saranno molto economici, ma ti garantiranno una copertura WiFi senza interruzioni all’interno di casa.

L'hai trovato interessante? 👇
No votes yet.
Please wait...
Total
0
Condivisioni
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
0 Condividi
Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti
Articolo precedente
spiato da smartphone

8 segnali per capire se hai il cellulare sotto controllo

Articolo successivo
android 12 problemi connessione google pixel

Problemi di connessione dopo l’aggiornamento ad Android 12? Come risolvere in 3 secondi

Potrebbero interessarti anche:
×