Digital News

Cybercrime in continuo aumento: i consigli per navigare in modo sicuro con Windows

E' importante imparare a muoversi sul web in modo sicuro, e riuscire a navigare in tranquillità tutelando per quanto possibile la propria privacy: vediamo come.

Gli ultimi anni hanno visto un’impennata a livello globale del numero di attacchi e crimini informatici: sono stati infatti ben 1.670 gli attacchi classificati come gravi nel 2019, con un aumento del 7% rispetto all’anno precedente.

Attualmente, quindi, la media si attesta intorno a un attacco informatico grave ogni cinque ore nel nostro paese. Proprio per questo, diventa ancora più importante imparare a muoversi sul web in modo sicuro, e riuscire a navigare in tranquillità tutelando per quanto possibile la propria privacy: vediamo come.

Mantenere sempre aggiornato il proprio antivirus

Sembra una cosa scontata, ma in realtà sono in moltissimi coloro che non pensano a quanto sia importante dotare il proprio computer di un buon antivirus.

Di certo non eliminerà del tutto il rischio di incorrere in minacce, ma sarà un ottimo alleato nel combattere la maggior parte dei malware e nel condurre scansioni sul proprio dispositivo per individuare eventuali virus o problemi che infettano il pc.

Per far sì che l’antivirus funzioni a dovere, però, è fondamentale che ci si assicuri che sia sempre aggiornato, così come deve esserlo il sistema operativo e le applicazioni che si utilizzano.

Se sei fuori casa, scegli sempre wifi protetti

Quante volte ti trovi fuori casa, magari all’estero, e non riuscendo a disporre di una connessione adeguatamente potente scegli di appoggiarti a reti wifi pubbliche?

Ebbene, non è una pratica che va eliminata in tutti i casi, ma bisogna prestare alcune attenzioni: è bene infatti diffidare dalle connessioni che non richiedono password, perché può succedere che siano controllate da individui che cercano di rubare dati sensibili di chi vi si collega. In ogni caso, anche se si tratta di wifi protetti, meglio evitare di effettuare transazioni che richiedono la carta di credito o l’invio di dati sensibili quando si sfrutta questo tipo di reti.

Proteggi la tua privacy con una VPN

Per riuscire a navigare sul web in completa tranquillità, in realtà, ti puoi connettere a una rete VPN dal tuo pc Windows 10 scegliendo servizi sicuri e affidabili, dato che si tratta del modo migliore per proteggere sempre i propri dati anche quando si è fuori casa o ufficio.

Una VPN serve infatti a creare una connessione sicura tra te e il web, criptando il tuo traffico dati in modo da nascondere il tuo indirizzo IP e la tua posizione, e rendendo quindi il dispositivo meno vulnerabile agli attacchi di hacker e cybercriminali.

Questo metodo, inoltre, è in grado di regalare più libertà di navigazione sul web grazie ai diversi indirizzi IP che vengono utilizzati, e che danno accesso a siti web e servizi online che altrimenti sarebbero bloccati da limiti geografici.

Ricordarsi di proteggersi con un buon firewall

Molto importante, nella protezione della propria connessione, è anche l’utilizzo di un firewall. Si tratta di un software che impedisce di accedere dall’esterno al dispositivo su cui è installato, una protezione che normalmente è già presente nei computer e nei router presenti sul mercato.

Laddove non dovesse essere così, l’impostazione di un firewall su Windows 10 è molto semplice: basta accedere alla sezione “Sistema e sicurezza” del Pannello di controllo, per poi selezionare Windows Defender Firewall e accedere le impostazioni relative a reti private, guest e reti pubbliche.

Ora che siamo tutti sempre più connessi diventa ancora più importante imparare a difendere la propria privacy e i propri dati quando si naviga, e i consigli visti oggi costituiscono un primo passo importante in questa direzione.

L'hai trovato interessante? 👇
Vota per primo.
Please wait...

Giorgio Perillo - Giornalista & SEO

Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Back to top button