Digital news La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

8,229FansMi piace
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all’istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi Apple
129,00 EUR
Categoria:
Digital news La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

La crescita degli Esports: nel 2018 ricavi per oltre 900 milioni

15 gadget Hi-Tech da portare in viaggio!

AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all’istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi Apple
129,00 EUR

Oggi in tanti conoscono gli e-sports, eppure parliamo di un fenomeno salito alla ribalta solo di recente. La prima competizione basata sui giochi elettronici venne organizzata nei lontani anni ’80: all’epoca furono “solo” 10mila gli spettatori presenti all’evento. Sin dai primi numeri, dunque, appariva chiaro che questo sarebbe presto diventato uno dei principali trend.

Di cosa stiamo parlando? Delle competizioni sportive basate sui videogiochi più popolari, come Halo e FIFA. Durante la “battaglia”, si scontrano i team composti dai campioni più bravi in circolazione. In palio si trovano premi dal valore milionario e tanta, tanta gloria. Non a caso, gli sponsor più importanti fanno a gara per accaparrarsi i team più talentuosi.

E-sports: tutti i dati di un settore in costante crescita

Al momento gli e-sports stanno vivendo un vero e proprio periodo di boom economico. La testimonianza viene data dalle rilevazioni ufficiali di EEDAR e di Newzoo. Secondo la prima ricerca, negli ultimi sette anni il montepremi di queste competizioni ha raggiunto un valore di oltre 120 milioni di dollari. Non deve dunque stupire il dato successivo, infatti stando allo studio di Newzoo, al termine del 2018 si arriverà a sfiorare addirittura i 900 milioni di dollari di ricavi in questo settore, e considerando che si è partiti dai 7 milioni di montepremi nel 2010, è chiaro quanti chilometri abbiano percorso gli e-sports.

Anche i dati relativi ai fan di questa “discipline elettroniche” sono notevoli: sempre secondo Newzoo, infatti, si parla di centinaia di milioni di persone che già oggi seguono le varie competizioni elettroniche su Internet.

Il successo degli Esports e la loro audience

La crescita e il successo degli Esports vanno naturalmente di pari passo con l’aumento dell’audience, ciò vuol dire che gli spettatori e gli appassionati di questo sport sono in costante aumento.

Si parte dalla situazione in Italia, che vede la presenza di un milione di amanti degli sport elettronici. Secondo le ricerche condotte da AESVI, il numero scende a 260.000 se si considerano solamente i fan accaniti di questi giochi, ed infine, in 90.000 hanno dichiarato il loro interesse per questa nicchia, e la possibilità di divenire a breve spettatori attivi.

Per quanto concerne le prospettive future, si calcola che entro il 2020 si toccherà la quota di 330 milioni di appassionati nel mondo. Questo è ciò che emerge dallo studio firmato da SuperData, anche alla luce del +21% di audience registrato lo scorso anno. Nonostante il successo in Europa, però, sono gli USA e l’Asia a dominare in termini di spettatori.

Gli attuali 258 milioni di spettatori attivi, comunque, fanno ben sperare anche per quanto concerne l’Italia e gli altri paesi europei, visto che la strada degli esports sembra essere completamente in discesa e priva di ostacoli.

No votes yet.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Oggi in tanti conoscono gli e-sports, eppure parliamo di un fenomeno salito alla ribalta solo di recente. La prima competizione basata sui giochi elettronici venne organizzata nei lontani anni ’80: all’epoca furono “solo” 10mila gli spettatori presenti all’evento. Sin dai primi numeri, dunque, appariva chiaro che questo sarebbe presto diventato uno dei principali trend.

Di cosa stiamo parlando? Delle competizioni sportive basate sui videogiochi più popolari, come Halo e FIFA. Durante la “battaglia”, si scontrano i team composti dai campioni più bravi in circolazione. In palio si trovano premi dal valore milionario e tanta, tanta gloria. Non a caso, gli sponsor più importanti fanno a gara per accaparrarsi i team più talentuosi.

E-sports: tutti i dati di un settore in costante crescita

Al momento gli e-sports stanno vivendo un vero e proprio periodo di boom economico. La testimonianza viene data dalle rilevazioni ufficiali di EEDAR e di Newzoo. Secondo la prima ricerca, negli ultimi sette anni il montepremi di queste competizioni ha raggiunto un valore di oltre 120 milioni di dollari. Non deve dunque stupire il dato successivo, infatti stando allo studio di Newzoo, al termine del 2018 si arriverà a sfiorare addirittura i 900 milioni di dollari di ricavi in questo settore, e considerando che si è partiti dai 7 milioni di montepremi nel 2010, è chiaro quanti chilometri abbiano percorso gli e-sports.

Anche i dati relativi ai fan di questa “discipline elettroniche” sono notevoli: sempre secondo Newzoo, infatti, si parla di centinaia di milioni di persone che già oggi seguono le varie competizioni elettroniche su Internet.

Il successo degli Esports e la loro audience

La crescita e il successo degli Esports vanno naturalmente di pari passo con l’aumento dell’audience, ciò vuol dire che gli spettatori e gli appassionati di questo sport sono in costante aumento.

Si parte dalla situazione in Italia, che vede la presenza di un milione di amanti degli sport elettronici. Secondo le ricerche condotte da AESVI, il numero scende a 260.000 se si considerano solamente i fan accaniti di questi giochi, ed infine, in 90.000 hanno dichiarato il loro interesse per questa nicchia, e la possibilità di divenire a breve spettatori attivi.

Per quanto concerne le prospettive future, si calcola che entro il 2020 si toccherà la quota di 330 milioni di appassionati nel mondo. Questo è ciò che emerge dallo studio firmato da SuperData, anche alla luce del +21% di audience registrato lo scorso anno. Nonostante il successo in Europa, però, sono gli USA e l’Asia a dominare in termini di spettatori.

Gli attuali 258 milioni di spettatori attivi, comunque, fanno ben sperare anche per quanto concerne l’Italia e gli altri paesi europei, visto che la strada degli esports sembra essere completamente in discesa e priva di ostacoli.

Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Molti utenti che hanno effettuato l'upgrade al nuovo sistema operativo di Microsoft stanno riscontrando un problema sicuramente molto fastidioso. Da molto tempo, ormai, un bug affligge il menu start di Windows 10 che non si apre in nessuna maniera e non risponde neanche ai comandi della tastiera.Se poi ci aggiungiamo...

Film in streaming GRATIS – HD – ITA | Ecco la lista dei migliori siti web della rete!

Se ti stai domandando quali siano i migliori siti dove poter vedere film in streaming in altissima definizione e in italiano allora sei atterrato sulla pagina giusta!Molto spesso la TV non trasmette film di qualità o, nel migliore dei casi, bisogna abbonarsi a servizi a...

Vedere film online GRATIS e in HD: lista dei migliori servizi web per uno streaming LEGALE

In questo articolo ti propongo una lista dei migliori siti di film in streaming gratis, in italiano e in HD (alta definizione). La cosa più importante? Puoi vedere film, serie TV e Telefilm gratis, ma soprattutto in modo legale.Guardare film in streaming (e serie TV) gratuitamente...

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria