SicurezzaTrucchi

Come creare una password complessa: sicura e facile da ricordare

Ogni giorno visitiamo decine di siti web diversi. Concludiamo transazioni online, ci connettiamo con tanti social network e in alcuni casi abbiamo più di un indirizzo mail. Questo comporta la creazione di password sicure, difficilmente crackabili, ma facili da ricordare. Ecco come fare!

Condivisioni 37

Mi raccomando, utilizza una password complicata!” è un consiglio che almeno una volta abbiamo dato o ricevuto online. Poichè la sicurezza online è diventata un aspetto fondamentale nella vita di tutti i giorni, in questa guida ti mostrerò alcune semplici tecniche per creare una password complessa e difficile da hackerare.

Ogni giorno visitiamo tantissimi siti web e probabilmente per la maggior parte di questi dobbiamo avere (e ricordare!) una password che sia sempre diversa. Durante la fase di “creazione” dobbiamo fare attenzione ad alcune regole basilari che permetteranno, se applicate con criterio, di ottenere una password altamente complessa, quindi difficile da hackerare, ma anche semplice da ricordare perchè sarà frutto un ragionamento che solo l’utente conoscerà.

Leggi anche: Nascondere e proteggere una cartella con password

 

 


bad practice passowrd complessaPASSWORD COMPLESSA: ATTENZIONE

Potrà sembrarti strano, ma un numero sorprendente di persone utilizza password fin troppo semplici e compromette la sua sicurezza online. Evita, quindi, di utilizzare queste:

  • password
  • QWERTY
  • 123456
  • 00000
  • superman
  • batman
  • master

Inoltre non usare informazioni che possono essere indovinate con uno sforzo minimo. Ad esempio, se ti chiami Mario Rossi non scegliere come nome utente “Mario” e come password “Rossi”.

Allo stesso modo evita il nome del coniuge, di un tuo figlio o animale domestico. Non utilizzare la data di alcun compleanno o altre password alle quali si potrebbe risalire attraverso i Social Network. Alcuni esperti suggeriscono che per creare una password complessa non bisogna includere parole comuni della lingua italiana o inglese, e neanche nomi di luoghi.

 

best practice passowrd complessa

PASSWORD COMPLESSA: BEST PRACTICE

Il mio consiglio per inventare una password complessa è quello di inserire sia lettere maiuscole che minuscole, numeri, punteggiatura e almeno sei o otto caratteri in totale. Più caratteri particolari vuol dire una maggiore sicurezza.

Una password del genere non sarà facile da ricordare, ma per fortuna vengono in nostro aiuto programmi come KeePass, o DashLane (per citarne un paio) che memorizzano sul PC ogni password in modo sicuro.

Attraverso questa tecnica,, renderai l’accesso al tuo profilo molto più complicato.Un altro sistema per proteggere la tua identità in Rete o rafforzare la sicurezza del tuo conto online, è il processo di login in due fasi.

Ad esempio, puoi fare in modo che per accedere ad un tuo account dovrai inserire, oltre alla password, anche un codice che ti sarà inviato direttamente al tuo cellulare.

E’ sicuramente una pratica un po’ noiosa, ma rende il tuo account decisamente più sicuro! In questa guida ti spiego come attivarlo su Facebook.

Rating: 4.9. From 26 votes.
Please wait...
1 2Pagina successiva

Giorgio Perillo

Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist e SEO Junior. CEO di MenteInformatica.it

Leggi anche

👍 Resta aggiornato su tutte le novità, le guide e i migliori trucchi del web!
 

close-link
Oltre 15.000 offerte e SCONTI per il Black Friday su Amazon!!!
 FANTASTICHE offerte, guide, tips e gadget! Gratis.
Le voglio!
37 Condivisioni
Condividi34
+13
Tweet
Close

Individuato AdBlock

Ciao! Utilizzo le pubblicità di Google AdSense per mantenere aggiornato il sito con contenuti sempre freschi e utili. Per piacere, disattiva il tuo AdBlock per continuare la navigazione. Ti ringrazio! :)