Android Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

8,255FansMi piace
Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all'istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi apple2
179,00 EUR −65,57 EUR 113,43 EUR
Categoria:
Android Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

Come sbloccare Android se hai dimenticato il codice: 5 soluzioni efficaci

15 gadget Hi-Tech da portare in viaggio!

Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all'istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi apple2
179,00 EUR −65,57 EUR 113,43 EUR

Non riesci più ad accedere al tuo cellulare? Hai dimenticato il codice Android? Non farti prendere dal panico! Poichè al 90% hai cercato “Codice Android dimenticato” su Google, non ricordi più il tuo segno di sblocco, PIN o password e non riesci a entrare nel tuo telefono.

Ma non preoccuparti, non tutto è perduto. Mentre gli schermi di blocco sono deliberatamente difficili da superare, ti mostro un paio di potenziali soluzioni per aggirare il problema.

Codice Android dimenticato: Find My Device

La soluzione più immediata che viene in mente è quella di utilizzare Find My Device (ex Android Device Manager), l’app che consente di mantenere i dati sempre al sicuro e localizzare in qualsiasi momento il proprio device in remoto.

Dovrai solo accedere al tuo account Google (funzionerà solo sui dispositivi più moderni) ma puoi accedere a questo servizio da qualsiasi dispositivo desideri.

codice android dimenticato trova il mio dispositivo

Se il servizio ha rilevato il tuo cellulare o tablet Android di cui hai dimenticato il codice, fai clic sul secondo pulsante che trovi a sinistra: “Blocca”. Ti verrà quindi richiesto di inserire una nuova password che sostituirà il metodo di blocco corrente sul telefono. Clicca di nuovo sul pulsante BLOCCA per confermare il nuovo codice.

Leggi anche: Non commettere questi 5 errori quando ricarichi il cellulare

Se Trova il mio dispositivo non sta rilevando il tuo device, aggiorna la pagina più volte. Alla fine stai certo che riuscirà a geolocalizzarlo. Puoi anche provare un hard refresh (CTRL + F5) che cancella anche la cache.

La funzione “Segno dimenticato”

Se utilizzi una versione non molto recente di Android, ovvero 4.4 o precedente, potrai utilizzare la funzione “Segno dimenticato“. Se hai tentato per più di 5 volte a sbloccare senza successo il cellulare, apparirà un messaggio.

In basso a destra dello schermo, vedrai il pulsante “Hai dimenticato il segno?”. Cliccaci sopra. Quindi inserisci i dettagli del tuo account Google e ti sarà inviato tramite e-mail il nuovo codice di sblocco.

Leggi anche: Le migliori soluzioni del Web per scaricare musica da YouTube

Codice Android dimenticato: ripristino dei dati di fabbrica

Questa soluzione, in caso di codice Android dimenticato sul cellulare, è una misura abbastanza drastica. Ma se hai eseguito di recente un backup e i dati rimasti sul tuo telefono non sono vitali, un reset di fabbrica è una buona soluzione per risolvere il tuo problema.

Per completare questo passaggio, poichè è molto delicato, avrai bisogno delle informazioni del tuo account Google.

La procedura esatta per un ripristino totale dei dati varierà leggermente da telefono a telefono, quindi controlla con attenzione il tuo modello. Dovrai accedere al menu del bootloader di Android, quindi andare alla modalità di ripristino. A quel punto cerca la voce “Cancella dati / ripristino di fabbrica“.

È a questo punto ti verrà richiesto di inserire le informazioni del tuo account Google.

Leggi anche: Cellulare da dare via? Ecco come puoi riutilizzarlo in maniera utile e creativa

Guida breve per eseguire un ripristino totale in base al tuo modello di smartphone

Se devi ripristinare Android da un cellulare che non si avvia, dovrai spegnerlo del tutto e riaccenderlo in modalità Recovery. Tieni presente che bisogna tenere premuti i tasti fino a che non appare il logo Android.

codice android dimenticato

Ogni dispositivo ha una combinazione di tasti diversa per l’accensione in modalità di recupero.

  • Nexus 7, Nexus 5 e simili premere: volume su + volume giù + tasto accensione
  • Motorola Droid X premere: home + tasto accensione
  • HTC One: volume giù – tasto accensione
  • Dispositivi con tasto fotocamera: volume su + camera

Nel menu del bootloader puoi muoverti grazie ai tasti volume su e volume giù per scorrere tra le opzioni. Se clicchi, invece, sul pulsante di accensione si attiva l’opzione selezionata.

Cerca la voce Recovery Mode per visualizzare il menu di ripristino. Sempre sfruttando i tasti volume, seleziona l’opzione wipe data / factory reset e poi clicca su yes per confermare.

Il dispositivo verrà ripristinato al suo stato di fabbrica e tutti i dati al suo interno, comprese le applicazioni installate, saranno cancellate. Ricorda che la /sdscard (spazio d’archiviazione interno) non è toccata dalla procedura e anche il contenuto di eventuali schede SD rimovibili sarà lasciato integro. 

Ottima soluzione quando hai dimenticato il codice per sbloccare il tuo Android. Ricorda di effettuare periodicamente dei backup per essere pronto in ogni situazione, anche le più estreme come questa.

Per la serie Samsung Galaxy la procedura è diversa: 

  1. Spegnere il telefono.
  2. Premere il pulsante Home (il tasto in basso) e il tasto volume SU contemporaneamente e tenerli premuti.
  3. Senza rilasciare i due tasti home e volume, premere anche il pulsante di accensione finché il telefono non vibra.
  4. Rilasciare quindi tutti i pulsanti fino a vedere sullo schermo una console di ripristino con la figura di un robot in riparazione.
  5. Nel menu scegliere “Wipe data/Factory reset” e premere su Yes con il pulsante di accensione.
  6. Attendere che il telefono si riavvia fino a che non riappare lo stesso menù dal quale questa volta premere “Reboot system now“.

Codice Android dimenticato: ripristino dati di fabbrica su dispositivo Android GIA’ SBLOCCATO

  1. Apri l’app Impostazioni App Impostazioni del dispositivo.
  2. Tocca Sistema e poi Ripristina.  Se necessario, inserisci il PIN, la sequenza o la password.
    Nota: se le impostazioni sono diverse, tocca Backup e ripristino.
  3. Tocca Ripristino dati di fabbrica e poi Ripristina telefono o Reimposta tablet. Se necessario, inserisci il PIN, la sequenza o la password.
  4. Tocca Cancella tutto per cancellare tutti i dati dalla memoria interna del dispositivo.
  5. Quando il dispositivo ha terminato la cancellazione, seleziona l’opzione per riavviarlo.
  6. Configura il dispositivo e ripristina i dati di cui hai effettuato il backup.

Via Google.

Di Giorgio Perillo

Rating: 3.4/5. From 5 votes.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Non riesci più ad accedere al tuo cellulare? Hai dimenticato il codice Android? Non farti prendere dal panico! Poichè al 90% hai cercato “Codice Android dimenticato” su Google, non ricordi più il tuo segno di sblocco, PIN o password e non riesci a entrare nel tuo telefono.

Ma non preoccuparti, non tutto è perduto. Mentre gli schermi di blocco sono deliberatamente difficili da superare, ti mostro un paio di potenziali soluzioni per aggirare il problema.

Codice Android dimenticato: Find My Device

La soluzione più immediata che viene in mente è quella di utilizzare Find My Device (ex Android Device Manager), l’app che consente di mantenere i dati sempre al sicuro e localizzare in qualsiasi momento il proprio device in remoto.

Dovrai solo accedere al tuo account Google (funzionerà solo sui dispositivi più moderni) ma puoi accedere a questo servizio da qualsiasi dispositivo desideri.

codice android dimenticato trova il mio dispositivo

Se il servizio ha rilevato il tuo cellulare o tablet Android di cui hai dimenticato il codice, fai clic sul secondo pulsante che trovi a sinistra: “Blocca”. Ti verrà quindi richiesto di inserire una nuova password che sostituirà il metodo di blocco corrente sul telefono. Clicca di nuovo sul pulsante BLOCCA per confermare il nuovo codice.

Leggi anche: Non commettere questi 5 errori quando ricarichi il cellulare

Se Trova il mio dispositivo non sta rilevando il tuo device, aggiorna la pagina più volte. Alla fine stai certo che riuscirà a geolocalizzarlo. Puoi anche provare un hard refresh (CTRL + F5) che cancella anche la cache.

La funzione “Segno dimenticato”

Se utilizzi una versione non molto recente di Android, ovvero 4.4 o precedente, potrai utilizzare la funzione “Segno dimenticato“. Se hai tentato per più di 5 volte a sbloccare senza successo il cellulare, apparirà un messaggio.

In basso a destra dello schermo, vedrai il pulsante “Hai dimenticato il segno?”. Cliccaci sopra. Quindi inserisci i dettagli del tuo account Google e ti sarà inviato tramite e-mail il nuovo codice di sblocco.

Leggi anche: Le migliori soluzioni del Web per scaricare musica da YouTube

Codice Android dimenticato: ripristino dei dati di fabbrica

Questa soluzione, in caso di codice Android dimenticato sul cellulare, è una misura abbastanza drastica. Ma se hai eseguito di recente un backup e i dati rimasti sul tuo telefono non sono vitali, un reset di fabbrica è una buona soluzione per risolvere il tuo problema.

Per completare questo passaggio, poichè è molto delicato, avrai bisogno delle informazioni del tuo account Google.

La procedura esatta per un ripristino totale dei dati varierà leggermente da telefono a telefono, quindi controlla con attenzione il tuo modello. Dovrai accedere al menu del bootloader di Android, quindi andare alla modalità di ripristino. A quel punto cerca la voce “Cancella dati / ripristino di fabbrica“.

È a questo punto ti verrà richiesto di inserire le informazioni del tuo account Google.

Leggi anche: Cellulare da dare via? Ecco come puoi riutilizzarlo in maniera utile e creativa

Guida breve per eseguire un ripristino totale in base al tuo modello di smartphone

Se devi ripristinare Android da un cellulare che non si avvia, dovrai spegnerlo del tutto e riaccenderlo in modalità Recovery. Tieni presente che bisogna tenere premuti i tasti fino a che non appare il logo Android.

codice android dimenticato

Ogni dispositivo ha una combinazione di tasti diversa per l’accensione in modalità di recupero.

  • Nexus 7, Nexus 5 e simili premere: volume su + volume giù + tasto accensione
  • Motorola Droid X premere: home + tasto accensione
  • HTC One: volume giù – tasto accensione
  • Dispositivi con tasto fotocamera: volume su + camera

Nel menu del bootloader puoi muoverti grazie ai tasti volume su e volume giù per scorrere tra le opzioni. Se clicchi, invece, sul pulsante di accensione si attiva l’opzione selezionata.

Cerca la voce Recovery Mode per visualizzare il menu di ripristino. Sempre sfruttando i tasti volume, seleziona l’opzione wipe data / factory reset e poi clicca su yes per confermare.

Il dispositivo verrà ripristinato al suo stato di fabbrica e tutti i dati al suo interno, comprese le applicazioni installate, saranno cancellate. Ricorda che la /sdscard (spazio d’archiviazione interno) non è toccata dalla procedura e anche il contenuto di eventuali schede SD rimovibili sarà lasciato integro. 

Ottima soluzione quando hai dimenticato il codice per sbloccare il tuo Android. Ricorda di effettuare periodicamente dei backup per essere pronto in ogni situazione, anche le più estreme come questa.

Per la serie Samsung Galaxy la procedura è diversa: 

  1. Spegnere il telefono.
  2. Premere il pulsante Home (il tasto in basso) e il tasto volume SU contemporaneamente e tenerli premuti.
  3. Senza rilasciare i due tasti home e volume, premere anche il pulsante di accensione finché il telefono non vibra.
  4. Rilasciare quindi tutti i pulsanti fino a vedere sullo schermo una console di ripristino con la figura di un robot in riparazione.
  5. Nel menu scegliere “Wipe data/Factory reset” e premere su Yes con il pulsante di accensione.
  6. Attendere che il telefono si riavvia fino a che non riappare lo stesso menù dal quale questa volta premere “Reboot system now“.

Codice Android dimenticato: ripristino dati di fabbrica su dispositivo Android GIA’ SBLOCCATO

  1. Apri l’app Impostazioni App Impostazioni del dispositivo.
  2. Tocca Sistema e poi Ripristina.  Se necessario, inserisci il PIN, la sequenza o la password.
    Nota: se le impostazioni sono diverse, tocca Backup e ripristino.
  3. Tocca Ripristino dati di fabbrica e poi Ripristina telefono o Reimposta tablet. Se necessario, inserisci il PIN, la sequenza o la password.
  4. Tocca Cancella tutto per cancellare tutti i dati dalla memoria interna del dispositivo.
  5. Quando il dispositivo ha terminato la cancellazione, seleziona l’opzione per riavviarlo.
  6. Configura il dispositivo e ripristina i dati di cui hai effettuato il backup.

Via Google.

Di Giorgio Perillo

Rating: 3.4/5. From 5 votes.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketer
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Molti utenti che hanno effettuato l'upgrade al nuovo sistema operativo di Microsoft stanno riscontrando un problema sicuramente molto fastidioso. Da molto tempo, ormai, un bug affligge il menu start di Windows 10 che non si apre in nessuna maniera e non risponde neanche ai comandi della tastiera.Se poi ci aggiungiamo...

Film in streaming GRATIS – HD – ITA | Ecco la lista dei migliori siti web della rete!

Se ti stai domandando quali siano i migliori siti dove poter vedere film in streaming in altissima definizione e in italiano allora sei atterrato sulla pagina giusta!Molto spesso la TV non trasmette film di qualità o, nel migliore dei casi, bisogna abbonarsi a servizi a...

Vedere film online GRATIS e in HD: lista dei migliori servizi web per uno streaming LEGALE

In questo articolo ti propongo una lista dei migliori siti di film in streaming gratis, in italiano e in HD (alta definizione). La cosa più importante? Puoi vedere film, serie TV e Telefilm gratis, ma soprattutto in modo legale.Guardare film in streaming (e serie TV) gratuitamente...

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria