Computer Cartucce e toner, quali sono le differenze?

Cartucce e toner, quali sono le differenze?

Cartucce e toner, quali sono le differenze?

Cartucce e toner, quali sono le differenze?

Cartucce e toner, quali sono le differenze?

8,271FansMi piace
Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all'istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi apple2
179,00 EUR −58,11 EUR 120,89 EUR
Categoria:
Computer Cartucce e toner, quali sono le differenze?

Cartucce e toner, quali sono le differenze?

Cartucce e toner, quali sono le differenze?

15 gadget Hi-Tech da portare in viaggio!

Scontato!
AirPods Apple con custodia di ricarica (seconda generazione)
Si accendono automaticamente e si collegano all'istante; Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi apple2
179,00 EUR −58,11 EUR 120,89 EUR

Al giorno d’oggi, nonostante l’avanzata del digitale, stampare in cartaceo risulta essere ancora estremamente importante sia nell’ambito scolastico che lavorativo.

Tuttavia, quando arriva il momento di scegliere il supporto più adatto alle nostre esigenze, chi non ha esperienza nel settore può ritrovarsi disorientato, specialmente per quanto riguarda la differenza tra i diversi tipi di stampanti e, in un secondo momento, anche relativamente al tipo di cartucce da utilizzare.

È proprio per questa ragione che in questo articolo ci occuperemo di chiarire la distinzione tra stampanti a getto d’inchiostro (inkjet) e stampanti laser per comprendere la differenza tra cartucce e toner.

Diversa destinazione d’uso

Stampante a getto d’inchiostro (inkjet)

Le stampanti a getto d’inchiostro si distinguono da quelle laser per l’utilizzo delle cartucce.

Le cartucce contengono un inchiostro liquido e sono dotate di un chip speciale in grado di monitorarne il livello disponibile al fine di comunicare all’utente la necessità di sostituzione. Esse sono delle componenti coinvolte nel meccanismo di stampa a getto d’inchiostro, il cui funzionamento avviene tramite l’emissione d’inchiostro dagli ugelli della testina di stampa direttamente su carta per costruire un’immagine, processo che, in media, avviene ad una velocità di circa mezzo secondo per striscia di pagina.

Si tratta di una tecnologia molto famosa in commercio grazie al buon rapporto qualità di stampa/prezzo, adatta sia per uso da privati che per grandi uffici, nel settore della pubblicità e grafica per i formati di stampa più grandi.

Stampante laser

Le stampanti laser invece funzionano attraverso l’uso di un toner, il quale racchiude una finissima polvere di carbone ed altri materiali che, durante la stampa laser, viene immagazzinata dal tamburo e riportata su carta adoperando la tecnica della xerografia.

Questo processo si basa principalmente sull’accumulo di cariche elettrostatiche (positive o negative) e i componenti che coinvolge sono il toner e il tamburo, che acquisisce la stampa grazie al laser creando il contenuto, assicurando una maggiore velocità rispetto all’inkjet con una media di 70 pagine al minuto.

Inoltre, la stampa laser ci offre la possibilità di scegliere tra due supporti: la stampante multifunzione, che riunisce la stampante, lo scanner e la fotocopiatrice in un solo dispositivo, ideale per svolgere varie attività sia a casa che in azienda; e la stampante laser bianco e nero o a colori, perfetta per chi ha bisogno di lavorare solo con i testi e preferisce risparmiare sul prezzo.

Consigli d’acquisto

Se adesso che avete un’idea chiara della differenza tra toner, cartucce e i dispositivi che li supportano siete ancora indecisi su cosa acquistare non temete, continuate a leggere per scoprire i nostri consigli in base alle diverse le esigenze d’acquisto.

Attualmente il mercato offre delle soluzioni adatte a tutte le tasche. Se avete bisogno di stampare testi in grande quantità e in velocità, la stampante laser è la soluzione giusta per voi.

Se invece necessitate un’elevata qualità di stampa a colori, è preferibile l’acquisto di una inkjet che vi garantirà una maggiore precisione di stampa a discapito della velocità. Tuttavia, questa risulta essere la soluzione più costosa soprattutto perché le cartucce per stampanti a getto d’inchiostro necessitano di essere sostituite più frequentemente.

Nel caso della stampa laser invece, il toner si caratterizza per essere più duraturo, non contenendo inchiostro non corre il rischio di seccarsi e per questo favorisce un maggiore risparmio economico a lungo termine.

Per permettere il massimo del risparmio da diversi anni nel mercato sono state introdotti i prodotti compatibili che possono farvi risparmiare fino all’80% rispetto gli originali.

Il nostro consiglio però è di affidarvi ad un fornitore serio e affidabile come ad esempio lo store tonercartuccestampanti.it che da anni si impegna ad offrire cartucce per stampanti di qualità che possano farvi risparmiare senza compromettere il funzionamento della vostra stampante.

No votes yet.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

1 commento

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Al giorno d’oggi, nonostante l’avanzata del digitale, stampare in cartaceo risulta essere ancora estremamente importante sia nell’ambito scolastico che lavorativo.

Tuttavia, quando arriva il momento di scegliere il supporto più adatto alle nostre esigenze, chi non ha esperienza nel settore può ritrovarsi disorientato, specialmente per quanto riguarda la differenza tra i diversi tipi di stampanti e, in un secondo momento, anche relativamente al tipo di cartucce da utilizzare.

È proprio per questa ragione che in questo articolo ci occuperemo di chiarire la distinzione tra stampanti a getto d’inchiostro (inkjet) e stampanti laser per comprendere la differenza tra cartucce e toner.

Diversa destinazione d’uso

Stampante a getto d’inchiostro (inkjet)

Le stampanti a getto d’inchiostro si distinguono da quelle laser per l’utilizzo delle cartucce.

Le cartucce contengono un inchiostro liquido e sono dotate di un chip speciale in grado di monitorarne il livello disponibile al fine di comunicare all’utente la necessità di sostituzione. Esse sono delle componenti coinvolte nel meccanismo di stampa a getto d’inchiostro, il cui funzionamento avviene tramite l’emissione d’inchiostro dagli ugelli della testina di stampa direttamente su carta per costruire un’immagine, processo che, in media, avviene ad una velocità di circa mezzo secondo per striscia di pagina.

Si tratta di una tecnologia molto famosa in commercio grazie al buon rapporto qualità di stampa/prezzo, adatta sia per uso da privati che per grandi uffici, nel settore della pubblicità e grafica per i formati di stampa più grandi.

Stampante laser

Le stampanti laser invece funzionano attraverso l’uso di un toner, il quale racchiude una finissima polvere di carbone ed altri materiali che, durante la stampa laser, viene immagazzinata dal tamburo e riportata su carta adoperando la tecnica della xerografia.

Questo processo si basa principalmente sull’accumulo di cariche elettrostatiche (positive o negative) e i componenti che coinvolge sono il toner e il tamburo, che acquisisce la stampa grazie al laser creando il contenuto, assicurando una maggiore velocità rispetto all’inkjet con una media di 70 pagine al minuto.

Inoltre, la stampa laser ci offre la possibilità di scegliere tra due supporti: la stampante multifunzione, che riunisce la stampante, lo scanner e la fotocopiatrice in un solo dispositivo, ideale per svolgere varie attività sia a casa che in azienda; e la stampante laser bianco e nero o a colori, perfetta per chi ha bisogno di lavorare solo con i testi e preferisce risparmiare sul prezzo.

Consigli d’acquisto

Se adesso che avete un’idea chiara della differenza tra toner, cartucce e i dispositivi che li supportano siete ancora indecisi su cosa acquistare non temete, continuate a leggere per scoprire i nostri consigli in base alle diverse le esigenze d’acquisto.

Attualmente il mercato offre delle soluzioni adatte a tutte le tasche. Se avete bisogno di stampare testi in grande quantità e in velocità, la stampante laser è la soluzione giusta per voi.

Se invece necessitate un’elevata qualità di stampa a colori, è preferibile l’acquisto di una inkjet che vi garantirà una maggiore precisione di stampa a discapito della velocità. Tuttavia, questa risulta essere la soluzione più costosa soprattutto perché le cartucce per stampanti a getto d’inchiostro necessitano di essere sostituite più frequentemente.

Nel caso della stampa laser invece, il toner si caratterizza per essere più duraturo, non contenendo inchiostro non corre il rischio di seccarsi e per questo favorisce un maggiore risparmio economico a lungo termine.

Per permettere il massimo del risparmio da diversi anni nel mercato sono state introdotti i prodotti compatibili che possono farvi risparmiare fino all’80% rispetto gli originali.

Il nostro consiglio però è di affidarvi ad un fornitore serio e affidabile come ad esempio lo store tonercartuccestampanti.it che da anni si impegna ad offrire cartucce per stampanti di qualità che possano farvi risparmiare senza compromettere il funzionamento della vostra stampante.

No votes yet.
Please wait...
Giorgio Perillo - Giornalista & Digital Marketerhttps://www.menteinformatica.it/
Giornalista pubblicista. Laurea in Giurisprudenza e Master in Comunicazione e Lobbying nelle Relazioni Internazionali. WordPress Specialist, SEO Expert e Digital Marketing Consultant. Fondatore di Mente Informatica.

1 commento

Il Menu Start di Windows 10 non si apre o non funziona? Ecco le 4 soluzioni migliori

Molti utenti che hanno effettuato l'upgrade al nuovo sistema operativo di Microsoft stanno riscontrando un problema sicuramente molto fastidioso. Da molto tempo, ormai, un bug affligge il menu start di Windows 10 che non si apre in nessuna maniera e non risponde neanche ai comandi della tastiera.Se poi ci aggiungiamo...

Film in streaming GRATIS – HD – ITA | Ecco la lista dei migliori siti web della rete!

Se ti stai domandando quali siano i migliori siti dove poter vedere film in streaming in altissima definizione e in italiano allora sei atterrato sulla pagina giusta!Molto spesso la TV non trasmette film di qualità o, nel migliore dei casi, bisogna abbonarsi a servizi a...

Vedere film online GRATIS e in HD: lista dei migliori servizi web per uno streaming LEGALE

In questo articolo ti propongo una lista dei migliori siti di film in streaming gratis, in italiano e in HD (alta definizione). La cosa più importante? Puoi vedere film, serie TV e Telefilm gratis, ma soprattutto in modo legale.Guardare film in streaming (e serie TV) gratuitamente...

Da non perdere

Scegli le migliori chiavette USB in commercio: le più affidabili e con il miglior rapporto qualità-prezzo

Lo scopo di questa classifica è di selezionare per te la migliore chiavetta USB 3.0 che ti soddisfi maggiormente...

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel...

Classifica dei 9 migliori tablet in commercio: guida all’acquisto in base al budget

Il mercato dei tablet si è arrestato molto nell’ultimo anno, ma, recentemente, sono stati comunque lanciati alcuni...

I migliori 20 caricabatterie portatili perfetti per smartphone, tablet e laptop

Diciamoci la verità, chi non desidera migliorare la durata della batteria del proprio smartphone o tablet? Finchè...

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria

Potrebbe interessarti anche:
Dalla stessa categoria