Home Blog

Cybercrime in continuo aumento: i consigli per navigare in modo sicuro con Windows

Gli ultimi anni hanno visto un’impennata a livello globale del numero di attacchi e crimini informatici: sono stati infatti ben 1.670 gli attacchi classificati come gravi nel 2019, con un aumento del 7% rispetto all’anno precedente.

Attualmente, quindi, la media si attesta intorno a un attacco informatico grave ogni cinque ore nel nostro paese. Proprio per questo, diventa ancora più importante imparare a muoversi sul web in modo sicuro, e riuscire a navigare in tranquillità tutelando per quanto possibile la propria privacy: vediamo come.

Mantenere sempre aggiornato il proprio antivirus

Sembra una cosa scontata, ma in realtà sono in moltissimi coloro che non pensano a quanto sia importante dotare il proprio computer di un buon antivirus.

Di certo non eliminerà del tutto il rischio di incorrere in minacce, ma sarà un ottimo alleato nel combattere la maggior parte dei malware e nel condurre scansioni sul proprio dispositivo per individuare eventuali virus o problemi che infettano il PC.

Per far sì che l’antivirus funzioni a dovere, però, è fondamentale che ci si assicuri che sia sempre aggiornato, così come deve esserlo il sistema operativo e le applicazioni che si utilizzano.

Se sei fuori casa, scegli sempre wifi protetti

Quante volte ti trovi fuori casa, magari all’estero, e non riuscendo a disporre di una connessione adeguatamente potente scegli di appoggiarti a reti wifi pubbliche?

Ebbene, non è una pratica che va eliminata in tutti i casi, ma bisogna prestare alcune attenzioni: è bene infatti diffidare dalle connessioni che non richiedono password, perché può succedere che siano controllate da individui che cercano di rubare dati sensibili di chi vi si collega.

In ogni caso, anche se si tratta di wifi protetti, meglio evitare di effettuare transazioni che richiedono la carta di credito o l’invio di dati sensibili quando si sfrutta questo tipo di reti.

Proteggi la tua privacy con una VPN

Per riuscire a navigare sul web in completa tranquillità, in realtà, ti puoi connettere a una rete VPN dal tuo pc Windows 10 scegliendo servizi sicuri e affidabili, dato che si tratta del modo migliore per proteggere sempre i propri dati anche quando si è fuori casa o ufficio.

Una VPN serve infatti a creare una connessione sicura tra te e il web, criptando il tuo traffico dati in modo da nascondere il tuo indirizzo IP e la tua posizione, e rendendo quindi il dispositivo meno vulnerabile agli attacchi di hacker e cybercriminali.

Questo metodo, inoltre, è in grado di regalare più libertà di navigazione sul web grazie ai diversi indirizzi IP che vengono utilizzati, e che danno accesso a siti web e servizi online che altrimenti sarebbero bloccati da limiti geografici.

Ricordarsi di proteggersi con un buon firewall

Molto importante, nella protezione della propria connessione, è anche l’utilizzo di un firewall. Si tratta di un software che impedisce di accedere dall’esterno al dispositivo su cui è installato, una protezione che normalmente è già presente nei computer e nei router presenti sul mercato. Laddove non dovesse essere così, l’impostazione di un firewall su Windows 10 è molto semplice: basta accedere alla sezione “Sistema e sicurezza” del Pannello di controllo, per poi selezionare Windows Defender Firewall e accedere le impostazioni relative a reti private, guest e reti pubbliche.

Ora che siamo tutti sempre più connessi diventa ancora più importante imparare a difendere la propria privacy e i propri dati quando si naviga, e i consigli visti oggi costituiscono un primo passo importante in questa direzione.

Parrot Hydrofoil NewZ: ecco il minidrone che si trasforma in aliscafo!

Il minidrone Parrot Hydrofoil è un vero e proprio mini-aliscafo che si rivolge a quella fetta di mercato che intende utilizzare un drone per puro divertimento e spensieratezza. Insomma, un passatempo divertente ed originale che non richiede una spesa di centinaia di euro.

Perchè me ne sono innamorato subito? Semplice. Lo puoi attivare e teleguidare in aria come qualunque altro drone, oppure lo puoi inserire in un supporto fissato ad un piccolo scafo per farlo schizzare sull’acqua.

minidrone-aliscafo-acqua

Infatti, come puoi vedere dalla foto in basso, si tratta di un piccolo quadricottero volante che può essere montato su uno scafo per trasformalo in un drone acquatico. E’ sufficiente ancorare il drone all’aliscafo e accendere i motori. La parte superiore si dispone perpendicolarmente alla struttura nautica e, attraverso le quattro eliche, scivola sull’acqua e si alza di 5 centimetri.

È disponibile in due varianti, la NewZ e il nuovo Anafi. La recensione di basa sul primo modello, che dispone di forme futuristiche e sfoggia un bianco molto elegante. Il secondo modello differisce solo dal colore.

Minidrone Parrot Hydrofoil: In generale

Il montaggio richiede solo pochi minuti. Tutto quello che devi fare è fissare le lamine allo scafo e scaricare l’applicazione FreeFlight 3.

Il prodotto finale è leggero e abbastanza robusto, anche se le lamine sporgenti posteriori potrebbero “ballare” se sottoposte ad una pressione improvvisa.

Parrot Minidrone Hydrofoil NewZ, Bianco
15 Recensioni
Parrot Minidrone Hydrofoil NewZ, Bianco
  • Inserisci il Minidrone nella struttura di Hydrofoil per navigare
  • Scafo aerodinamico e idrodinamico per una navigazione stabile
  • Smonta il Minidrone dalla struttura di Hydrofoil e vola
  • Pilotaggio semplificato con l’App gratuita FreeFlight 3

Riguardo la batteria, basta collegare il drone alla presa di corrente e sarà completamente carico in circa mezz’ora. Attenzione: se preferisci collegare il drone ad una presa USB del PC tieni presente che impiegherai il triplo del tempo per caricarlo. Quindi se puoi, opta per la prima soluzione.

Minidrone Parrot Hydrofoil: batteria ed autonomia

La durata della batteria di questo piccolo aliscafo è piuttosto breve per gli standard dei droni. Se lo fai correre a tutta velocità in acqua, durerà intorno a 10 minuti. In volo guadagna qualche minuto, ma non aspettarti mezz’ora di autonomia.

Il parsing è molto semplice. Basta avviare l’applicazione da tablet o cellulare ed il drone si connetterà automaticamente tramite Bluetooth. Sullo schermo compariranno i comandi per guidarlo in volo o in acqua.

Tieni a mente che deve essere utilizzato su una superficie d’acqua relativamente piatta – come piscine, laghi o stagni – ma certamente non in mare aperto. Non ci sono informazioni sulle conseguenze di infiltrazioni pesanti d’acqua nello scafo. Quindi bisogna stare attenti.

Parrot Hydrofoil: la prova in acqua e in volo

  • In acqua “decolla” sollevando immediatamente lo scafo in verticale di 90 gradi. Sicuramente d’effetto! Sul monitor del tuo device sono mostrati l’indicatore di velocità e i controlli direzionali. Entrambi molto intuitivi. Da specifiche l’aliscafo non è super-veloce per gli standard di un drone. In acqua arriva ad una velocità massima di 10km/h, ma la sensazione è di guidare un piccolo aliscafo davvero veloce e maneggevole!

E’ dotato di una telecamera integrata, ma è VGA quindi non offre una visione in tempo reale su schermo. In un secondo momento potrai visionare i risultati.

  • Tenendo presente l’elevata concorrenza nel mondo dei droni e la possibilità di una vasta scelta di quadricotteri attualmente disponibili, le aspettative per questo piccolo quadricottero erano molto basse. Nonostante la durata della batteria potrebbe essere migliorata, il tempo di volo effettivo è particolarmente piacevole.

Puoi manovrarlo con un joystick che si monta sotto il cellulare e ti consente di controllare altezza, velocità e direzione. Un leggero problema è che lagga minimo, quindi bisogna fare attenzione a non far volare il drone troppo lontano.

Gira di 90° e 180°, e con un semplice clic compie evoluzioni acrobatiche in aria di 360°, in avanti e all’indietro. Ideato per volare e navigare in modo sicuro, Hydrofoil Drone è dotato di un interruttore automatico in caso di collisione delle eliche.

  1. E’ bilanciato e si stabilizza autonomamente
  2. La guida è davvero semplice
  3. Flight mode per una stabilità superiore grazie al giroscopio ed all’accelerometro a 3 assi.

✔ Verdetto finale

Questo drone Parrot Hydrofoil è una soluzione eccezionale per l’intrattenimento, se vuoi divertirti con un gadget originale e di buona qualità. Ma se sei un vero appassionato, allora rimarrai deluso dalla carenza di alcune caratteristiche che contraddistinguono i top di gamma.

Vuoi vederlo all’opera? Questa è una breve video-prova a cura del Wall Street Journal

Di Giorgio Perillo

Le 3 migliori (e più economiche) alternative agli auricolari AirPods di Apple

alternative agli auricolari AirPods

Perchè dovresti cercare delle cuffie alternative agli auricolari AirPods di Apple? Andiamo con ordine. Da quando nel 2016 la Apple ha presentato iPhone 7 e 7 Plus, oltre a tante le novità più o meno interessanti, tutti abbiamo notato l’assenza del celebre jack audio da 3.5mm. 

Infatti, da quel momento in poi, le ultime cuffie in-ear rilasciate dalla mela morsicata sono state del tutto prive di cavi. Anche i competitors si sono adattati e la maggior parte degli ultimi device in commercio sono privi del classico jack per gli auricolari.

Approfondimento: le migliori cuffie ed auricolari In-Ear attualmente in commercio.

auricolari airpods pro apple

Le AirPods, questo il nome dei nuovi auricolari wireless, sono state in via di sviluppo per diversi anni e si sono oramai imposte sul mercato.

Un’eventualità del genere, infatti, si sarebbe ripercossa pesantemente sui consumatori che avrebbero dovuto correre ai ripari e acquistare un nuovo modello di auricolari. Sicuramente più caro e fragile dei precedenti.

Apple AirPods
5.476 Recensioni
Apple AirPods
  • Design intelligente, tecnologie rivoluzionarie e audio cristallino: sono gli auricolari AirPods, e sono facilissimi da usare
  • Ti danno fino a 5 ore di ascolto con una carica completa, oppure fino a 3 ore dopo solo 15 minuti nella custodia di ricarica
  • Fatto da Apple

Perchè cercare alternative agli auricolari AirPods

Apple ha cercato un compromesso, in realtà molto criticato, ed ha incluso un adattatore Lightning da 3.5mm nella confezione di ogni nuovo iPhone così da permettere di utilizzare ancora le vecchie cuffie. Ma così facendo ha occupato l’unico ingresso del dispositivo impendendone, ad esempio, la ricarica.

Leggi anche: Scopri i più originali ed utili gadget per smartphone!

Un altro aspetto da non trascurare, per cui conviene cercare delle alternative agli auricolari AirPods, è il prezzo.

L’assenza della classica presa per le cuffie, infatti, ha ripercussioni anche sul costo delle tecnologie necessarie alle nuove cuffie. E’ necessario montare un processore al suo interno ed un amplificatore.

Quindi, anche in futuro, difficilmente si riuscirà ad avere prodotti economici come quelli di oggi. Anche per questi motivi il prezzo attuale delle AirPods di Apple è abbastanza elevato da aggiungere al prezzo dello smartphone.

AirPods di Apple: le alternative

Di seguito puoi trovare le 3 migliori alternative agli auricolari AirPods spendendo molto meno. Alcune cuffie che ho selezionato sono dotate di cavetto. Altre ne sono sprovviste in quanto sfruttano la tecnologia wireless per interfacciarsi al cellulare.

1) TaoTronics – Cuffie magnetiche a prova di sudore

auricolari in-ear

Tra le prime cuffie che ti consiglio ci sono sicuramente le TaoTronics, perfette anche per lo sport!

Gli auricolari bluetooth TaoTronics dispongono di un design aderente e confortevole e mantengono una buona aderenza mentre fai jogging, corsa o ti alleni.

Il suono è pieno ed i bassi sono corposi. Audio molto nitido e leggerezza sono le caratteristiche che si apprezzano subito dopo il primo utilizzo.

Le ho testate personalmente perchè le utilizzo da quasi un anno e non cadono durante la corsa. In palestra sono perfette: leggere, comode, quasi ti dimentichi di indossarle! E quando fai una pausa le lasci al collo e si agganciano tra di loro con i magneti posti alle estremità.

Comodissime. L’autonomia si aggira intorno alle 7-8 ore. Il raggio di comunicazione tra le cuffie e la sorgente del segnale bluetooth è di circa 10 metri.

Nella confezione sono inclusi, oltre al cavo di ricarica USB – Micro USB, gommini e staffe di gomma di ricambio in differenti dimensioni.

Cuffie Bluetooth Magnetiche 4.1 TaoTronics, Auricolari Impermeabili (IPX6 Stereo Wireless Ultraleggere)
2.207 Recensioni
Cuffie Bluetooth Magnetiche 4.1 TaoTronics, Auricolari Impermeabili (IPX6 Stereo Wireless Ultraleggere)
  • Cuffie bluetooth sportivi magnetiche : un modo pratico e sicuro per portare gli auricolari attorno al collo ed evitare di perderli, perfetto per lo sport
  • Leggere e comode: un design ergonomico con rivestimento in silicone per resistere all'utilizzo quotidiano e restare comodo; pesano appena 0.53 oz / 15 g

2) Syllable® S101 – Wireless In-Ear 

Se stai considerando l’acquisto di cuffie alternative agli auricolari AirPods forse queste fanno al caso tuo. Leggere, confortevoli e con un buon suono e livello di isolamento.

alternative auricolari airpods

Questi auricolari in-ear della Syllable sono un’ottima soluzione per chi cerca delle cuffie pronte all’uso con connessione rapida. Sono l’ideale durante l’esercizio fisico grazie al comodo magnete dal quale è possibile anche ricaricare l’auricolare.

Qualche utente si è lamentato del suono non potentissimo. Se consideriamo il prezzo contenuto, ed il suo utilizzo non professionale, la qualità è più che soddisfacente.

Questi auricolari dispongono anche di un microfono inserito nella capsula destra per parlare durante una telefonata. L’auricolare è di dimensioni ridotte e non sporge dall’orecchio. Compatibili con bluetooth 4.1 o superiore.

Scontato!
Syllable S101 TWS - Auricolari Bluetooth In-Ear con Custodia e Base di Ricarica Intelligente
530 Recensioni
Syllable S101 TWS - Auricolari Bluetooth In-Ear con Custodia e Base di Ricarica Intelligente
  • 【Chip Smart Di Qualcomm 3020】Le cuffie utilizzano l'ultimo Chip smart di Qualcomm di primo livello,La decodifica Bluetooth 5.0 audio decoding provides a seamless, lag-free, and stable connection for a reliable wireless listening experience.

3) JBL Reflect Mini 2

Queste cuffie sono leggermente più care rispetto alle due precedenti, ma sono molto più economiche delle AirPods di Apple. Se sei alla ricerca di un nuovo paio di cuffie in-ear, non ti pentirai delle JBL Reflect Mini 2. Leggere, wireless, confortevoli, suono potente e bassi profondi.

Nella confezione trovi il cavo di ricarica micro USB, il libretto di istruzioni per l’accoppiamento bluetooth e quattro paia di gommini. Questi sono suddivisi in due misure (small e medium) e sono di due tipi diversi:

  • I primi sono classici, come i normali auricolari in-ear;
  • I secondi sono dotati di un piccolo “corno” in gomma che si adatta, quindi senza dare alcun fastidio, alla forma naturale del padiglione. Evitando, durante l’attività sportiva, che si spostino o addirittura escano dall’orecchio.
JBL Reflect Mini 2 Cuffie In-Ear Wireless, Auricolari Bluetooth Senza Fili con Microfono per Musica, Chiamate e Sport, Leggere e Resistenti al sudore (IPX5), 10 ore di Autonomia, Nero
164 Recensioni
JBL Reflect Mini 2 Cuffie In-Ear Wireless, Auricolari Bluetooth Senza Fili con Microfono per Musica, Chiamate e Sport, Leggere e Resistenti al sudore (IPX5), 10 ore di Autonomia, Nero
  • Goditi la tua musica preferita in libertà mentre fai sport con JBL Reflect Mini 2, le cuffie in-ear Bluetooth senza fili che riflettono il tuo stile di vita attivo e si muovono all'unisono con te

Di Giorgio Perillo

Idee regalo per un appassionato di tecnologia: il meglio del mondo Hi-Tech in offerta su Amazon!

miglior-gadget-amazon-regalo

Caricabatterie esterno portatile da 10.000 mAh

Non rimanete bloccati a causa della batteria scarica proprio mentre siete in viaggio verso le Dolomiti o poco prima di uscire dalla metropolitana per vedere il Colosseo. Con questo caricabatterie dalla forma di un cellulare potrete ricaricare facilmente smartphone, tablet e altri dispositivi portatili in modo rapido e pratico, ovunque siate. Un regalo utile, originale e di sicuro molto apprezzato!

JETech 10.000mAh ideale per per ogni smartphone, tablet e laptop
306 Recensioni
JETech 10.000mAh ideale per per ogni smartphone, tablet e laptop
  • Capacità 10.000 mAh due uscite USB: 5 V 1 A e 5 V 2,1 A. On / Off per fermare / ricarica curriculum, 4 indicatori LED che mostrano la percentuale della batteria e lo stato di ricarica. Valuta la cellula ai polimeri di ioni di litio e microchip premium creano caricabatterie portatile di alta qualità.

Ideale per professionisti, studenti, in viaggio d’affari o in vacanza, questo caricabatterie scivola facilmente nella ventiquattrore o nello zaino, per avere la carica che vi serve sempre a portata di mano.

Tablet Fire, schermo da 7″, Wi-Fi, 8 GB

Il veloce processore quad-core integra quattro core da 1,3 Ghz a elevate prestazioni, per un avvio rapido delle applicazioni, giochi fluidi e nell’insieme un’ottima esperienza di utilizzo.

Il tablet dispone di un brillante schermo IPS 1024 x 600 con 171 ppi, per colori vivaci e bianchi più bianchi. Goditi una visione eccellente anche dalle angolazioni più ampie grazie alla combinazione della tecnologia IPS (in-plane switching) e un avanzato filtro polarizzante.

Tablet Fire 7, schermo da 7', 8 GB, (Nero) - con offerte speciali (7ª generazione - modello 2017)
748 Recensioni
Tablet Fire 7, schermo da 7", 8 GB, (Nero) - con offerte speciali (7ª generazione - modello 2017)
  • La nuova generazione del nostro tablet Fire più venduto, ora ancora più sottile, leggero, con una batteria di più lunga durata e schermo migliorato.
  • Straordinario schermo IPS da 7” con maggiore contrasto e testi più nitidi, processore quad-core da 1,3 GHz e batteria che dura fino a 8 ore. Memoria interna da 8 o 16 GB, più uno slot per microSD per espandere lo spazio di archiviazione fino a 256 GB.

Trovare una presa elettrica non sarà più un incubo: la batteria dura fino a 7 ore di utilizzo misto, per godere della massima flessibilità ovunque tu sia. Scegli tra milioni di eBook a prezzi contenuti o tra oltre un milione di titoli di Kindle Unlimited. Ascolta i tuoi libri preferiti.

Bilancia digitale pesa valigie

Mai più bagagli che eccedono i limiti di peso grazie a questa praticissima bilancia digitale! Preparare i bagagli prima di un viaggio e imbarcarli in stiva non sarà più un problema e non dovrai più pagare spiacevoli sovrapprezzi per bagagli troppo pesanti.

E’ alimentata a batteria e la puoi portare sempre con te. La confezione include una batteria e la bilancia è dotata di un indicatore di carica.

Luxebell® Bilance Digitale pesa Valigie Bilancia Digitale pesa Bagaglio Valigie con Funzione Zero e Tare Batteria Inclusa
2.695 Recensioni
Luxebell® Bilance Digitale pesa Valigie Bilancia Digitale pesa Bagaglio Valigie con Funzione Zero e Tare Batteria Inclusa
  • Capacità: 50KG / 110 libra, Divisione: 50G / 0.1LB, Unità: KG / LB w / 1.4 "display LCD dei bagagli di corsa tenuta in mano portatile LCD digitale

Un accessorio davvero utile per chi viaggia, che ti aiuterà a mettere in valigia tutto il necessario senza eccedere i limiti di peso previsti dalle compagnie aeree. Un regalo di Natale davvero utile, originale e molto economico!

HONOR Band 5 Activity Tracker

Qualsiasi sia il tuo livello di condizione atletica, sai già che la distanza che stai percorrendo ti consentirà di migliorare il tuo benessere fisico oggi, domani e in futuro. Vincere la pigrizia e fare del movimento sembra facile, ma essere costanti è tutta un’altra cosa.

Per quanto riguarda questo aspetto, il Band 5 è in grado di cambiare le tue buone intenzioni in abitudini durature e di offrirti un obiettivo giornaliero personalizzato, tenendo traccia dei tuoi miglioramenti e avvisandoti quando è ora di fare del movimento. Ma non solo.

E’ dotato di tantissime funzioni e suggerimenti per chi ha problemi di sonno con oltre 200 suggerimenti personalizzati per aiutarti a dormire bene. Inoltre è dotato di un display touchscreen a colori in vetro da 2.5 pollici, robusto e resistente ai graffi.

Scontato!
HONOR Band 5 Activity Tracker, Uomo Donna Smartwatch Orologio Fitness Cardiofrequenzimetro da Polso Impermeabile Smart Watch 0.95 Pollice Schermo a Colori,Nero
985 Recensioni
HONOR Band 5 Activity Tracker, Uomo Donna Smartwatch Orologio Fitness Cardiofrequenzimetro da Polso Impermeabile Smart Watch 0.95 Pollice Schermo a Colori,Nero
  • (Scegli solo CompAcy, che è il venditore autorizzato di HONOR. M * shy e ze * sport non sono autorizzati da HONOR, quindi ti invieranno un prodotto falso illegalmente.) Display a colori chiaro: Smartwatch L'ampio schermo da 0,95 pollici è dotato di un robusto display touchscreen a colori in vetro 2,5D, robusto e resistente ai graffi.

Honor band 5 memorizza il livello di attività e assegna di conseguenza l’obiettivo giornaliero da raggiungere. Una volta giunti ai risultati prefissati, stabilisce l’obiettivo per il giorno seguente, conducendoti gradualmente verso uno stile di vita sempre migliore.

Philips Hue Dimmer Switch

Con l’interruttore Philips Hue puoi regolare il flusso di luci della tua configurazione preferita in modo omogeneo.

Scontato!
Philips Lighting  Telecomando Dimmer Switch per Controllo Illuminazione Intelligente, Bianco, Versione 2018
261 Recensioni

Philips Hue Dimmer Switch può essere utilizzato come un normale interruttore a parete. Puoi posizionarlo ovunque desideri utilizzando le viti o il nastro adesivo presente sulla piastra posteriore dell’interruttore. Oppure utilizzalo come un comodo telecomando.

Clementoni 13941 – Cyber Robot

Per gli appassionati di tecnologia ecco un nuovissimo kit scientifico da non perdere. Un incredibile robot da assemblare dotato di un modulo Bluetooth e di ben 4 modalità di gioco!

Puoi scaricare su tablet e smartphone l’app gratuita sviluppata da Clementoni per programmare i movimenti, gli effetti luminosi e gli effetti sonori.

Scontato!
Clementoni Cyber Robot Scienza E Tecnologia Gioco Didattico Educativo Giocattolo 374, Multicolore, 8005125139415
214 Recensioni
Clementoni Cyber Robot Scienza E Tecnologia Gioco Didattico Educativo Giocattolo 374, Multicolore, 8005125139415
  • Per gli appassionati di tecnologia un nuovissimo kit scientifico da non perdere un incredibile robot da assemblare dotato di un modulo Bluetooth e di ben 4 modalità di gioco
  • Scarica su tablet e smartphone la APP gratuita sviluppata da Clementoni e programma i movimenti, gli effetti luminosi e gli effetti sonori del robot

Tramite il tuo device, potrai visualizzare una simulazione dell’esecuzione dei comandi programmati e potrai anche controllare il robot in real time, come se si utilizzasse un radiocomando. Per incrementare la giocabilità, puoi anche impostare manualmente il percorso del robot, attraverso una scheda elettronica con pulsanti. E’ incluso un manuale scientifico che fornirà molte informazioni sulla robotica e sull’elettronica.

Logitech Touch K400 Plus Tastiera Wireless

Approfitta di un controllo perfetto dell’intrattenimento da PC a TV, senza i problemi e gli ingombri di una tastiera e un mouse separati. I tasti confortevoli e silenziosi, oltre all’ampio touchpad da 3.5 pollici, semplificano la navigazione.

Scontato!
Logitech K400 Plus Tastiera Wireless per TV, PC, Home Theater‎, Tasti ‎Multimediali Personalizzabili, Windows, Android, Laptop/Tablet, Layout Italiano QWERTY, Nero
3.277 Recensioni
Logitech K400 Plus Tastiera Wireless per TV, PC, Home Theater‎, Tasti ‎Multimediali Personalizzabili, Windows, Android, Laptop/Tablet, Layout Italiano QWERTY, Nero
  • Tastiera per TV compatta con touchpad integrato, racchiude ‎tutti i controlli in un singolo dispositivo; rilassati e naviga sul PC collegato alla TV ‎comodamente sul divano

Il raggio d’azione wireless è di ben 10 metri. Ti permette, quindi, di guardare video, di navigare in rete, di chattare con gli amici e molto altro, senza fastidiosi ritardi o interruzioni.

Grazie alla qualità Logitech, la connessione è reattiva e senza problemi anche negli ambienti più grandi. Tieni presente che il raggio d’azione wireless può variare in base al sistema operativo e alle impostazioni del computer. Ma nella maggior parte dei casi non avrai mai problemi.

Videocamera di Sicurezza 360° – 1080p (XIAOMI)

La videocamera Xiaomi Mi Home con visione notturna ti permette di tenere d’occhio i bambini quando tornano da scuola o i tuoi animali domestici mentre giocano, direttamente dal tuo dispositivo mobile. Oppure usala come videocamera di sorveglianza per controllare il tuo appartamento quando non ci sei.

La visione notturna è perfetta, la qualità delle immagini video e foto esposte ad una luce naturale è molto buona e anche il rilevamento del movimento è impeccabile.

Installazione è molto semplice, è sufficiente farsi guidare dalla procedura indicata dall’app che passo-passo dice cosa fare. Ricorda di avere a portata di mano la password del wifi.

Scontato!
Xiaomi Mi Home MJSXJ02CM Videocamera di Sicurezza 360° 1080p, Connettività Wi-Fi, per Interno, Bianco
1.816 Recensioni
Xiaomi Mi Home MJSXJ02CM Videocamera di Sicurezza 360° 1080p, Connettività Wi-Fi, per Interno, Bianco
  • Video-registrazioni a 1080p
  • Ruota a 360° per una piena visibilità
  • Visione notturna potenziata
  • Collegamento a due vie

Terminato il processo di installazione, la videocamera di sorveglianza si connetterà immediatamente al router. A questo punto sarà sufficiente aprire l’app sul tuo smartphone o tablet, seguire le istruzioni e iniziare a trasmettere video in streaming dal palmo della tua mano.

L’app Xiaomi su iOS (iPhone e iPad) funziona perfettamente e le funzioni sono veramente tante: si può configurare la videocamera come si desidera.

Zaino per fotocamera reflex e accessori

Ognuno di noi ha un amico o un parente appassionato di fotografia. Ecco il regalo giusto per Natale! Questa borsa è un must per chi possiede una reflex e ha bisogno di spostare tutta l’attrezzatura in sicurezza, compresi gli obiettivi ed altri accessori come il treppiede, i cavi, i flash etc.

L’interno, realizzato in poliestere/nylon di colore nero, dispone di 9 scomparti per riporre e proteggere l’attrezzatura. Ci sono anche dei divisori in velcro che permettono di aggiungere e togliere scomparti a seconda dell’uso.

Scontato!
AmazonBasics- Zaino per fotocamera SLR + accessori, colore: Nero
5.359 Recensioni
AmazonBasics- Zaino per fotocamera SLR + accessori, colore: Nero
  • Perfetto per riporre e proteggere 2 fotocamere SLR/DSLR, 3-4 obiettivi e piccoli accessori
  • Esterno nero in poliestere e nylon resistenti; ampio spazio interno
  • Dimensioni esterne: 29,2 x 18,3 x 39,6 cm; dimensioni interne: 25,4 x 12,7 x 37,4 cm

A prescindere dall’equipaggiamento, l’interno estraibile della borsa è adatto ad una reflex, 2 obiettivi ed altri accessori.

Ogni buon fotografo sa che la fase di postproduzione è fondamentale. Quindi è necessario un almeno un tablet per lavorare in modo completo: questa borsa ha un’apertura imbottita che può ospitare iPad mini, Kindle Fire, Google Nexus 7 e altri dispositivi con schermi anche di 9″.

Telecomando Wireless – fotocamere digitali Nikon 

Questo telecomando wireless per fotocamere SLR Nikon aziona all’istante l’otturatore senza interferire con la fotocamera. È ideale per soggetti difficili da raggiungere, autoritratti o situazioni in cui la minima vibrazione è un problema. Il suo raggio d’azione di 4,8 metri.

E’ l’ideale per scatti a medio raggio, di gruppo e per qualsiasi tipo di immagine in cui il tempo di scatto è importante. Nella confezione sono inclusi una pila e un borsellino.

AmazonBasics - Telecomando wireless per fotocamere digitali SRL Nikon P7000, D3000, D40, D40x, D50, D5000, D60, D70, D7000, D70s, D80 e D90
1.418 Recensioni

A volte il tempo di scatto è fondamentale, specialmente quando il fotografo decide di rientrare nella fotografia. A differenza del timer interno di molte macchine fotografiche, questo telecomando a distanza wireless consente di prendersi il proprio tempo. Per le fotocamere compatibili consulta il sito di Amazon cliccando l’immagine sopra.

Philips Lighting – LivingColors Bloom

La lampada Livingcolors della Philips è caratterizzata da un design minimal e accattivante. Accendila e scegli tra 16 MILIONI di colori per ammirare il suo effetto luminoso. In così poco spazio riesce a trasformare ogni ambiente di casa in qualcosa di molto più vivo, più colorato, più vero.

Philips Lighting LivingColors Bloom Lampada da Tavolo LED, 8 W, Bianco
988 Recensioni
Philips Lighting LivingColors Bloom Lampada da Tavolo LED, 8 W, Bianco
  • Watt lampadina LED inclusa: 8 W
  • Gioca con la luce e scegli tra 16 milioni di colori
  • Modalità di modifica automatica del colore
  • Dimmerabile: luminosità e intensità del colore regolabili

Premi il pulsante on/off per 5 secondi e lascia che LivingColors Bloom faccia il resto, mostrandoti tutta la sua bellissima gamma di colori.

Posizionala dove preferisci e direzionala verso una parete così da ottenere un bellissimo effetto cromatico grazie alla sua intensità luminosa pari a 120 lumen. Tocca e ruota la ghiera dei colori per selezionare facilmente il colore che preferisci. Spettacolare!!

EACHINE E520S – Drone GPS con camera 4K

Quale regalo migliore di un bellissimo drone? Questo della Eachine è dotato di un giroscopio a 6 assi che permette il drone di essere lanciato a mano.

Funzione di base:

  • Funzione di Sospensione Altitudine
  • Modalità senza testa
  • Controllo APP e trasmissione WIFI in tempo reale
  • Pulsante di decollo / atterraggio e pulsante di ritorno
  • Volo traiettoria
  • Regolazione della velocità
  • Giroscopio a 6-assi

Questo quadricottero è particolarmente stabile e facile da controllare. E’ la scelta ideale per chi è alle prime armi e vuole imparare facilmente i vari movimenti di volo.

EACHINE E520S Drone GPS 4K Telecamera 5G WiFi App Controllo Drone Pieghevole Selfie modalità Seguire
1.067 Recensioni
EACHINE E520S Drone GPS 4K Telecamera 5G WiFi App Controllo Drone Pieghevole Selfie modalità Seguire
  • 【Drone con GPS】Tieni sotto controllo il tuo drone in ogni momento, senza rischiare di perderlo. Una funziona ottima specialmente quando non lo si vede più e lo si può far rientrare automaticamente tramite il pulsante sul radiocomando di rientro a casa. Non rischierai più il drone dato che , nel momento in cui la batteria è scarica o il drone è fuori dalla portata del radiocomando, esso rientrerà automaticamente, divertiti senza pensieri!

E’ adatto sia per un utilizzo da esterno che all’interno di un appartamento. Questo grazie, tra l’altro, alle ridotte dimensioni che agevolano la manovrabilità del drone.

  • Modalità VR 3D
  • Fotocamera grandangolare ad angolo regolabile HD 4K
  • Batteria ad alta capacità da 1200mAh, tempo di volo fino a 17 minuti
  • Distanza del telecomando aumentata a 200m

Il telecomando è dotato di una spia luminosa oltre alla funzione di allarme in caso di batterie scariche.

Sphero BB-8 Droide Interattivo – Star Wars

Probabilmente il regalo di Natale per eccellenza, ecco il famoso droide BB-8! Un must have per tutti i fan della saga di Star Wars. BB-8 riconosce, reagisce e risponde ai comandi vocali. E’ comandabile da smartphone o tablet: include le modalità pattuglia e riproduce registrazioni olografiche.

Scaricando l’APP gratuita si ha accesso alla modalità pattuglia e riproduzione virtuali di registrazioni olografiche. Tra le varie caratteristiche spiccano:

Movimenti realistici: guida BB-8 con smartphone o tablet. Ascolta e rispondi: BB-8 riconosce e reagisce alla tua voce. Comunicazioni olografiche: registra e proietta virtualmente un video.

Scontato!
Sphero BB-8 Droide Interattivo Star Wars, Luci LED Incluse, Portata Bluetooth Fino a 30 Metri, Compatibile iOS, Android e Windows Phone
181 Recensioni
Sphero BB-8 Droide Interattivo Star Wars, Luci LED Incluse, Portata Bluetooth Fino a 30 Metri, Compatibile iOS, Android e Windows Phone
  • BB-8 App-Enabled Droid è dotato di un involucro in policarbonato resistente e impermeabile
  • Una connessione Bluetooth Smart che permette la propulsione giroscopica a un raggio di 30 m

Comportamento autonomo: scopri la modalità pattuglia. Personalità adattativa: l’attitudine unica di BB-8 e le sue azioni si evolvono mano a mano che si interagisce con lui. E’ compatibile con iOS, Android e Windows Phone.

  • Scocca in policarbonato resistente
  • Luci LED per comunicare gli stati di umore
  • Connessione Bluetooth intelligente (30 metri)
  • Ricarica a induzione (autonomia circa 1 ora)
  • App BB-8 gratuita scaricabile dagli store ufficiali
  • Sistema di guida che include giroscopio e accelerometro.
  • Velocità massima 8 km/h

Il drone viene consegnato in una scatola rigida con cavetto USB , la base e un piccolo libretto istruzioni/illustrativo. Una volta scaricata l’app sul telefono (gratis), basta attivare il Bluetooth e avvicinare il telefono al drone per sincronizzarlo e attivarlo.

KingTop EACH G2000 Cuffie Game con Microfono

Devi fare un regalo ad un amico o ad un parente appassionato di videogiochi? Probabilmente queste cuffie della KingTop sono davvero il regalo perfetto! Basta dare un’occhiata alle centinaia di recensioni positive per rendersi conto della sua qualità.

La qualità del suono è altissima, nitida e riesce a capovolgere completamente l’immersione in un gioco di ultima generazione. Da tenere presente l’ottima capacità di isolamento rispetto al rumore ambientale.

Scontato!
Cuffie Gaming PS4, Cuffie PS4 con Microfono Headset Auricolare Gioco con 3.5mm Jack e LED Bass Stereo Noise Cancelling per Playstation 4, Nintendo Switch, Xbox One X, PC,Laptop Tablet
  • 🔮🔮【Eccellente compatibilità per multipiattaforma】 Supporto per PS4, PS4 Pro / Slim, Xbox One, controller Xbox One S / X, PC, Nintendo Switch / 3DS, PSP, PS4, laptop, computer, tablet, iPad, telefoni cellulari. NOTA: PS3 e versione precedente Xbox One necessita di un adattatore aggiuntivo (non incluso). È incluso uno splitter jack 1 - 2 da 3,5 mm per microfono e cuffie.

Per quanto riguarda il padiglione che poggia sull’orecchio, è comodo e morbido, capace di resistere nel tempo. Queste cuffie per veri gamers sono compatibili con PS4, Xbox One, PC, Laptop e Smartphone. Se il gioco si fa duro, i duri indossano una KingTop!

Di Giorgio Perillo

Telecamere di sorveglianza: le migliori soluzioni per la tua sicurezza domestica

videocamere di sorveglianza

Il mercato delle videocamere di sorveglianza wireless, quindi senza fili, si sta rapidamente espandendo anche in ambito domestico. Si sa che la sicurezza, soprattutto quando parliamo di casa nostra, deve avere la priorità.

Sono migliaia gli italiani che ogni mese decidono di installare una telecamera di sicurezza per monitorare la propria abitazione. Attualmente, infatti, è la soluzione migliore per controllare ogni movimento all’interno o all’esterno dell’abitazione e scoraggiare eventuali ladri. Con l’avanzare della tecnologia anche le videocamere di sicurezza hanno ricevuto un upgrade e il grado di affidabilità è nettamente superiore rispetto agli anni passati.

Leggi anche: I migliori accessori per smartphone Android ed iOS

Se invece vuoi scoprire le altre offerte e recensioni su Mente Informatica, dai un’occhiata a questa pagina!

videocamere di sorveglianza

Leggi le recensioni per trovare la soluzione ideale per te e scegliere la migliore tra le videocamere di sorveglianza. 

Che il nostro appartamento sia in affitto o di proprietà, ognuno di noi desidera che sia sicuro in nostra assenza. I moderni sistemi di sicurezza sono sicuramente affidabili, ma costano molto e, la maggior parte delle volte, sono servizi esterni. 

Le videocamere di sorveglianza, invece, offrono affidabilità, un ottimo rapporto qualità/prezzo e soprattutto sono sotto il nostro controllo.

Telecamere di sorveglianza: offerte e funzioni

Queste “cugine” delle webcam richiedono una procedura d’installazione minima. Inoltre offrono configurazioni flessibili oltre ad una vasta gamma di funzioni di sicurezza.

Le offerte variano in base al modello e scegliere la migliore tra le videocamere di sorveglianza è sempre più complicato dato che la categoria è sempre più competitiva.

Per aiutarti a trovare la webcam di videosorveglianza migliore per le tue esigenze, ho delineato le caratteristiche principali da tenere in considerazione e testato i tre modelli più performanti.

Sei alla ricerca di un modo semplice per controllare i tuoi bambini o il tuo animale domestico? O forse hai bisogno di un servizio completo per monitorare potenziali intrusi e malintenzionati? Qualunque sia il motivo puoi stare tranquillo, ti aiuterò a trovare il prodotto giusto per le tue esigenze.

1° Videocamere di sorveglianza – Vimtag® HD Wi-Fi

La videocamera di sorveglianza Vimtag (Fujikam) 361 HD è una delle soluzioni migliori per portare la sicurezza della tua abitazione ad un livello del tutto nuovo. Il prezzo è ragionevole e sullo store americano di Amazon può vantare più di 4.000 utenti assolutamente soddisfatti dell’acquisto. Ecco il link per la versione americana di Amazon dove puoi verificare le eccellenti recensioni.

La videocamera è molto facile da installare e una volta fuori dalla confezione è praticamente già pronta a monitorare tutto l’ambiente che ti interessa. Molti utenti la utilizzano come una webcam per controllare il proprio animale domestico o per verificare che la babysitter stia svolgendo per bene il proprio lavoro. E’ una videocamera molto versatile e può essere usata per vari scopi.

PRO

  • Ottima qualità d’immagine
  • Registrazione su scheda SD interna
  • Audio bi-direzionale
  • App per Android ed iOS
  • Facile da installare ed usare

CONTRO

  • Nessuna registrazione a distanza
  • Deve essere collegata ad una presa elettrica
  • App spesso sotto sforzo

Specifiche tecniche:

  • 1 anno di garanzia
  • Wireless
  • Zoom digitale
  • HD 1280 X 720
  • Tecnologia Motion Detect
  • Visione notturna
Videocamera  Vimtag® HD con Wi-Fi intelligente - Audio a due vie, Built-in Mic & Altoparlante, Motion Detection e Super visione notturna
118 Recensioni
Videocamera  Vimtag® HD con Wi-Fi intelligente - Audio a due vie, Built-in Mic & Altoparlante, Motion Detection e Super visione notturna
  • Vantaggi:Monitoraggio per neonati e animali domestici, affari, sicurezza, vacanze, casa, sorveglianza a distanza in diretta streaming tramite smartphone, tablet e PC app, nessun browser è necessario.

2° Videocamere di sorveglianza – Foscam FI9800P

videocamera di sorveglianza foscam

Questa fotocamera Foscam ha una delle configurazioni di connessione più semplici che puoi trovare. Tutto ciò che devi fare è la scansione del codice a barre con lo smartphone e subito sarà collegata.

Hai la possibilità di scegliere come memorizzare il filmato: su un disco rigido o utilizzando il servizio Foscam Cloud per l’archiviazione remota.

Compreso nel prezzo anche una versione di prova gratuita di Foscam Nube in modo da poter vedere se ti piace prima di acquistare il servizio.

La fotocamera è resistente alle intemperie e questa caratteristica la rende particolarmente valida per un utilizzo all’esterno dell’abitazione. Buona la visione notturna. Per questi ed altri motivi è una delle migliori videocamere di sorveglianza in commercio.

PRO

  • Qualità Video migliorata a 720P in HD
  • Ricevi Email e Notifiche direttamente sull’Applicazione
  • App per Android ed iOS
  • Registrazione direttamente sulla MicroSD
  • 30 Potenti IR-LED per un illuminazione fino a 20 metri
  • Facilmente occultabile

CONTRO

  • Non è incluso un monitor
  • Non compatibile con sistema Linux

Specifiche tecniche

  • 1 anno di garanzia
  • Wireless
  • Motion Detect
  • Visione notturna
  • Angolo di visione a 106°
  • Resistente agli agenti atmosferici
Foscam FI9800P Telecamera, HD 1.0 MP, H.264, 720p, Esterno, Visore Notturna, Rilevatore Movimenti, Alerte Mail/FTP, Compatibile iPhone e Android
208 Recensioni
Foscam FI9800P Telecamera, HD 1.0 MP, H.264, 720p, Esterno, Visore Notturna, Rilevatore Movimenti, Alerte Mail/FTP, Compatibile iPhone e Android
  • Non perdere mai un momento: Accedi da remoto nella tua telecamera di sicurezza, ricevi eventi in caso di movimento e registralo per godere di tranquillità da qualsiasi luogo. Include la registrazione locale gratuita. Inoltre è disponibile l'archiviazione remota opzionale su Foscam Cloud (disponibile la prova gratuita).

3° Videocamere di sorveglianza – Reolink Kit

videocamera sorveglianza hd

La particolarità di questa telecamera di sicurezza domestica è data dalle 4 webcam ad alta risoluzione che lavorano contemporaneamente.

E’ la soluzione ideale sia per i proprietari di un appartamento che per le aziende. Le telecamere possono essere utilizzate all’interno o all’esterno in modo da poter tenere sotto controllo tutte le aree.

I filmati di sorveglianza sono salvati su un disco rigido e, quando capita un “incidente”, l’unica cosa da fare è cercare la data e l’intervallo di tempo per trovarlo. Incluso nel prezzo anche un hard disk da 2TB in cui salvare tutti i filmati della videocamera di sorveglianza.

PRO

  • Utilizzo interno ed esterno
  • Supporta 8 telecamere IP
  • Funzione attiva 24/7 o con rilevamento del movimento
  • Hard Disk di 2TB incluso (2.000GB)
  • Visione notturna
  • Qualità video Super HD

CONTRO

  • Non è incluso un monitor

Specifiche tecniche

  • 2 anni di garanzia
  • 4 videocamere ed 8 canali
  • Telecamera IP66 impermeabile
  • Visione notturna
  • Motion Detect
  • Resistente agli agenti atmosferici
  • Accesso remoto: iPhone Android, Windows Mac PC
  • Uscite video: VGA, HDMI con monitor o HDTV
Scontato!
Reolink Kit Telecamera Sorveglianza 8CH 5MP NVR 2TB Disco Rigido con 4 Telecamera IP di Sorveglianza Esterna 5MP PoE Visione Notturna per Residenze RLK8-520D4-5MP (Nuovo Aspetto di RLK8-420D4-5MP)
146 Recensioni
Reolink Kit Telecamera Sorveglianza 8CH 5MP NVR 2TB Disco Rigido con 4 Telecamera IP di Sorveglianza Esterna 5MP PoE Visione Notturna per Residenze RLK8-520D4-5MP (Nuovo Aspetto di RLK8-420D4-5MP)
  • Sistema PoE Plug e Play - Semplice connessione PoE, bisogna solo collegare le telecamere di sicurezza alle porte NVR tramite i cavi di rete da 18 metri nel kit videosorveglianza. Un cavo di rete è responsabile sia della trasmissione del segnale video sia dell'alimentazione. Facile da installare anche per un principiante.
  • Super HD da 5MP con Visione Notturna a 30 Metri - Reolink telecamera poe esterno da 5MP super HD con un ampio angolo di visione offre una chiarezza quasi 2 volte di una a 1080P. Questo kit videosorveglianza di qualità superiore è in grado di mostrare i migliori dettagli chiave in vividezza. Con 18 LED a infrarossi, la videocamera offre immagini e video più nitidi fino a 100 piedi di notte. Non perderai nessuna informazione importante giorno e notte.
  • Registrazione 24/7 Senza Interruzioni - Con l'HDD da 2TB preinstallato, è possibile ottenere una registrazione affidabile 24/7, ed è possibile installare un disco rigido esterno (fino a 4TB) per espandere lo spazio di archiviazione.
  • Accesso Remoto e Riproduzione Sempre e Ovunque - L'app "Reolink" e il client "Reolink" gratuiti consentono di aggiungere tutte le tue telecamere Reolink, è possibile visualizzare in remoto tutte le telecamere in un'unica app. Visualizzare live o riprodurre i video registrati sul telefono o sul computer sempre e ovunque.

4° Videocamere di sorveglianza – Netatmo, camera con riconoscimento facciale


La Netatmo Welcome
è una piccola e poco appariscente telecamera di sicurezza con una caratteristica premium: un ottimo sistema di riconoscimento facciale. La risoluzione video è eccellente: gira filmati in full HD a 1080p con un angolo panoramico di 130°.

Impara a riconoscere molto rapidamente i volti ed i nomi di tutti i membri della famiglia, e crea diversi profili utente personalizzati per ognuno in modo che tutti possono tenere traccia di chi entra ed esce dall’abitazione. L’interfaccia dell’app per smartphone e del programma per PC avrebbe bisogno di essere “raffinata”, ma la videocamera reale è veramente ottima.

PRO

  • Utilizzo interno ed esterno
  • App per Android ed iOS
  • Estensione microSD fino a 32Gb (8GB inclusi)

CONTRO

  • Audio: solo speaker
  • Visione notturna buona, ma non a lunga gittata

Specifiche tecniche

  • Tecnologia di riconoscimento facciale
  • Alluminio anodizzato dal design essenziale
  • Accesso gratuito ai video da cell o PC
  • Video Full HD 1080p, campo visivo panoramico di 130°
Scontato!
Netatmo NSC01-EU Welcome Telecamera Wifi Interna, Sensore Di Movimento, Visione Notturna, Senza abbonamenti, Nero/Oro
502 Recensioni
Netatmo NSC01-EU Welcome Telecamera Wifi Interna, Sensore Di Movimento, Visione Notturna, Senza abbonamenti, Nero/Oro
  • Notifiche immediate sul tuo smartphone in caso di intrusione: un viso conosciuto o sconosciuto; grazie al riconoscimento facciale, la tua videocamera rileva gli intrusi e, se necessario, ti avvisa in tempo reale
  • Avvisi precisi e personalizzabili: sconosciuti, familiari, animali; personalizza le notifiche e ricevi solo quelle che ti interessano
  • Proteggere la vita dei tuoi cari: memorizza i visi conosciuti per disattivare le notifiche e la registrazione di video che li riguardano
  • Nessuna spesa di abbonamento: accesso a tutte le funzionalità, aggiornamenti e memorizzazione

I migliori gadget per la tua sicurezza in casa, in ufficio e in azienda: ovunque

Fino ad ora abbiamo visto quali sono le migliori videocamere di sorveglianza per monitorare ogni attività interna o esterna alla tua abitazione/ufficio/azienda.

In questa ultima sezione dell’articolo ho selezionato per te i migliori dispositivi che puoi trovare su Amazon, che troverai sicuramente utilissimi per la sicurezza in casa, in ufficio o ovunque tu ne abbia bisogno.

Oltre a consigliarti altre telecamere di sicurezza, ho selezionato alcuni antifurti con il miglior rapporto qualità/prezzo, in modo da non spendere un capitale ma dormire comunque tranquilli la notte.

Scontato!Bestseller No. 3
AmazonBasics - Taglierino d’emergenza per cinture di sicurezza e martello rompivetro
confezione da 2; Progettato per aiutare a fuggire da un'auto affondata, ribaltata, schiantata o in fiamme
10,50 EUR −0,81 EUR 9,69 EUR
Bestseller No. 4
tiiwee Fermaporta Antifurto con Sirena d'Allarme - Batteria Inclusa - per Pavimenti Piastrellati e Tappeti - Elettronico -110db - Protezione Antintrusione - Sicurezza Casa
Per un funzionamento ottimale si consiglia una distanza minima di 0.8 cm.; Il cuneo meccanico blocca la porta e un allarme acustico avvisa in caso di intrusione.
13,90 EUR
Bestseller No. 5
Bloccatapparelle laterale zincato Bolis Italia COPPIA DESTRO E SINISTRA Anti alzata
Sicura per tapparelle; Coppia 1 dx e 1 Sx; Zincati
6,47 EUR
Bestseller No. 8
CAL DOUBLEX XL, Bianco, Sistema di sicurezza per porte e finestre, protezione antifurto, lucchetto per finestra - 2 chiavistelli in acciaio
ROBUSTA PROTEZIONE ANTIFURTO – doppia chiusura a vite in acciaio; DESIGN DISCRETO – sicura non vistosa sul telaio della finestra o della porta
27,87 EUR

Di Giorgio Perillo

Combin Scheduler e Growth: 2 ottimi strumenti per pianificare i post di Instagram e migliorare il tuo marketing digitale

Combin Scheduler è un software per gestire al meglio l’automazione del tuo profilo (privato o aziendale) di Instagram. L’obiettivo è tanto chiaro quanto complesso da raggiungere altrimenti: aiutarti a ottenere più followers “reali”, like e commenti da parte di altri utenti.

L’azienda che ha sviluppato il programma, la Combin, è composta da ingegneri informatici, designer e specialisti del marketing digitale focalizzati nel trovare soluzioni efficaci per dare un reale boost  al tuo account (personale o aziendale) Instagram!

caratteristiche Combin Scheduler

Bisogna chiarire subito che non si tratta del solito tool per acquistare “mi piace” o account fake. Tra l’altro rischieresti, utilizzando trucchetti da 4 soldi, anche la chiusura definitiva dell’account. Lo scopo principale è aiutarti a far crescere la tua presenza su Instagram in modo organico e con risultati tangibili.

Ogni follower che riuscirai ad ottenere sarà farina del tuo sacco: account reali, in target e attivi.

Ti anticipo subito che, qualunque sia il tuo sistema operativo con cui lavori, non avrai problemi. Combin Scheduler, infatti, è compatibile con Mac OS, Windows e Ubuntu.

Una delle caratteristiche migliori è lo strumento di analisi. Puoi monitorare i risultati delle tue attività, espandere il tuo pubblico e migliorare l’engagement di ogni post.

Interessante la possibilità di collegare al programma più di un account Instagram, così da gestirli tutti in un unico spazio. Facilissima l’attività di pianificazione, gestione e programmazione di post e Instagram Stories.

aggiungi account instagram combin

Automatizzare Instagram: con Combin Scheduler sai già farlo

  • Il primo passo è scaricare e installare Combin Scheduler sul PC. Collegati al sito ufficiale di Combin e scarica l’applicazione gratuitamente
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e il download inizierà automaticamente
  • Al termine del download, avvia la procedura guidata di installazione
  • Effettua il login con l’account Instagram e preparati a metterti al lavoro!

Ecco le principali operazioni che potrai fare con Combin Scheduler!

1) Pianificazione dei post su Instagram

Con Combin Scheduler, puoi pianificare i post e le Instagram Stories del tuo account per giorni, settimane e mesi. Chiaramente puoi anche pubblicare i tuoi contenuti in tempo reale. La programmazione sarà puntuale e precisa al minuto.

Ti basterà trascinare e rilasciare un’immagine o video, scrivere una didascalia, aggiungere eventualmente una posizione, impostare la data e l’ora di pubblicazione e il gioco è fatto!

Dall’account officiale Combin su YouTube, una breve guida che ti mostrerà con chiarezza i passaggi da seguire:

2) Pianificazione delle Storie di Instagram

Le storie sono una sezione vitale di Instagram. Ogni giorno, più del 70% di tutti gli utenti guarda e interagisce con le Stories, quindi è quasi la forma di contenuto più vista e seguita su questo social network.

Nel riquadro “Storia” puoi pubblicare e programmare Stories anche dal desktop del vostro PC. La funzione consente di risparmiare tempo e fatica ed è molto facile da impostare.

Come per la pubblicazione dei post, seleziona l’immagine che preferisci, imposta data e ora di avvio e clicca su Crea. Anche in questo caso avrai finito in pochissimi click. Come vedi dall’anteprima, hai la possibilità di pubblicare più di una storia. Comodissimo.

programmazione storie combin scheduler instagram

3) Il repost su Instagram? Si può!

Come si fa il repost su Instagram? Il tasto “Condividi” è utilizzato tantissimo in vari social network come Facebook, Twitter e LinkedIn. Su Instagram è possibile solo mettere un cuoricino (like) oppure un commento alle foto delle persone che seguiamo.

fare ripost instagram condividere foto

Fare il repost su Instagram grazie a Combin Scheduler è facilissimo.

  • Apri Combin Scheduler;
  • Fai clic su Aggiungi un nuovo post che trovi in basso;
  • Apri la scheda Riposta nella finestra apparsa;
  • Copia il collegamento al post di Instagram che vuoi ripostare
    1. Vai sul sito di Instagram
    2. scegli il post che vuoi condividere
    3. clicca sui tre puntini alto a destra
    4. clicca su “Copia link”
  • Incolla l’URL nel campo Collegamento a post;
  • Seleziona la data e l’ora di pubblicazione;
  • Aggiungi un tag per la geolocalizzazione al tuo repost e un collegamento a biografia, se necessario;
  • Clicca sulle icone sotto l’immagine per aggiungere, rimuovere o modificare la posizione del riquadro del repost;
  • Attiva l’interruttore della tessera bianca per cambiare il colore della tessera da nero a bianco;
  • Fai clic su Crea. Il tuo repost sarà pubblicato all’orario previsto!

Per altre informazioni consulta la guida ufficiale pubblicata sul sito Combin.

4) Modifica dimensione dell’immagine

Per adattare le proporzioni del’immagine che vuoi condividere su Instagram, Combin Scheduler mette a disposizione un semplice sistema di ritaglio e zoom in-app per modificare l’area visibile della foto passando dalla versione quadrata a quella verticale oppure orizzontale.

5) Scrivere la didascalia perfetta

Combin Scheduler ti permette di ottenere il massimo dalle didascalie dei tuoi post Instagram.

  • Scrivi il testo nel box dedicato alla descrizione del tuo contenuto;
  • Aggiungi emojis;
  • Tagga altri utenti;
  • Inserisci in maniera strategia gli hashtag.

Puoi utilizzare il massimo numero di caratteri disponibili – 2.200 – per scrivere la didascalia e formattare il testo come desideri senza il rischio che si trasformi in un unico testo lungo e illeggibile.

Per risparmiare tempo, il programma ti consigli alcuni modelli già pre-impostati con stili diversi e pacchetti di hashtag contestualizzati da utilizzare.

Perfetta la possibilità di aggiungere modelli personalizzati da salvare ed utilizzare successivamente per altri contenuti. Una delle funzioni che ho apprezzato di più!

6) Anteprima calendario editoriale

La parte visiva del contenuto è un aspetto vitale su Instagram. Quindi, per essere sicuro che i tuoi nuovi post si adattino alla griglia, modifica il layout all’interno del calendario integrato e cambialo in base ai tuoi obiettivi e parametri.

Avere una panoramica chiara e pulita è essenziale per fare ordine nella programmazione e riuscire ad attirare con efficacia nuovi follower senza sforzo.

Quanto costa Combin Scheduler?

Combin Scheduler ha 3 piani di abbonamento:

  • Gratuito
  • Personale
  • Commerciale

La versione gratuita è più che sufficiente per testare tutte le potenzialità del programma e impostare già una strategia base.

Ti permette di gestire un solo account, includere la programmazione di tre post, tre Storie composte da cinque parti, taggare altri account e geo-localizzarti.

Per dare un’occhiata più approfondita, clicca qui.

prezzi combin scheduler

Disattivare i commenti nel proprio blog: come fare?

Qualsiasi blog, nella sua struttura di base, offre ai lettori la possibilità di lasciare dei commenti, tuttavia sono sempre di più i webmaster che preferiscono gestire il loro sito Internet senza accettare questo tipo di contenuti, dunque senza consentire ai navigatori di poter esprimere pubblicamente la loro opinione.

Ma come si può fare? Disabilitare i commenti non è affatto complicato, scopriamo dunque come si può procedere per giungere a questo risultato.

Come disabilitare i commenti su WordPress

Ogni blog si fonda su un CMS, ovvero un sistema di gestione dei contenuti in cui chi scrive può pubblicare post e gestire le pagine in un modo molto pratico ed agevole, senza la necessità di avere conoscenze dei linguaggi di programmazione.

Non ci sono dubbi sul fatto che WordPress sia il CMS più diffuso: questa piattaforma è assai apprezzata per la sua grande intuitività, oltre che per altre caratteristiche tecniche di pregio, non a caso chi intende avviare un sito web si cura di optare per i migliori hosting WordPress quali quelli proposti da TopHost.

Effettuando il login all’interno di WordPress si nota subito come il sito web possa essere gestito in back office in mille modi differenti: non solo a livello di contenuti, ma anche per quel che riguarda la struttura e la grafica.

Se si vogliono disabilitare i commenti nel proprio blog, WordPress offre una funzione apposita molto semplice: non bisogna fare altro che cliccare su “Impostazioni” e, successivamente, su “Disabilita i commenti“.

La piattaforma consente anche di specificare alcuni aspetti relativi a tale operazione: i commenti, ad esempio, possono essere disabilitati solo su alcune tipologie di post.

Disabilitare i commenti con dei plug-in

Per disabilitare i commenti in un blog si può ricorrere anche a soluzioni più professionali grazie a cui viene cancellata, a livello grafico, qualsiasi traccia relativa ai commenti.

Per fare in modo che il proprio sito web creato con WordPress abbia i commenti disabilitati e si presenti perfettamente “pulito” si possono scaricare degli appositi plug-in.

I plug-in sono sostanzialmente delle implementazioni che possono arricchire il sito web: ne sono disponibili un’infinità, sia a livello di plug-in gratuiti che a pagamento.

Tra i plug-in gratuiti più interessanti per chi ha quest’obiettivo è possibile ricordare, ad esempio, “Disable Comments“.

Come scaricare un plug-in

Scaricare un plug-in, di tale tipologia o anche con tutt’altro tipo di funzionalità, è molto facile: è necessario cliccare su “Plug In” e, successivamente, su “Aggiungi nuovo“.

Il nome del plug-in di interesse va digitato nell’apposito box di ricerca e, una volta trovato, bisogna cliccare su “Installa ora”; al termine dell’operazione il plug-in verrà incluso tra quelli installati e, nella relativa pagina, potrà essere attivato o disattivato all’occorrenza.

Disabilitare i commenti è opportuno oppure no?

Tra gli esperti di marketing e di comunicazione online le opinioni sull’opportunità di disabilitare i commenti sono molto diverse: c’è chi ritiene che un blog dovrebbe sempre offrire tale possibilità e chi, al contrario, è favorevole, d’altronde alcuni dei blog di maggior successo a livello nazionale hanno i commenti rigorosamente disabilitati.

Si può affermare che non esiste una “ricetta” destinata ad essere considerata migliore in termini assoluti: disattivare o meno i commenti è questione di strategia ed è quindi una scelta molto personale da parte del webmaster.

Ciò che è certo è che tenere attiva la possibilità di commentare richiede una dose di lavoro ulteriore rispetto a quello editoriale, sia perché i commenti devono essere approvati e sia perché il webmaster deve curarsi di fornire delle risposte, in caso contrario offrire la possibilità di commentare diverrebbe pressoché controproducente.

Risparmiare sulle stampe: cartucce compatibili o rigenerate?

La stampante, si sa, è uno degli elementi hardware più importanti, sia a livello domestico che in uffici e contesti aziendali.

Affinché una stampante possa adempiere al meglio alla sua funzione, ovviamente, è necessario utilizzare cartucce e toner, ovvero i consumabili che forniscono al dispositivo l’inchiostro indispensabile per la realizzazione delle stampe.

Ma quali sono le alternative per quel che riguarda l’acquisto di questi elementi?

L’acquisto di cartucce originali

La soluzione più nota è quella di acquistare delle cartucce originali, nel caso in cui, dunque, si disponga di una stampante Samsung, nei negozi specializzati o anche negli e-commerce, come www.lamiastampante.it, si ricercheranno i modelli di questo brand.

Chiaramente le varie case produttrici propongono sul mercato cartucce e toner da impiegare presso le proprie stampanti, sarebbe dunque impensabile immaginare di utilizzare, su una stampante Samsung, delle cartucce di un brand concorrente come può ad esempio essere Canon.

Le soluzioni che consentono di risparmiare

Le cartucce originali sono dunque la sola opzione possibile? La risposta è no: in commercio vi sono anche delle proposte “cheap”, dunque più economiche.

Per un normale uso domestico il risparmio non è molto alto, ma se si utilizza la stampante in modo notevole, o magari in contesti aziendali in cui l’uso di questo device è massiccio, far ricorso a soluzioni più economiche può effettivamente ridurre le spese in modo consistente in un’ottica di lungo periodo.

La alternative alle cartucce originali sono dunque due: cartucce compatibili e cartucce rigenerate, scopriamo di cosa si tratta.

Cosa sono le cartucce compatibili

Le cartucce compatibili sono delle cartucce che alcune aziende scelgono di produrre affinché possano essere utilizzate nelle stampanti di altri brand: se è comprensibile il fatto che ogni brand commercializzi solo cartucce e toner per i propri dispositivi, nulla vieta ad altre società di immettere sul mercato articoli con caratteristiche tecniche tali da poter essere utilizzate sulle medesime stampanti.

Non si tratta, si badi bene, di una pratica scorretta dal punto di vista commerciale: cartucce e toner compatibili sono regolarmente presentate in quanto tali, non come prodotti originali, e queste dinamiche si verificano anche per quel che riguarda altri articoli tecnologici, si pensi ad esempio alle macchinette da caffè.

Cartucce rigenerate: cosa sono?

Le cartucce rigenerate, a differenza delle cartucce compatibili, non sono delle cartucce nuove: si tratta infatti di elementi già utilizzati ed esausti i quali sono stati sottoposti ad uno specifico processo di ricarica che consente di renderli riutilizzabili.

Quello in questione è, dunque, un vero e proprio processo di recupero che può sicuramente ridurre i costi.

Cartucce compatibili o rigenerate?

Se si vogliono evitare le cartucce originali per poter risparmiare è preferibile optare per cartucce compatibili o rigenerate?

Bisogna premettere anzitutto che il livello di qualità garantito dalle cartucce originali è sicuramente massimo, allo stesso tempo l’efficacia della singola cartuccia, compatibile o rigenerata che sia, andrebbe valutata singolarmente.

Secondo i pareri dei consumatori, tuttavia, sembra che le cartucce compatibili riescano in genere ad offrire dei livelli qualitativi più elevati, e la cosa non stupisce, trattandosi comunque di cartucce nuove.

Il costo delle cartucce rigenerate tende ad essere più basso, tuttavia la qualità delle stampe sembra essere migliore utilizzando cartucce compatibili, salvo ovviamente delle eccezioni.

Blender: cos’è, come funziona e come imparare ad usarlo

Con la diffusione ormai largamente consolidata della tecnologia digitale, il numero di software (sia gratuiti che a pagamento) per la creazione di computer grafica, animazioni e simili è cresciuto a dismisura.

Il fenomeno è dovuto al fatto che questo genere di competenze sono sempre più richieste, dal momento che numerosi aspetti del mondo del lavoro stanno affrontando un costante processo di digitalizzazione. In aggiunta, va considerato come alcune “industrie”, come quella dell’intrattenimento e dell’animazione, facciano ampio uso di risorse specializzate nell’utilizzo di programmi e software sviluppati appositamente per le necessità di disegnatori, animatori e non solo.

Tra questi vi è Blender: vediamo di seguito quali sono le sue caratteristiche e come imparare ad utilizzarlo nella maniera migliore

Cos’è il software Blender

Blender è un software gratuito, sviluppato dalla Blender Foundation e pubblicato per la prima volta nel 1998. Il programma permette di realizzare numerose funzioni, come ad esempio:

  • modellazione tridimensionale;
  • rigging;
  • rendering;
  • composizione tridimensionale;
  • animazione e montaggio video.

Il programma, in quanto software libero e open source, può essere scaricato ed utilizzato gratuitamente (sul sito blender.org), senza il pagamento di alcuna licenza di utilizzo; è compatibile con numerosi sistemi operativi quali Microsoft Windows, macOS, GNU/Linux e FreeBSD ma, ciò nonostante, presenta la medesima interfaccia a prescindere dal sistema operativo di utilizzo.

Come si legge sul sito di riferimento, “Blender è un software multipiattaforma che funziona su ciascuno dei principali sistemi operativi: Windows, 10, 8 e 7, macOS 10.12+, Linux. Per Windows è disponibile un installer nel caso in sui si voglia aggiungere un’icona sul desktop”.

Per quanto riguarda l’hardware, i requisiti minimi per l’installazione di Blender sono:

  • 64-bit dual core 2Ghz CPU con supporto SSE2;
  • 4 GB RAM;
  • 1280×768 display;
  • Mouse, trackpad o penna e tablet;
  • Schede grafiche con 1 GB RAM, OpenGL 3.3
  • Meno di dieci anni di anzianità.

Le schede grafiche supportate dal programma sono:

  • NVIDIA: GeForce 400 o più recenti, Quadro Tesla GPU architecture e più recenti, con NVIDIA drivers;
  • AMD: GCN di prima generazione o più recente;
  • Intel: Haswell o più recente;
  • macOS: versione 10.12 o più recente con hardware supportato.

Le funzionalità del programma

Come già accennato, le funzionalità del software sono numerose. Le principali sono: il modellamento digitale, per mezzo di poligoni primitivi (secondo diversi modelli operativi), il rendering di immagini e volumi, le animazioni di vario genere, gli strumenti di simulazione di dinamica del corpo e il montaggio audio e video non lineare di base.

L’interfaccia del programma include diverse modalità di editing: le principali sono Object Mode e Edit Mode: la prima viene utilizzata per modificare un singolo oggetto mentre la seconda serve ad apportare modifiche al progetto nel suo complesso.

La principale difficoltà di utilizzo del programma consiste nel fatto che molte delle funzionalità sono accessibili per mezzo delle cosiddette “scorciatoie da tastiera” mentre lo spazio di lavoro del software viene organizzato secondo un caratteristico sistema di windowing che apre una o più finestre a seconda delle caratteristiche del progetto.

Come imparare ad utilizzare il software

Pur essendo un software libero, Blender può essere un ottimo strumento di lavoro anche in ambito professionale. Per questo è consigliabile studiarne tutte le funzionalità per poterle utilizzare al meglio, anziché provare ad intraprendere la strada dello studio autodidatta, dal momento che questo software è ritenuto generalmente poco facile da imparare.

È possibile, a tal proposito, scegliere di frequentare un corso Blender online, organizzati da portali specializzati quali Puntonetformazione. I percorsi formativi possono essere sia online sia modulati su lezioni frontali e al termine del programma, che prevede una parte teorica ed una pratica, l’organizzatore del corso rilascia in genere un certificato o un attestato di partecipazione.

EaseUS Data Recovery Wizard: una soluzione semplice ed efficace per recuperare i dati cancellati

come recuperare dati persi

EaseUS Data Recovery Wizard è un software di recupero dati completo, che potrebbe interessare anche professionisti del settore IT in cerca di un compagno affidabile ed efficace.

Il programma, disponibile gratuitamente per sistemi operativi Mac e Windows, è un potente strumento che ti permette di recuperare file cancellati dal computer in maniera accidentale o volontaria.

Molto utile per accedere anche a file RAW, corrotti o non montati.

Gli utenti più esperti apprezzeranno di sicuro anche la sua capacità di recuperare dati dai server e da unità di archiviazione RAID.

EaseUs installazione

EaseUS Data Recovery può recuperare più di 1.000 tipi di file o cartelle anche se sono stati svuotati dal Cestino, recuperare i dati eliminati per colpa di una partizione persa, di un crash del sistema, ma anche a seguito di un attacco informatico, ecc.

Recuperare dati persi con EaseUs Data Recovery: 3 punti-chiave

Rapido e semplice: pochi click

  • Completa l’intero processo di recupero in soli 3 clic!
  • Recupero facile di tutti i tuoi file cancellati e persi.
  • Non è richiesta alcuna precedente esperienza nel recupero dati.

✅ Modalità di scansione

  • Rapida: ricerca di cartelle e file eliminati utilizzando un algoritmo per risultati rapidi.
  • Avanzata: scansione per settore dei dispositivi di archiviazione. Risultati certi e garantiti.

✅ Anteprima dei file da ripristinare

  • Anteprima di tutti i file disponibili per il recupero.
  • Scegli ciò che desideri ripristinare per evitare il recupero non necessario.

Caratteristiche principali di EaseUs Data Recovery Wizard

Il software di recupero dati EaseUS, dopo qualche settimana di utilizzo, l’ho trovato uno strumento realmente ottimo e ricco di funzionalità avanzate.

È compatibile con tutti i file system Windows, FAT12, FAT16, FAT32, NTFS / NTFS5, exFAT, HFS + ed EXT2 / EXT3 e può saltare, in automatico, i settori danneggiati per una scansione più rapida.

EaseUs data recovery recupero dati windows

Ecco alcune caratteristiche:

  • Disponibile su Mac e Windows;
  • Consente la scansione di un disco rigido completo;
  • È possibile recuperare i file persi e/o eliminati con estrema facilità;
  • È possibile recuperare facilmente partizioni cancellate e file di partizione corrotti;
  • È possibile creare un dispositivo USB avviabile per ripristinare i file dopo un crash del sistema operativo;
  • Funzionalità di recupero da supporti rimovibili e unità esterne ecc.
  • Consente di sfogliare i file cancellati utilizzando Windows Explorer in base al mese e all’anno del file rimosso;
  • È possibile effettuare il backup dei risultati scansionati. Utile per risparmiare tempo durante una successiva scansione della stessa unità;
  • Possibilità di memorizzare i file cancellati, dopo averli recuperati e ordinarli per data, nome ed estensione;
  • Con la funzione di scansione rapida, è possibile controllare l’intero disco rapidamente;
  • Strumento di ricerca per ordinare i risultati ottenuti da una scansione in base all’estensione o al nome del file;
  • È possibile ripristinare i file non solo dai sistemi Windows ma anche da altre unità formattate utilizzando il file system HFS + Mac.

Come recuperare file cancellati, foto e altri dati utilizzando la procedura guidata di ripristino

EaseUs data recovery scansione avanzata

1) Seleziona il percorso di partenza

Prima di tutto devi selezionare la posizione in cui hai perso i dati e inizia la ricerca. In questa schermata vengono visualizzare anche le partizioni perse.

2) Scansiona l’intero PC o una sezione in particolare

Inizia la scansione per recuperare i dati persi. in questa fase è possibile sospendere temporaneamente l’avanzamento del recupero e riprenderlo in seguito.

3) Preview e recupero file cancellati

Attraverso un comodo sistema di filtraggio puoi selezionare i singoli file che intendi recuperare dai risultati della scansione. Visualizza la loro anteprima prima del ripristino. Ora puoi recupera tutto ciò di cui hai bisogno.

Recupera più di 1.000 tipi di file

Come ti anticipavo, con EaseUs Data Recovery Wizard puoi recuperare più di mille tipi diversi di file:

  • Documenti: DOC / DOCX, XLS / XLSX, PPT / PPTX, PDF, CWK, HTML / HTM, INDD, EPS, ecc.
  • Grafica: JPG / JPEG, TIFF / TIF, PNG, BMP, GIF, PSD, CRW, CR2, NEF, ORF, SR2, MRW, DCR, WMF, RAW, SWF, SVG, RAF, DNG, ecc.
  • Video: AVI, MOV, MP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, MKV, ASF, FLV, SWF, MPG, RM / RMVB, MPEG, ecc.
  • Audio: AIF / AIFF, M4A, MP3, WAV, WMA, APE, MID / MIDI, RealAudio, VQF, FLV, MKV, MPG, M4V, RM / RMVB, OGG, AAC, WMV, APE, ecc.
  • Email: PST, DBX, EMLX, ecc. (Da Outlook, Outlook Express, ecc.
  • Altri file: ZIP, RAR, SIT, ISO, exe, html, SITX, ecc.

Prestazioni e prezzo di EaseUs Data Recovery

Dalle recensioni trovate sul sito web ufficiale e altri portali online, avevo aspettative decisamente alte dalla scansione della procedura guidata di recupero dati EaseUS. Il software, in effetti, le ha sicuramente soddisfatte e quasi il 100% dei dati eliminati dal PC è stato ripristinato durante il primo processo di recupero.

Al termine della ricerca, i risultati verranno ordinati in tre categorie principali:

  1. file persi
  2. file persi RAW
  3. file persi speciali

In definitiva, perchè mi ha convinto?

  • E’ un programma efficiente: la ricerca richiede un’ora o due per analizzare uno spazio di archiviazione ampio (ad esempio 1TB);
  • La versione di prova è molto utile per ripristinare una piccola quantità di dati persi;
  • Tasso di successo vicino al 100%;
  • Interfaccia utente facile da usare, pulita e semplice.
versione gratis e a pagamento easeus data recovery wizard

* Nella versione gratuita puoi effettuare un numero illimitato di scansioni. L’unico limite imposto riguarda la quantità di dati da recuperare: 500 MB. Tuttavia, se condividi il software su Facebook o Twitter il limite sarà aumentato a 2 GB. Per maggiori info e scoprire le promozioni attiva clicca qui.

Di Giorgio Perillo

4K Video Downloader: la migliore soluzione per scaricare video in alta definizione da YouTube e non solo!

4k video downloader recensione

Da qualche settimana sto utilizzando 4K Video Downloader: l’applicazione che sicuramente stavi cercando se hai sempre desiderato una soluzione semplice ed efficace per scaricare playlist musicali e altri video ad alta risoluzione.

Ti anticipo già da ora che la velocità del download è particolarmente elevata, non è imposto alcun limite alla tua connessione.

4k video downloader

Caratteristica che non sempre ho trovato nei software di altri produttori. Molto apprezzata anche la possibilità di scaricare gratuitamente video con una risoluzione fino a 8K. Eccezionale!

Come scaricare video da YouTube?

Ogni volta che trovo un video interessante su YouTube cerco sempre un modo per scaricarlo e salvarlo sul mio portatile, così da averlo sempre a disposizione.

Soprattutto quando becco un brano non disponibile su Spotify.

Tra l’altro YouTube conta milioni di playlist e, se già è difficile trovare una soluzione per fare il download di un singolo brano, immagina come fare con centinaia di video. Ed è proprio qui che entra in gioco 4K Video Downloader!

Si tratta di uno strumento gratuito disponibile per Windows, Mac e Linux che ti permette di scaricare qualsiasi video non solo da YouTube, ma anche da Vimeo, Dailymotion, Facebook e altri ancora. Supporta il download di video con risoluzione fino a 8K, inclusi i sottotitoli, e a 360°.

L’app è molto leggera, si avvia in un secondo e non richiede molto sforzo della CPU. Inoltre la versione a pagamento è costantemente aggiornata dagli sviluppatori e i numerosi update non solo risolvono eventuali bug, ma apportano spesso nuove funzionalità e miglioramenti.

Già solo questo motivo basterebbe per scegliere la versione premium.

4K Video Downloader: le caratteristiche

Come ti dicevo sopra, non solo si può fare il download di video e playlist da qualunque sito, ma si possono anche convertirli in numerosi formati.

Puoi persino convertire un video in un file audio! Caratteristica interessante se, per qualunque motivo, abbiamo bisogno solamente della sola traccia audio di un filmato. I video scaricati posso essere trasformati in MP4, FLV, MKV o 3GP. Riguardo i file audio, parliamo di M4A, MP3 o OGG.

caratteristiche 4k video downloader

Come suggerisce il nome del programma, puoi scaricare video in qualità HD 720p, HD 1080p e 4K, ma supporta fino a 8K.

Hai bisogno di un file dalle dimensioni più ridotte e che occupi meno spazio possibile? Nessun problema. 4K Video Downloader ti consente anche di scaricare video in definizione bassa, standard e alta. Così da comprimere il file in caso di necessità.

Passando alle playlist, la versione gratuita ti consente di scaricare un alcune limitazioni nel numero dei video. La versione premium, invece, attiva la funzione di abbonamento al canale YouTube.

Cosa vuol dire?

Che ogni volta che quel canale al quale sei iscritto pubblica un nuovo video, il software lo scaricherà automaticamente. E i download dei video nelle playlist sono illimitati. Non male, vero?

Come scaricare video usando 4K Video Downloader?

Scaricare un video o una playlist con 4K Video Downloader è semplicissimo:

  1. Copia l’URL del video;
  2. Clicca su “Incolla il collegamento”;
  3. Scegli la risoluzione, il formato e il percorso di output preferiti;
  4. Scarica.

Una volta scaricata l’app dal sito, il processo è piuttosto semplice. Il menu superiore ha 5 voci: due in alto a sinistra e tre in alto a destra. Vediamole nel dettaglio:

  • Incolla collegamento: dopo aver copiato qualsiasi collegamento da YouTube o da qualunque altro portale, clicca sul pulsante “Incolla il collegamento” e si aprirà un pannello dove settare i parametri di download.
  • Modalità Smart: questa ti aiuta ad accelerare alcuni processi riguardo il download di video. Abilitando questa opzione, puoi impostare il formato e la qualità preferiti, scegliere se includere i sottotitoli e decidere dove scaricare i file. In questo modo, non dovrai scegliere le impostazioni ogni volta che scarichi qualcosa.
  • Abbonamenti: questa opzione si trova nell’angolo in alto a destra dell’app. Puoi “iscriverti” ai canali YouTube in 4K Video Downloader, che scaricherà i video non appena compaiono sui canali selezionati. Questo avviene copiando l’URL del canale scelto. L’applicazione lo riconoscerà automaticamente.
  • Preferenze: in questa finestra puoi modificare alcune impostazioni dell’applicazione. Puoi modificare le opzioni generali, la connessione (puoi abilitare un Proxy) e regolare la gestione delle notifiche.
  • Aiuto: questa voce ti porta al sito ufficiale di 4K Video Downloader. Qui puoi trovare diverse risorse, ricevere supporto dall’assistenza clienti, ecc.

Le limitazioni della versione gratuita

4K Video Downloader è gratuito nella sua versione base, che è già molto fluida e pratica, ma ha alcune limitazioni (in verità non troppo limitanti):

  • si possono scaricare solo i primi 25 video di una playlist;
  • possono essere visualizzati annunci pubblicitari (non è detto che succeda);
  • permette lo scaricamento dei sottotitoli (ma con alcune limitazioni);
  • non permette di scaricare automaticamente i video che vengono aggiunti ad un canale;
  • non offre il supporto prioritario.

Se volete, potete rimuovere queste limitazioni ed avere accesso a tutte le opzioni aggiuntive (difficili da trovare su altri programmi alternativi), acquistando la licenza della versione Premium, che ha un costo di soli €14,64 ed è valida per l’installazione fino a 3 PC. Sono inclusi anche tutti i futuri e numerosi aggiornamenti.

Molto interessante anche il bundle in vendita a soli €24.40 che comprende, oltre a 4K Video Downloader, anche 4K YouTube to MP3 e 4K Stogram!

Digitalizzazione per PMI: vantaggi e opportunità di un percorso trasformazione digitale

digitalizzazione per pmi

La trasformazione digitale nel marketing è oramai alla portata di tutti e per anni le grandi aziende sono state attivamente impegnate nell’attuazione di nuove strategie e nuove opportunità per adattarsi ad una concorrenza sempre più agguerrita. Tuttavia il tema della digitalizzazione per PMI non è sempre visto di buon occhio dalle piccole-medie aziende che ancora non si sentono pronte a fare questo salto di qualità, o che credono di non poter ricevere alcun vantaggio concreto da questa trasformazione.

Nel 2017 uno studio svolto dall’Università di scienze applicate di St. Gallen ha riscontrato una grande incertezza sui punti focali della digitalizzazione e su tutti i settori. Pertanto attività diverse devono affrontare, inevitabilmente, sfide diverse. Il problema è la scarsa preparazione quando si tratta di affrontare concretamente il cambiamento.

digitalizzazione per pmi

Per questo motivo ho elencato alcuni software e soluzioni digitali che possono concretamente aiutare le piccole-medie imprese a lanciarsi verso un processo di digitalizzazione. Vediamole!

Strumenti e vantaggi per le PMI – Quali hanno realmente senso?

Non tutte le aziende devono effettuare chiamate dei dipendenti tramite Skype o aumentare ogni mese lo spazio virtuale disponibile sul proprio Dropbox. Quindi per alcune piccole aziende potrebbe essere meno urgente inserire nella lista delle priorità affrontare un vero e proprio processo di digitalizzazione.

Piuttosto, si tratta di modernizzare i processi aziendali in modo significativo e ben ponderato al fine di aumentare l’efficienza nelle attività quotidiane e portare a termine un numero maggiore di micro-obiettivi. Ogni realtà deve, quindi, chiedersi in anticipo cosa può realmente fare la digitalizzazione all’interno dell’azienda e per quali settori è utile.

Customer Relationship Management

Per quanto riguarda l’amministrazione ed il rapporto con i clienti, gli strumenti CRM (Customer Relationship Management) possono essere una vera e propria manna dal cielo per curare correttamente l’intero iter di assistenza al cliente e personalizzazione della user experience.

L’estenuante ricerca di documenti è roba vecchia quando si ha a disposizione un software come Odoo. Anche la gestione contabile e finanziaria può trasformarsi in smart con strumenti quali FastBill (per citarne uno) e risparmiare tantissimo tempo prezioso per altre attività.

Ricevute e fatture possono essere create più rapidamente, gli orari di lavoro possono essere registrati e la completa  gestione finanziaria può essere regolata senza produrre pile di carta (meglio essere il più green possibile!). Anche per le piccole aziende può essere utile un software simile, soprattutto in vista di una crescita futura.

Archiviazione online e gestione del lavoro

Applicazioni come Securesafe o Dropbox possono essere utilizzate per la gestione e l’archiviazione di dati e documenti. In questo modo, tutti i dipendenti e i manager possono sempre accedere ai file più importanti e tenerli aggiornati a prescindere da dove ci si trovi. Per migliorare l’organizzazione del lavoro, i dipendenti potrebbero creare una sorta di “memoria digitale” e provare Evernote, ad esempio.

Si tratta di un software utilissimo per ordinare le idee, prendere appunti e pianificare al meglio il lavoro. La versione Business del team costa € 13,99 per utente al mese.

Anche l’organizzazione di tasks e progetti può essere semplificata e resa smart grazie alla digitalizzazione. Ad esempio una piccola azienda potrebbe contare sulla versione web e app di Asana: soluzione ideale per condividere e suddividere i compiti tra i dipendenti di una PMI e restare sempre focalizzati sui singoli obiettivi da portare a termine. La versione gratuita permette di coordinare il lavoro di gruppo, condividere e assegnare attività – e quindi pianificare i progetti in modo rapido ed efficiente – fino a 15 dipendenti.

Attività e progetti possono anche essere elencati e condivisi con le applicazioni Odoo, Wunderlist e Trello.

Email Marketing

La comunicazione al cliente via e-mail è un altro strumento di marketing importante ed efficace per le PMI. Mailchimp può aiutare, ad esempio, con l’amministrazione e l’invio programmato di e-mail e comunicazioni transazionali. Può essere utilizzato per pianificare campagne, utilizzare modelli e gestire newsletter da inviare a più liste.

Le applicazioni Cleverreach, Newsletter2go ed ActiveCampaign funzionano in maniera simile, ma ognuna ha funzionalità e caratteristiche diverse e molto potenti (se sfruttate a dovere).

File e allegati sono troppo grandi per essere trasferiti via mail? Wetransfer e Dropbox faranno sicuramente al caso tuo!

Questi servizi di file hosting ti consentono di inviare file di grandi dimensioni in maniere molto semplice.

Wetransfer, in particolare, è una buona alternativa a Dropbox. Questo servizio è gratuito e l’unico limite riguarda l’invio di file di dimensioni fino a 2 GB a uno o più destinatari. In un altro articolo ho anche parlato di un’alternativa a Wetransfer molto valida e gratuita. Ti consiglio di dargli uno sguardo!

Comunicazione e social

Un ulteriore aspetto essenziale per una PMI è la propria immagine verso l’esterno. La presenza sui canali Social e un sito web ben fatto sono il biglietto da visita dell’azienda. Questo argomento viene generalmente trascurato dalla maggior parte delle piccole aziende.

Ma anche in questo caso esistono soluzioni digitali che possono tornare molto utili. Con Canva, ad esempio, la grafica per qualunque social e per gli articoli del blog diventa un’operazione semplicissima!

Utile anche per volantini, poster e biglietti da visita, realizzabili gratuitamente e senza bisogno di conoscenze grafiche. Con l’aiuto di programmi di editing come Canva o Fotor, le aziende medio-piccole possono curare a 360° la grafica della propria attività senza investire, almeno in una prima fase, in grafici.

Anche la gestione e la logistica delle merci possono essere trasformate con la digitalizzazione e rendere il flusso di lavoro più efficiente. Ad esempio, i piccoli negozi online che si occupano di tutti i processi pre e post acquisto possono utilizzare WooCommerce. Si tratta di una piattaforma di e-commerce ampiamente utilizzata in tutto il mondo e basata sul celebre WordPress. Offre numerose funzioni per la personalizzazione e l’integrazione con un sito sviluppato in WordPress è gratuita. Vengono addebitate solo eventuali funzionalità aggiuntive.

Digitalizzazione delle PMI: tiriamo le somme

Le piccole e medie imprese non dovrebbero fare affidamento sulla digitalizzazione solo per motivi strettamente inerenti la digitalizzazione. Se riescono a far progredire il loro core business con le moderne soluzioni software, allora ha senso sfruttare ogni strumento possibile.

Tuttavia, è assolutamente essenziale considerare in anticipo quali obiettivi effettivamente si vogliono raggiungere grazie alle innovazioni apportate alla propria attività. Per le medie imprese è essenziale non perdere traccia di tutte le offerte e valutare esattamente quali attività richiedono un nuovo software e quali no.

Gli strumenti ci sono. Le possibilità sono praticamente infinite. Serve forza di volontà e voglia di adattarsi alle rapidissime evoluzioni che il mercato sta vivendo in questi anni.

Di Giorgio Perillo

Linkem Office: promo natalizia dedicata a chi ha p.IVA o attività commerciali

promo linkem natale

Abbiamo già parlato di Linkem e delle offerte a tempo che spesso propone. Quella di cui voglio parlarti oggi è rivolta ad un pubblico ben preciso: possessori di partita IVA o di un’attività commerciale.

business promo linkem

Se rientri in una di queste due figure e sei alla ricerca di una soluzione vantaggiosa per attivare internet a casa o in ufficio, sei sul posto giusto. In occasione delle festività natalizie, Linkem ha lanciato una super offerta: la Promo Linkem Office!

L’ESPERIENZA DI LINKEM

L’azienda, fondata nel 2001, è oramai celebre in tutta Italia per offrire un servizio di connessione internet senza fili, senza linea fissa, senza barriere e senza ostacoli.

Il risultato? La possibilità per chiunque di godere di un’interazione semplice e alla portata di tutti, anche se si vive in aree in cui non arrivano i tradizionali operatori.

Linkem, infatti, è presente in tutte le regioni italiane con una rete proprietaria e lavora ogni giorno per garantire l’accesso ad internet ad un numero sempre maggiore di famiglie e aziende e a condizioni economiche sempre accessibili.

PROMOZIONE DI NATALE: 12 MESI A 19,90€

Fino al 7 gennaio 2020 potrai navigare senza linea fissa, senza limiti di traffico e senza costi nascosti ad un prezzo mensile eccezionale di 19,90€ per il 1°Anno anziché 24,90€. E senza la necessità di una linea fissa.

Facendo due conti si avrebbe un risparmio di circa 60€ per il primo anno.

Ma l’offerta per chi ha una partita IVA o un’attività commerciale non finisce qui! Con Linkem Office potrà godere anche di:

  • Apparato di connessione e installazione gratuita
  • Attivazione Rapida e Assistenza professionale
  • Router Wifi incluso
  • Opzione con traffico voce nazionale illimitato
  • IP Pubblico statico

Se sei interessato non perdere tempo! Clicca qui e scopri subito come attivare il tuo abbonamento Linkem in promozione! Ti ricordo che la promo sarà disponibile fino al 7 gennaio 2020!

Le 3 migliori tastiere Logitech adatte per ogni circostanza: la classifica di Mente Informatica

migliori tastiere pc

Sei alla ricerca di una nuova tastiera per il tuo PC? Come per tanti altri dispositivi hi-tech della sezione Offerte di Mente Informatica, oggi ti consiglierò le 3 migliori tastiere in circolazione, di casa Logitech, per iniziare il 2020 con un incremento pazzesco della produttività al PC!

La nuova generazione di tastiere per computer si sta affermando nel settore grazie all’attenzione dei produttori nei confronti del design, delle funzionalità e dei materiali di produzione.

Approfitta delle prossime festività così da fare un acquisto intelligente, grazie ai saldi e alle offerte in corso, sia per fare un regalo utile e sicuramente molto apprezzato!

tastiera logitech

Il problema, se stai pensando di acquistare una nuova tastiera, è che potresti sentirti un po’ sopraffatto: in effetti si tratta di un grande mercato e può essere difficile decidere quale modello sia il migliore per le tue esigenze.

Sia che tu abbia bisogno di un upgrade per il tuo ufficio o per il tuo PC casa, sia che tu stia cercando una tastiera più entry-level per navigare sul web e guardare video su YouTube o per giocare al computer, troverai di sicuro quella che fa al caso tuo!

1. LOGITECH MX KEYS

logitech mx keys migliore tastiera

Di questa tastiera in membrana di fascia alta ne abbiamo già parlato di un altro articolo dedicato interamente alle sue caratteristiche e funzioni avanzate. Ti consiglio di dargli uno sguardo per saperne di più.

La MX Keys di Logitech è una tastiera in membrana, di dimensioni standard, che include un tastierino numerico sul lato destro e tasti per la gestione del reparto multimediale sulla fascia in alto. È essenzialmente una versione ridotta della tastiera Logitech CRAFT che include un pulsante girevole di comando per attivare specifiche funzioni.

La tastiera è realizzata su una singola piastra di metallo e la prima caratteristica che salta all’occhio sono i tasti, dai bordi arrotondati e leggermente concavi che seguono la curva delle dita. Il design offre una sensazione confortevole durante la digitazione.

macro tastiera logitech mx keys

A differenza di una tastiera meccanica, il rumore durante la pressione dei tasti è davvero minimo. In effetti è una delle tastiere più silenziose che abbia mai provato.

Una delle funzioni che ho apprezzato di più è la retroilluminazione intelligente: ogni tasto presenta un sensore di prossimità che impedisce l’accensione dell’illuminazione fino a quando le mani non si avvicinano alla tastiera. La luminosità dei tasti si adatta anche automaticamente alle condizioni di illuminazione della stanza, contribuendo a risparmiare l’energia della batteria.

A proposito di autonomia, la durata tra una ricarica completa e l’altra è di ben 10 giorni!

Proprio come altri dispositivi Logitech con marchio MX, questa tastiera wireless è in grado di funzionare tra più sistemi operativi tra cui Windows, Mac e Linux grazie alla tecnologia Flow inclusa nel software Logitech Options.

Il software offre inoltre la possibilità di personalizzare e rimappare qualsiasi tasto funzione o tasto multimediale.

Sicuramente la migliore tastiera wireless in circolazione sia per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo, sia per le funzioni avanzate e la sua versatilità. Attualmente è disponibile per 115€ sul sito ufficiale Logitech.

2. LOGITECH K380

tastiera logitech k380

La Logitech K380 è una tastiera Bluetooth wireless estremamente versatile e compatta che si accoppia con un massimo di tre dispositivi contemporaneamente e permette di switchare comodamente da uno all’altro.

Il suo layout minimal, però, potrebbe essere un po’ limitante per chi ha mani abbastanza grandi. Ad esempio, il tasto Caps Lock è un po ‘vicino al tasto “A” e potrebbe essere accidentalmente premuto durante la digitazione quotidiana.

La prima cosa che si nota è che il peso di circa 400 grammi lo rende adatto per l’uso con un computer desktop, sebbene sia ancora leggero e abbastanza compatto da entrare in zaino e utilizzarlo anche in viaggio o mentre si lavora fuori dall’ufficio.

È compatibile con la maggior parte di PC, tablet e smartphone dotati di Bluetooth (praticamente qualunque device attualmente in commercio) e offre un’autonomia eccellente: fino a 2 anni con due batterie AAA.

Distingue tra Mac e PC Windows, nonché dispositivi Android e iOS e supporta anche la connettività con dispositivi Chrome OS e Apple TV.

La maggior parte di noi tende ad avere o interagire quotidianamente con dispositivi diversi quali smartphone, laptop, forse un tablet.

E’ per questo motivo che la Logitech continua a realizzare (per fortuna!) tastiere definite “multidispositivo“. Uno dei modelli più recenti dell’azienda, appunto il K380, costa intorno ai 35,00€ ed è una delle migliori tastiere wireless full-size compatte che Logitech ha creato fino ad oggi.

Puoi configurarlo per connettere fino a 3 dispositivi diversi che si attiveranno cliccando su uno dei pulsanti numerati posizionati nell’angolo in alto a sinistra della tastiera. Attualmente disponibile, in offerta, su Amazon.

3. LOGITECH G413

tastiera Logitech G413

Se stai cercando una tastiera meccanica di qualità, di norma devi essere disposto a spendere abbastanza. Altrimenti rischi di trovarti con un prodotto che dopo pochi mesi (o addirittura settimane) devi buttare e sostituire.

Il risultato? Soldi buttati.

Questo non è il caso della Logitech G413, che unisce l’esperienza di una tastiera meccanica solida e affidabile ad un prezzo più che abbordabile. Attualmente è in super offerta su Amazon! Se da un lato la G413 non è così robusta come il modello, sempre della Logitech, 810 Orion Spectrum o compatto come la MX Keys, è più economica, ma non sacrifica le prestazioni.

Anche il design è accattivante, devi solamente essere disposto a scendere a compromessi per quel che riguarda la personalizzazione.

Perchè scegliere una tastiera meccanica? Principalmente per due motivi: ciclo di vita estremamente lunga e prestazioni.

Se utilizzi il PC principalmente per il gaming allora ti troverai benissimo con questa G413! I tempi di reazione sono decisamente ridotti rispetto a quelli di una tastiera con interruttore a cupola.

E’ un bel vantaggio essere in grado di cliccare ripetutamente un tasto e di non avere alcun calo dei tempi di risposta, soprattutto quando si è in una sessione di gioco frenetica!

Sul pannello inferiore sono presenti un paio di piedini che aumentano l’angolazione della tastiera di alcuni gradi per un comfort ottimale. In ogni caso possono essere scattare a comparsa per utilizzare la tastiera anche in posizione piatta.

Di Giorgio Perillo

Come proteggersi online usando una VPN

migliore vpn

Internet è senza dubbio una tra le tecnologie più utile e utilizzata oggigiorno. Attraverso un computer, tablet o smartphone collegato alla rete, infatti, è possibile accedere a una quantità infinita di dati e comunicare con persone in tutto il mondo. Dietro tutti questi vantaggi, tuttavia, si celano anche dei pericoli da tenere d’occhio.

All’interno del world wide web infatti è possibile incappare in furti di dati, perdite di informazioni sensibili e sorveglianza governativa. Fortunatamente esiste una soluzione, chiamata Virtual Private Network (VPN). In questo articolo vedremo come funzionano e come riconoscere le migliori VPN per proteggersi online in modo efficace.

Che cos’è e come funziona una VPN

Una rete virtuale privata, detta anche VPN, è una tecnologia di collegamento alla rete che permette di navigare in modo anonimo e protetto. Inizialmente, le VPN venivano utilizzate soltanto da grandi aziende che avevano bisogno di trasferire dati sensibili da remoto. Con gli anni, visti i grossi vantaggi offerti da questo tipo di servizio, le VPN sono diventate comuni anche tra gli utenti normali.

Per capire come funziona una VPN basta pensare a un tunnel che mette in comunicazione un punto A, il dispositivo connesso alla rete dell’utilizzatore, con un punto B, il server di un sito a cui l’utente sta cercando di accedere.

I dati da A a B, e viceversa, vengono fatti passare dentro questo tunnel, che consiste semplicemente in un server posizionato in una certa nazione del pianeta e protetto da crittografia, in modo da essere completamente inaccessibili.

In questo modo è possibile evitare che i dati vengano rubati da terzi indesiderati. Chiunque tenti di accedere ai dati infatti si ritroverebbe a dover decifrare una serie di codici a 64, 128 o 256 bit a seconda del tipo di crittografia utilizzata.

Come riconoscere le VPN migliori

Sul mercato esistono oltre 800 VPN, gratuite e a pagamento, per questo motivo diventa fondamentale sapere come riconoscere i servizi migliori in modo avere la certezza di essere protetti online.

Ecco quali sono le caratteristiche che non dovrebbero mai mancare in una VPN di qualità:

  • Server sparsi in tante nazioni. Un provider di Virtual Private Network deve disporre di svariati server tra cui scegliere. In questo modo si ha la possibilità di avere accesso a diversi IP per poter accedere realmente a qualsiasi sito web, anche quelli geo-limitati per una nazione specifica.

  • Connessioni stabili e veloci. È fondamentale sottolineare che il passaggio dei dati attraverso un server terzo, offerto dalla VPN, potrebbe causare un rallentamento più o meno consistente della propria connessione Internet. Le VPN migliori offrono una velocità e stabilità tale da non compromettere la navigazione su Internet. In nessun caso una VPN permette di avere una velocità superiore rispetto a quella offerta dalla propria connessione di base.

  • Crittografia a 256 bit. Tutti coloro che sono interessati al massimo della protezione dovrebbero cercare una VPN con sistema di crittografia AES a 256 bit. Attualmente, si tratta di una delle modalità di cifratura più potente del pianeta, utilizzata anche a livello militare.

Logitech MX Keys: la tastiera a membrana di fascia alta per i professionisti. Lo step successivo di una wireless

recensione logitech mx series keys

E’ da giorni che la mia produttività a lavoro è incrementata. Non ho messo in pratica trucchi particolari, ho semplicemente cambiato tastiera. Non sto scherzando.

Trascorro, come forse la maggior parte di voi, più di metà giornata davanti al PC e con le dita attaccate alla tastiera e quando scrivo (dato che amo viziarmi), ho BISOGNO che:

  • quando clicco sui tasti della tastiera, non si senta quel fastidioso “tic” ad ogni pressione del dito;
  • la superficie dei tasti sia morbida e né scivolosa né sgradevole al tatto;
  • la retroilluminata sia gestita in maniera intelligente, senza inutili sprechi di batteria;
  • mi “capisca” al volo, al punto che potrei scrivere ad occhi chiusi.

Queste caratteristiche, e tante altre, le ho trovate nell’ultima tastiera che sto utilizzando da giorni: la Logitech MX Keys. Partiamo dall’inizio.

mx Keys logitech

Logitech MX Keys: il design

Trovare qualche difetto estetico nei tasti di questa evoluta tastiera wireless con connettore Unifying o Bluetooth è praticamente impossibile.

La forma è accattivante, moderna, dal colore professionale e i tasti sono assolutamente fantastici quando si attiva la retroilluminazione (è possibile regolarne l’intensità).

MX Keys è realizzata su una singola piastra di metallo, che gli conferisce una resistenza che sembrerebbe renderlo perfetto per chi lavora anche in mobilità, nonostante il peso di 1,8 chili.

Le dimensioni sono full size (13,15 x 43,2 x 2,05 centimetri) con tasti alfanumerici, tastierino numerico e una dozzina di tasti funzione che fungono anche da controlli multimediali.

retroilluminazione logitech mx keys

Anche il feeling che trasmette al tatto è di robustezza e pesantezza e, grazie a sei piccoli piedini di gomma posti sul retro, è praticamente impossibile che possa scivolare via dalla scrivania.

Dopo aver aperto la confezione e connesso il dispositivo al PC con una chiavetta wireless in esattamente 10 secondi, ho subito preso confidenza come se fosse sempre stata la mia fedele compagna di lavoro!

Bisogna anche considerare che, a differenza della maggior parte delle tastiere da PC, la sensazione che si ha lavorando con la Logitech MX Keys è la stessa che si prova utilizzando quella di un portatile di fascia alta.

Sensazione dovuta proprio dal senso di compattezza e solidità che trasmette.

Caratteristiche tastiera Logitech MX Keys

La tastiera è dalle dimensioni standard, come dicevo prima, ma con uno stile minimal e senza che si senta la mancanza di nulla. Sul lato destro è presente il classico tastierino numerico e le frecce direzionali, entrambi full size (per fortuna!).

Nella parte superiore sono presenti alcune scorciatoie per la riproduzione multimediale, ma che all’occorrenza possono fungere anche da tasti funzione.

Basterà cliccare FN + ESC per attivare e disattivare lo switch da una funzionalità all’altra. 
Quindi non è necessario tenere premuto il tasto Fn.

Ci sono alcune chicche che mi hanno fatto apprezzare fin da subito questo piccolo gioiellino di casa Logitech. Ad esempio la gestione dell’alimentazione che, per consentire un risparmio intelligente della batteria, mette in stand-by la tastiera quando non è in uso per poi riattivarsi immediatamente al primo click.

Logitech dichiara che tra una ricarica e l’altra trascorrono in media 10 giorni: vi aggiornerò sulla pagina Facebook di Mente Informatica a breve.

La ricarica avviene tramite un cavo USB-C (incluso nella confezione) e che permette di utilizzare la tastiera senza il Bluetooth, ma in modalità cablata. Quindi si può scegliere come connetterla al proprio PC/Mac a seconda delle situazioni. Comodissimo.

Anche la retroilluminazione è smart. La tastiera è dotata di un sensore di prossimità, per cui si attiva solamente quando le dita si avvicinano ai tasti e si disattiva quando il sensore non rileva le mani vicino al dispositivo. Mi sta piacendo tantissimo!

A proposito di compatibilità, la Logitech MX Keys è supportata da sistemi Windows e Mac e sul sito ufficiale è possibile scaricare un software che ti aiuta nella configurazione dei tasti funzione, ma non solo. Ad esempio alcuni pulsanti hanno una doppia dicitura come Cmd/Alt e Opzione/Avvio, per adattarsi al sistema operativo cui sarà connessa.

Molto interessante e utile la possibilità di connettere la tastiera fino a 3 postazioni di lavoro diverse cliccando 3 semplici tasti posti sulla fascia superiore. Così potrai gestire più computer (e sistemi operativi) con un click.

Produttività e comodità ai massimi livelli!

Logitech MX: le mie considerazioni

Grazie alle sue dimensioni standard, la tastiera MX Keys offre un’esperienza di digitazione completa e davvero confortevole. I tasti sono lisci, leggermente concavi per accogliere dolcemente le punta delle dita.

Attualmente è disponibile su Amazon al prezzo di 115,00€. Il design low-profile evita quel fastidioso feedback tattile o acustico che riceveresti da una tastiera meccanica. La consiglio sicuramente per chi lavora in ufficio (i colleghi ringrazieranno) o in ambienti in cui sono presenti altre persone.

Non puoi fare a meno del tuo smartphone? Proteggilo con le cover di Personalizzalo.it!

cover personalizzate smartphone

Se sei capitato su questo sito, probabilmente anche tu non puoi fare a meno del tuo smartphone, tablet o MacBook. Per conservarne più a lungo, non solo l’estetica ma anche le performance, è importante proteggere ogni device con cover di alta qualità. Come? Grazie alle cover personalizzate.

Tra tutte le cover disponibili online, ho scelto quelle di Personalizzalo.it, sito tutto italiano che ti dà la possibilità di creare cover personalizzate con qualsiasi immagine, tramite un intuitivo configuratore user-friedly. Ho scoperto questo portare attraverso il blog di Salvatore Aranzulla.

Sul sito Personalizzalo.it sono disponibili diversi tipi di cover: cover morbide, cover a libro, cover rigide glossy, cover rigide opache, cover MacBook e cover tablet.

Inoltre, nel catalogo di Personalizzalo potrai trovare cover per tutti i modelli di smartphone dai classici Apple, Samsung e Huawei ai meno comuni come Alcatel e BQ.

cover personalizzate smartphone

Le cover sono principalmente prodotte in silicone (poliuretano) per garantire la giusta flessibilità della cover che protegge perfettamente ogni angolo dei dispositivi in caso di urti o cadute.

Ho particolarmente apprezzato la cura nei minimi dettagli e il bordo della cover che protegge anche lo schermo dello smartphone quando lo appoggio sul tavolo, rivolgendolo verso il basso.

Ovviamente ogni cover è progettata ad hoc per un modello di device ed è quindi dotata dei fori necessari per poter accedere alle porte per il caricabatterie e per gli auricolari e per evitare il surriscaldamento eccessivo.

Su Personalizzalo.it crea regali di Natale unici e completamente personalizzati

Come è facilmente intuibile dal nome del sito, ho potuto personalizzare interamente le cover con le mie fotografie preferite. Se si è a corto d’idee o di fotografie, il sito offre anche la possibilità di inserire grafiche preparate appositamente da giovani e talentosi artisti emergenti. 

Nel configuratore è stato inserito un pratico filtro che permette di visualizzare le grafiche che corrispondono ai nostri gusti e a quelli dei nostri amici. Inoltre, il portale permette di inserire forme e scritte colorate, di spostare gli elementi e di creare originali collage

Per gli imminenti regali di Natale ammetto di essere andato un po’ in panico perchè volevo evitare i soliti regali banali e impersonali.

La soluzione? Ho già acquistato alcune cover personalizzate su Personalizzalo.it creando custodie personalizzate in pochissimi click, lasciandomi guidare dal comodo configuratore in ogni fase.

Potrai infatti stupire i tuoi amici e parenti con un regalo unico, stampando l’immagine di un ricordo che avete condiviso. Non per ultimo, il servizio di consegna è affidato a DHL, tra i corrieri più efficienti, che assicura l’invio in 2-3 giorni lavorativi

8 fattori da tenere a mente prima di acquistare un nuovo smartphone

cosa fare prima di acquistare nuovo smartphone

L’acquisto di uno smartphone è ancora considerato un grosso “problema”. Questo a causa dei prezzi che, se per esigenze lavorative necessiti di un cellulare di fascia alta e dalle ottime prestazioni, sono decisamente elevati. Quindi il sacrificio economico deve valerne la pena. E’ importante andare sul sicuro e scegliere lo smartphone che fa al caso nostro senza avere ripensamenti in un momento successivo.

Con così tanti marchi e modelli disponibili per ogni fascia di prezzo, scegliere uno smartphone può essere un processo lungo e noioso.

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a trovare lo smartphone adatto alle tue esigenze, così da fare a meno di chiedere consigli in ogni negozio e di perdere ore consultando unicamente siti web che confrontano prezzi e caratteristiche.

Fai i compiti: informati bene prima di acquistare un nuovo smartphone!

Fai prima una ricerca approfondita. Verifica se un determinato cellulare soddisfa i tuoi criteri e il tuo budget, quindi confronta i prezzi online, leggi le recensioni da fonti attendibili e visita i negozi fisici per un’esperienza pratica, se necessario.

Non lasciarti ingannare da grandi promozioni o vendite speciali. Acquistare uno smartphone con 1 GB di RAM e 16 GB di memoria e pregare che funzionerà per i prossimi 4-5 anni non è saggio.

Il mio consiglio è di spendere un po’ di più oggi così da avere un cellulare che non ti abbandonerà per i prossimi anni.

Se stai cercando i migliori smartphone in circolazione, ti consiglio di dare uno sguardo alla classifica stilata da OutOfBit. Sono certo che troverai quello che fa per te!

Concentrati sulle funzionalità che potresti voler utilizzare

Non avere fretta prima di acquistare un nuovo smartphone. Ci sono dozzine di cose da considerare: prima di tutto focalizzati sulle funzioni di cui hai più bisogno sia nell’immediato che in futuro.

Hai bisogno di un cellulare con un sacco di spazio per salvare file musicali e video? Stai cercando un device con una super-batteria che duri fino a fine giornata senza dover utilizzare un Power Bank per smartphone? Potresti considerare un cellulare con un processore Snapdragon 845 e una fotocamera frontale ad alta risoluzione, mentre qualcun altro potrebbe preferire un comparto fotografico più entry-level, ma un processore per il gaming.

Sii logico e non lasciarti influenzare dal stravaganti funzionalità, altrimenti rischi di pagare per qualcosa che non userai mai.

La luminosità dello schermo conta più della risoluzione

Potrebbe sembrare allettante un display con risoluzione Quad-HD (2K) su uno smartphone, ma anche un Full HD è tecnicamente più di quanto probabilmente ti serva. Gli esperti ritengono che un normale essere umano non vedrà alcuna differenza tra 2K e FHD.

Ecco perché in fase di acquisto si dovrebbe sempre considerare più la luminosità e la qualità del colore che la risoluzione dello schermo. Assicurati che lo schermo sia abbastanza luminoso da poter mostrare i contenuti anche all’aperto e sufficientemente nitido dove il testo non appare sfocato.

Ti consiglio anche di riflettere sulle dimensioni del display. Se utilizzerai il cellulare per ore intere allora meglio orientarsi su una buona dimensione dello schermo (le più popolari sono tra 5,8 e 6,4 pollici), così da guardare comodamente video e film, e una risoluzione minima di 1920 x 1080p (Full HD).

Se non hai particolari esigenze, anche uno cellulare con uno schermo a 720p (HD) andrebbe bene. In termini di tecnologia, gli schermi OLED hanno un contrasto migliore con i neri più profondi rispetto agli schermi LCD.

Anche l’ergonomia è importante

Le dimensioni degli smartphone stanno aumentando sempre di più (salvo rari casi). Negli ultimi anni, come diretta conseguenza, siamo dovuti scendere a compromessi in termini di comfort e portabilità.

Forse il motivo per cui a molte persone non piace usare smartphone molto grandi è che non possono utilizzarli con una sola mano e diventano troppo ingombranti in tasca.

Assicurati sempre di scegliere un cellulare che consenta una digitazione semplice e uno scorrimento veloce. Inoltre tutte le parti dello schermo dovrebbero essere raggiungibili con una sola mano. Per questo motivo ti consiglio sempre di provare ogni telefono in un negozio fisico prima di acquistarlo.

Sempre meno contante e sempre più pagamenti elettronici

soldo carta prepagata

Grazie all’era digitale è diventato semplicissimo acquistare beni e servizi quasi in tempo reale. Dietro questa libertà, però, spesso si possono celare dei rischi. Per questo motivo è bene tutelarsi, per quanto possibile, stando attenti ai dati che inseriamo nella rete.

L’esperienza d’acquisto dei consumatori si sta evolvendo rapidamente, indirizzandosi sempre più verso un’esperienza che vede il consumatore interagire sia con il brand sia attraverso la realtà dei negozi, ma soprattutto attraverso la realtà virtuale del mondo digitale.

Il 12% degli italiani ha come obiettivo esclusivo quello di acquisire informazioni sul prodotto, mentre il restante 88% anche quello di fare acquisti; in UE questa percentuale sale al 95%.

Di contro, è interessante notare come i consumatori italiani siano quelli che maggiormente acquistano prodotti oltre confine (79%) superando la media europea (65%).

Tra i prodotti online più acquistati troviamo:

  • i viaggi (49%)
  • seguiti da libri/musica (48%)
  • moda (43%)
  • informatica (33%)
  • elettronica di consumo (32%)
  • biglietti per concerti/eventi sportivi (32%).

Quale metodo di pagamento conviene online?

Dall’indagine emerge che gli strumenti più utilizzati in Italia sono i pagamenti digitali come PayPal, carta prepagata, carta di credito, gift card, contrassegno e infine bancomat.

ecommerce

Contrariamente alle carte di credito, le carte prepagate sono un metodo di pagamento più usato poiché viene ricaricato al bisogno e, in caso di frode, possono venir prelevati solo ed esclusivamente i fondi presenti al momento della transazione senza incorrere in incresciose situazioni.

Inoltre, le carte prepagate virtuali sono in tutto e per tutto delle carte sciolte dai conti o dalle carte di credito principali, per cui nessuna tessera magnetica da tenere nel portafoglio e nessuna possibilità di clonazione.

Per semplificare la gestione delle spese della famiglia e per monitorare costantemente i flussi di denaro sono nate numerosissime “marche” di carta come la prepagata Soldo, utile anche per lavoratori e possessori di pensioni. 

Tra le più significative applicazioni della tecnologia al settore finanziario troviamo il Bitcoin.

È una criptovaluta, una valuta “nascosta”, cioè invisibile e utilizzabile solo conoscendo un determinato codice informatico: questa moneta non esiste in forma fisica, ma si genera e si scambia esclusivamente per via telematica attraverso un “portafoglio digitale” (o wallet) personale tra due dispositivi senza necessità di intermediari (peer-to-peer).

Le criptovalute offrono potenziali vantaggi, tra cui la maggiore velocità ed efficienza nei pagamenti. Di contro, hanno un valore variabile nel tempo e, essendo naturalmente anonimi, sono molto attraenti per i criminali che potrebbero utilizzarle per riciclaggio di denaro.

La criptovaluta di Facebook

Negli ultimi anni anche Facebook ha presentato la sua criptovaluta, Libra, che probabilmente servirà a semplificare i pagamenti sul social network, acquisire il primato tra le stablecoin (criptovalute con un prezzo stabile), fornire uno strumento per milioni di adolescenti che potrebbero sfruttare questa valuta virtuale per accedere più facilmente ad una forma semplice di credito.

Il 2019 porta con sé un’ulteriore spinta verso i pagamenti elettronici con l’introduzione delle fatture elettroniche. Queste vanno a rimpiazzare le fatture cartacee con un enorme risparmio in termini di costi legati all’utilizzo di carta e stampa e di tempo grazie all’automazione che si fa sempre più largo.

Risulta necessario che le autorità competenti debbano calibrare i contenuti delle future regolamentazioni in modo da affrontare adeguatamente i rischi dei nuovi metodi di pagamento senza, tuttavia, soffocare l’innovazione. 

Recupero dati, l’evoluzione di una professione nell’era digitale

Recupero-dati

Dall’avvento della digitalizzazione, i dati hanno assunto un’importanza fondamentale, e non è esagerato sostenere che essi ormai condizionino gli usi e i costumi delle persone. La quantità di dati che vengono prodotti ogni giorno è destinata a crescere in modo esponenziale, e così i ricercatori sono indotti a studiare e mettere a punto standard di trasmissione inediti.

Al tempo stesso, diventa fondamentale il ruolo dei professionisti che si dedicano al recupero dati, visto che incidenti ed eventi fortuiti imponderabili possono mettere a rischio l’accessibilità delle informazioni salvate in hard disk, telefoni, computer e altri dispositivi.

Ne abbiamo parlato con Alessandro Felici, CEO di Recovery-Data.it, società specializzata nel settore.

Si possono recuperare i dati da un computer senza che si sia costretti ad aprirlo?

Aprire un PC vuol dire prima di tutto invalidare la sua garanzia, a maggior ragione nel caso in cui si tratti di un notebook. Ecco perché è preferibile recuperare i dati evitando di aprire il dispositivo, ma ciò è possibile solo se la procedura viene eseguita da un professionista del settore.

In particolare, non bisogna caricare il sistema operativo del computer, in modo che sul suo disco non si verifichino operazioni di scrittura o di lettura. Quando si ha a che fare con una situazione di perdita dei dati, infatti, è bene non intervenire e lasciare la situazione così com’è.

Cos’è il recupero dati da RAID e NAS?

Possiamo considerare questa attività come una delle sfide più impegnative e stimolanti per il nostro ambito. In questi casi, infatti, siamo chiamati a estrarre i dati contenuti nelle SSD o negli hard disk non più funzionanti che compongono il NAS, e in più bisogna decriptare il metodo di suddivisione dei file previsto dal server: solo così il flusso dei dati che erano conservati può essere riconcatenato in maniera appropriata ed è possibile ricostruire i file che devono essere recuperati.

Si può paragonare questa procedura alla composizione di un puzzle, con la differenza che non si ha a disposizione l’immagine di riferimento che permette di conoscere la soluzione.

Torniamo ai computer: che cosa succede quando li si formatta?

È bene sapere che una formattazione non basta di per sé a eliminare le tracce dei dati che sono stati memorizzati su un PC. Un professionista del recupero dati, infatti, sarebbe in grado di procedere al recupero del contenuto nel giro di breve tempo.

Questo non vuol dire che non sia possibile eliminare i dati in maniera definitiva, ma solo che occorre seguire un’altra strada. C’è bisogno, in particolare, di software ad hoc che non si limitano a cancellare il contenuto ma lo sovrascrivono ripetutamente, così che lo stesso non possa più essere recuperato.

In alternativa, è possibile affidarsi a un laboratorio di recupero dati che utilizzerà dei software specifici per eseguire il compito richiesto e, in più, fornirà una certificazione ufficiale della procedura di cancellazione, secondo quanto previsto dalle norme sulla privacy attualmente in vigore.

Come si evolve la professione di chi recupera dati?

Come si può ben immaginare, nel momento in cui si ha a che fare con tecnologie in costante evoluzione è inevitabile che anche il lavoro cambi e si trasformi.

Ogni giorno si è chiamati ad apprendere nuove informazioni e ad imparare nozioni inedite. I sistemi di memorizzazione, d’altra parte, non sono gli stessi di pochi anni fa: basti pensare alle nuove microSD ad alta capacità destinate agli smartphone e ai device portatili, così come ai dischi allo stato solido.