WhatsApp è considerata la migliore app di messaggistica istantanea al mondo ed è disponibile per iPhone, Android e Windows Phone.

Se non vi accontentate di un suo utilizzo “standard”, vi propongo una serie di trucchi di cui probabilmente non siete ancora a conoscenza. Scopriamo insieme come sfruttare al meglio tutte le funzioni di WhatsApp!

 

1) Disattivare le spunte blu! (soluzione temporanea e parziale)

Per chi non ne è al corrente, la doppia spunta blu indica che il tuo messaggio non solo è stato correttamente inviato, ma è stato anche ricevuto dal server di WhatsApp e letto dal destinatario. Se si vuole evitare di far sapere all’interlocutore di aver ricevuto e visualizzato il suo messaggio ecco come fare.

iOS purtroppo ad oggi non esiste ancora una soluzione, ma presto dovrebbe essere disponibile una opzione tra le impostazioni dell’app. Per il momento l’unico “trucchetto” che mi sento di suggerirvi è quello di abilitare le notifiche dei messaggi in modo tale da visualizzarli quando l’iPhone è bloccato senza aprire WhatsApp. In questo modo non entrerete nell’applicazione ed eviterete che sull’altro dispositivo l’utente veda le ormai classiche spunte blu che indicano la vostra lettura del testo.

Androidse utilizzate un terminale Android allora ho una buona notizia.. ho la soluzione! Per disattivare la doppia spunta blu dovete scaricare ed installare dal sito ufficiale di WhatsApp la versione 2.11.444, cioè un aggiornamento beta. –-Cliccate qui per collegarvi al sito ufficiale di WhatsApp-

Dopo sarà sufficiente recarsi in:

  • Impostazioni
  • Account
  • Cliccare su “Privacy
  • Deselezionare “Read Receipts

 

2) Creare un collegamento per un contatto di WhatsApp (Android)

Sicuramente chattate più frequentemente con un contatto rispetto che con un altro.. in questo caso potrebbe farvi comodo, solo se siete utilizzatori di dispositivi Android, creare un collegamento della chat direttamente sulla home del vostro terminale.

Con questo trucchetto basterà cliccare sull’icona della persona e sarete collegati subito all’editor dei messaggi pronti a iniziare una conversazione. Per fare ciò:

  • Andate sulla lista dei contatti
  • Tenete premutosul nome del contatto che vi interessa
  • Apparirà un menù in cui dovrete cliccare su “Crea shortcut

E’ davvero alla portata di tutti e oltre a rendere le conversazioni più rapide e comode, è anche un metodo simpatico per personalizzare la vostra home con le facce dei vostri amici. Se avrete la necessità di eliminare una o più icone sarà sufficiente tenere premuto il sito su una di queste e trascinarle nel cestinoSemplice, no?

 

3) Backup e Ripristino dei messaggi WhatsApp

Normalmente WhatsApp si occupa automaticamente di effettuare i backup delle conversazioni, ma per stare più tranquilli è meglio vedere come fare un backup manuale.

iOS: è sufficiente andare in:

  • Impostazioni
  • Impostazioni Chat
  • Chat Backup

Android: La procedura è identica.

Questo passaggio non salva i file multimediali, immagini, video e note vocali che si potranno salvare utilizzando un’app di gestione file su Android in modo tale da copiare le cartelle contenute in /sdcard/Whatspp/Media. Per gestire i files su Android vi consiglio di utilizzare Astro File Manager o ES Gestore file.

In ogni caso dopo aver effettuato il backup e disinstallato WhatsApp, reinstallate l’applicazione e seguendo lo stesso percorso di prima potrete ripristinare il backup più recente.

 

4) Proteggere/criptare la chat di WhatsApp  (iPhone e Android)

Per i maniaci della privacy esiste un metodo per proteggere la chat di WhatsApp da possibili “guardoni” con alcune semplici app.

CLICCA QUI Se vuoi sapere come nascondere/proteggere/criptare una cartella su Windows

Tramite queste app sarà necessario inserire nel programma un codice di blocco senza il quale non si avrà la possibilità di utlilizzare WhatsApp.

iOS: —> Codice WhatsApp (costo di 1,99€)

Android: —> WhatsApp Lock (gratuito tramite lo store di Google Play)

Per gli utilizzatori di Windows Phone, purtroppo, al momento non esistono applicazioni che offrono un servizio del genere.

 

5) Lista Broadcast

WhatsApp offre la possibilità di creare conversazioni di gruppo per chattare con più amici contemporaneamente. Spesso però i gruppi possono diventare troppo caotici soprattutto quando il numero dei partecipanti è elevato. Prendete, quindi, in considerazione la possibilità di usare l’opzione Lista Broadcast.

Il messaggio Broadcast può essere inviato a più contatti ed ognuno di questi lo riceverà singolarmente in una normale conversazione con il mittente. La presenza di una piccola icona indicherà la natura particolare del messaggio informando dell’invio multiplo dello stesso.

 

6) Cambiare numero di telefono dell’account WhatsApp

Se di recente è stato cambiato il numero di telefono, ma lo smartphone è sempre lo stesso, non è necessario disinstallare e reinstallare WhatsApp. Attraverso un’impostazione di sistema sarà possibile migrare l’account ad un numero di cellulare diverso.

In WhatsApp, andare in:

  • Impostazioni
  • Account
  • Cambia numero.

Verificate il nuovo numero e il gioco è fatto.

 

By Giorgio Perillo

WhatsApp: conosci tutti i trucchi? Eccone qualcuno che (forse) ancora non conosci!
5 (100%) 13 votes
CONDIVIDI
Giorgio Perillo
Giornalista pubblicista. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Federico II di Napoli. WordPress Specialist e SEO Junior. CEO di MenteInformatica.it