Il marketing automatico è sempre più diffuso a livello globale e già da diversi anni viene utilizzato da moltissime aziende con l’obiettivo di migliorare il proprio business e risultare più efficienti sul mercato.

I software di Marketing Automation sono apprezzati da svariate realtà aziendali che hanno riconosciuto in questi strumenti un valido aiuto per gestire e seguire al meglio un potenziale lead durante l’intero processo di vendita.

Le migliori software house made in Italy, han capito fin da subito le potenzialità della rete e delle nuove tecnologie, realizzando così software dedicati di Marketing automatico rivolgendosi in particolar modo al mercato italiano. Attraverso queste straordinarie innovazioni, utilizzate già da diverse realtà nel nostro Paese, i fruitori di queste piattaforme possono raggiungere un maggior numero di persone, ma soprattutto di lead realmente interessati ai prodotti e ai servizi che l’azienda è in grado di offrire.

Questi sistemi permettono così di comprendere al meglio i reali bisogni d’acquisto delle persone, interfacciandosi solo con chi può concretamente trasformarsi in un cliente e quindi portare beneficio all’azienda stessa.

Il marketing diventa quindi più mirato e preciso con tassi di conversione più elevati rispetto alle strategie tradizionali.

 

Che cosa è un lead e cosa significa fare attività di lead generation

La lead generation è un’azione di marketing che consente di generare una lista di possibili clienti interessati ai prodotti o servizi offerti da un’azienda.

Questa operazione consiste nel trovare i clienti interessati, farsi dare i contatti dalla persona (prospect) e costruire un database che sarà utilizzato dal reparto commerciale. Per generare nuovi contatti, di futuri clienti, possono essere utilizzate tutte le varie strategie di marketing, da quelle più tradizionali come pubblicità o telemarketing alle più innovative come direct marketing o altre strategie che utilizzano il Web.

Il pregio della lead generation è di generare una lista di possibili clienti realmente interessata e quindi con forte propensione all’acquisto del prodotto o servizio offerto, perché avviene una “selezione” a monte. Questo significa che il messaggio di vendita viene effettivamente veicolato soltanto ad alcuni consumatori, profilati grazie agli strumenti di marketing strategico.

Quindi si parla di lead generation quando si preparano potenziali consumatori alla tua attività di business per condurli verso l’acquisto di un prodotto o servizio. Il vantaggio è l’instaurazione di una relazione basata su un interesse naturale dell’utente che sarà più propenso a servirsi del tuo prodotto.

 

Lead nurturing e lead capture: due pilastri dell’attività di marketing automatico

Il Marketing Automation è un insieme di processi e azioni ripetitive attraverso le quali si possono raggiungere degli obiettivi, affinare il rapporto con i potenziali clienti e indirettamente aumentare le vendite dell’azienda.

Le campagne di marketing efficaci prevedono anche l’utilizzo di attività di lead nurturing e lead scoring:

  • Lead nurturing. Grazie a questa operazione è possibile alimentare e intensificare i contatti con i potenziali clienti. Lo scopo è quello di aumentare l’interesse dei lead nei confronti dei prodotti e servizi. Questo strumento permette di valutare la reazione dei destinatari di un messaggio, effettuando attività che li facciano muovere e incanalare verso l’acquisto di un bene o servizio.
  • Lead scoring. Questo strumento di marketing automatico permette di valutare il grado di interesse di una persona nei confronti dei prodotti e servizi. È utile per capire quanto un lead è propenso all’acquisto.

 

BrainLead, piattaforma di Marketing Automation made in Italy

Se stai cercando un software di marketing automatico per coinvolgere maggiormente i lead e convertirli in potenziali clienti, BrainLead è un ottimo strumento per intensificare i rapporti con le persone realmente interessate alla tua attività e più propense all’acquisto di prodotti e servizi.

Questa innovativa piattaforma, progettata e realizzata interamente in Italia, consente a chi la utilizza di tracciare il comportamento dei lead e di agire concretamente e correttamente su di loro, preparandoli all’acquistato di un determinato prodotto o servizio.
Grazie all’innovazione e alla tecnologia la Marketing Automation permette di attirare, trasformare, convertire ed analizzare i lead, contribuendo così alla crescita dell’azienda stessa, aumentando i sui fatturati e contenendo i costi di gestione.

Marketing Automation: come aumentare le vendite e condurre i lead all’acquisto
5 (100%) 7 votes
CONDIVIDI
Giorgio Perillo
Giornalista pubblicista. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Federico II di Napoli. WordPress Specialist e SEO Junior. CEO di MenteInformatica.it