Le giuste scorciatoie da tastiera distinguono un utente normale da un utente esperto e saperle sfruttare al meglio segna il confine tra il saper usare un computer ed essere, invece, in grado di utilizzarlo in modo davvero efficace. La maggior parte delle volte la differenza è saper conoscere le giuste scorciatoie da tastiera per essere un passo avanti agli altri e saper mostrare alcune skills degne dei migliori geek.

So che può sembrare poco rilevante, ma , soprattutto quando si compiono spesso alcune tipiche attività, è possibile risparmiare tantissimo tempo utilizzando una delle tante scorciatoie da tastiera invece di eseguire la stessa azione con il mouse.

Se sei un utente Mac e vuoi imparare ad utilizzarlo in modo più efficace, ecco alcune scorciatoie da tastiera che ti possono aiutare a fare la differenza. Intanto memorizza questi elementi sulla tastiera perchè saranno fondamentali. Sono le basi da cui partire per creare le giuste combinazioni di tasti ed ottenere risultati incredibili:

scorciatoie da tastiera

 

Nella guida che ti propongo, il simbolo più (+) vuol dire “e”. Quindi, se per esempio scrivo Comando + Q sulla tastiera, sarà sufficiente premere i pulsanti Comando e Q.

Per quanto riguarda le scorciatoie tipiche del sistema operativo Mac: Comando + C , Comando + V , e Comando + X non sono incluse nell’elenco perchè voglio dare per scontato che tu già la conosca. Se, però, sei proprio alle prime armi ecco il loro significato:

  • Comando + C     —–> Copia
  • Comando + V     —–> Incolla
  • Comando + X     —–> Taglia

 

SCORCIATOIE DA TASTIERA PER MAC: 10+1 BONUS

scorciatoie da tastiera

Comando + Q

Cominciamo con qualcosa di molto semplice. Questa è, tra le scorciatoie da tastiera, la più semplice, ma anche quella che utilizzerai di più. Ti permetterà di uscire da qualsiasi applicazione aperta. Su un Mac, premendo il tasto “X” dall’angolo in alto a sinistra, l’applicazione verrà solamente nascosta, ma non sarà effettivamente chiusa (quindi sarà ancora operativa in background). Premendo questa combinazione di tasti si terminerà l’applicazione e si eviterà la sua esecuzione in backgound (tra l’altro hai il vantaggio di liberare la memoria RAM che stava utilizzando).

 

Comando + Maiusc (Shift) + / 

Questa combinazione non la preferisco molto perché richiede, quasi per tutti, l’ uso della mano destra (a meno che non hai delle dita enormi) che di solito è posizionata sul mouse, ma mentre si sta digitando è abbastanza utile. Attraverso questa combinazione di tasti aprirai immediatamente la casella di ricerca dal menu “Aiuto dell’applicazione in cui ti trovi. (Ogni volta che avrai bisogno di eseguire un’azione all’interno di una applicazione, utilizza questa scorciatoia e immediatamente potrai cercare quello di cui hai bisogno direttamente all’interno della stringa di ricerca ufficiale) .

 

Comando + Tab 

Questa combinazione di tasti consente di passare facilmente tra le applicazioni attualmente aperte sul Mac. Se tieni premuto il pulsante di comando e poi premi TAB (senza rilasciare il Comando), visualizzerai un elenco con tutte le applicazioni attualmente operative, e puoi continuare a muoverti tra i vari elementi della lista continuando a premere il tasto Tab. In questo caso avremo due scorciatoie da tastiera: utilizzando Comando + Tab sfoglierai le applicazioni da sinistra a destra (nell’ordine in cui sono state lanciate). Utilizzando, invece, la scorciatoia Comando + ~ potrai sfogliare le applicazioni da destra a sinistra.

 

Comando + F 

Oltre ai classici copia, taglia e incolla, la funzione di ricerca è probabilmente la più importante per qualsiasi utente Mac. Io davvero non posso farne a meno nemmeno per un solo giorno. Non importa quale applicazione stai utilizzando, se navighi in internet su un qualunque browser web, un editor di testo e via dicendo, premendo i tasti Comando e F si aprirà immediatamente una casella di ricerca che consente di trovare facilmente qualsiasi parola che stai cercando. Se non hai alcuna finestra aperta, questa combinazione di tasti ti porterà automaticamente al Finder. Questo comando è attivabile anche su Windows premendo Win + F e svolge le stesse funzioni.

 

Comando + Maiusc + 3  o  Comando + Maiusc 4 

Questi due scorciatoie da tastiera offrono modi molto rapidi per effettuare uno screenshot su un Mac (senza l’utilizzo di un’applicazione di terze parti). La prima combinazione permette di fare uno screenshot di tutto lo schermo, mentre la seconda permette di selezionare l’area che si desidera catturare. Inoltre, mantenendo premuto il tasto barra spaziatrice (dopo aver selezionato una zona) consente di spostare l’area selezionata ovunque sullo schermo, senza modificare le sue dimensioni.

 

Comando + H  o  Comando + Opzione (Alt) + H

Queste scorciatoie sono molto utili per chi usa il Mac al lavoro. La prima combinazione di tasti riduce automaticamente (nasconde) la finestra che è attualmente attivo sullo schermo. Quindi, se stai allegramente navigando su Facebook o YouTube sul posto di lavoro e noti improvvisamente il tuo capo poco distante dallo schermo, premi rapidamente Comando + H e lo schermo sarà pulito senza alcuna finestra in rilievo. La seconda delle due scorciatoie da tastiera è utile se stai effettivamente lavorando ma per esempio hai dimenticato Facebook in esecuzione su un browser in background, o se vuoi semplicemente rimuovere tutte le finestre attive dallo schermo. Questa combinazione di tasti ridurrà subito al minimo tutte le finestre dallo sfondo del Mac. (In sostanza, nascondi tutto tranne l’applicazione attualmente attiva.)




L' articolo continua alla pagina successiva [...]

arrow
Scorciatoie da tastiera Mac che (forse) non conosci
5 (100%) 11 votes
1
2
CONDIVIDI
Giorgio Perillo
Giornalista pubblicista. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Federico II di Napoli. WordPress Specialist e SEO Junior. CEO di MenteInformatica.it