La Pendrive che utilizzi a lavoro o per salvare i tuoi file personali mostra spesso messaggi di errore? Il trasferimento dei dati è lento e la performance non è più al top? Formattare una chiavetta USB (cioè cancellare completamente il suo contenuto per liberare lo spazio di archiviazione) serve proprio a risolvere questi problemi.

In molti pensano che eseguire questo genere di operazioni sia complicato e bisogna essere esperti, invece è più facile di quel che pensi. Se seguirai le indicazioni che sto per darti non avrai alcuna difficoltà e vedrai che riuscirai a formattare una chiavetta USB a prescindere dal sistema operativo che utilizzi. Infatti questa guida è rivolta a utenti di sistemi Windows, Mac, Linux e Ubuntu.

 

Ti spiegherò come formattare una Pendrive seguendo quest’ordine:

 Windows – Mac – Ubuntu – Linux

Formattare una Pendrive può essere utile anche quando la penna USB mostra una memoria interna minore rispetto a quella ufficiale anche dopo aver eliminato ogni file al suo interno. Se una situazione simile è capitata anche a te non ti preoccupare, è necessario ripristinare la chiavetta USB per riportarla ai suoi valori di fabbrica. Ora ti mostro come.

formattare chiavetta usb

Leggi anche: Come formattare il PC: La Guida Completa

 

 

come formattare una chiavetta ubs windowsCOME FORMATTARE UNA CHIAVETTA USB SU WINDOWS

 

# PROCEDURA STANDARD

  • Accedi a Esplora Risorse (devi cliccare sulla cartella gialla in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni)
  • Seleziona Questo PC (o Computer – dipende dalla versione di Windows che usi) che trovi nella barra a sinistra
  • Ora clicca con il tasto destro sull’icona della tua chiavetta USB e seleziona “Formatta…”
  • Seleziona il File system con cui formattare la Pendrive e dalle un nome personalizzato compilando il campo “Etichetta di volume”

Adesso devi solo scegliere se spuntare la voce Formattazione veloce o lasciare la velocità standard che impiegherà più tempo perchè Windows dovrà verificare che il disco sia integro e cercherà eventuali settori danneggiati.

formattare chiavetta usb windowsNB: Attraverso la procedura di formattazione veloce non viene ripristinato del tutto lo spazio libero presente. Questo vuol dire che i file cancellati con questo processo possono ancora essere recuperati.

 

 

# PROCEDURA ATTRAVERSO IL PROMPT DEI COMANDI

Formattare una chiavetta USB dal prompt dei comandi è molto semplice. Questa procedura può essere utilizzata tramite il comando format, che funziona per la maggior parte delle versioni di Microsoft Windows (da Windows 95 fino a Windows 8.1 e oltre).

Questa è la procedura:

  • Collegare la Pendrive al PC
  • Clicca su Start > Esegui > cmd e cliccare su OK
  • Supponendo che la lettera assegnata alla chiavetta USB sia G, digitare il seguente comando e dopo premere Invio:
format/q/x G:
  • Il parametro q significa formattazione rapida
  • Il parametro x costringe il volume selezionato a scollegarsi, se necessario
  • NB: Non dimenticare di sostituire la lettera ” G” con la lettera dell’unità in questione

Leggi anche: Nascondere una cartella e proteggerla con una password. Clicca QUI


L' articolo continua alla pagina successiva [...]

arrow
Formattare una chiavetta USB: La Guida Completa
5 (100%) 13 votes
1
2
CONDIVIDI
Giorgio Perillo
Giornalista pubblicista. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Federico II di Napoli. WordPress Specialist e SEO Junior. CEO di MenteInformatica.it